Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Polpo alla luciana

Polpo alla luciana

Polpo alla luciana
Polpo alla luciana
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 40 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per 4 persone:

La ricetta del polpo alla luciana e' una delle ricette a base di pesce della gastronomia napoletana piu' conosciuta ed apprezzata. Il piatto deve il suo nome al borgo di S. Lucia, uno dei quartieri più antichi e caratteristici di Napoli, celebre nel passato per essere una zona di pescatori chiamati i luciani, oggi il borgo è uno dei quartieri più rinomati di Napoli.
Per chi non li avesse mai assaggiati, vi assicuro che i polipetti alla luciana sono una vera specialità, possono essere serviti come antipasto accompagnati da dei crostini di pane, oppure potete utilizzarli per condire la pasta, così da avere un primo piatto con un condimento da re ;)
La ricetta del polpo alla Luciana e' davvero semplicissima, l'unica accortezza che dovrete avere per l'ottima riuscita del piatto è scegliere la materia prima, che deve essere eccellente, quindi polpi e pomodori freschi. Bacini a tutti e buon inizio settimana!

Procedimento

Come fare il polpo alla luciana

Lavate bene i polpi sotto l'acqua corrente, privateli del becco, degli occhi e della sacca.

Se i polpi sono freschi, batteteli per bene su un tagliere aiutandovi con un batticarne.

Ponete i polpi a testa in giù in una casseruola.

Lavare i pomodori e tagliarli a tocchetti,quindi aggiungerli ai polpi insieme all'olio, il peperoncino tagliato a pezzetti, e ad uno spicchio d'aglio.

Sigillare la pentola con la carta da forno legata ben stretta con lo spago attorno al bordo della pentola.

Mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassa per circa 40 minuti.
Togliete ora la carta la forno ed il coperchio. (Fate attenzione quando togliete la carta dalla pentola perche' potreste scottarvi con il vapore)

Alzate la fiamma e fate restringere il sughetto del polpo fino a che non diventi denso e di colore scuro.

Adagiate i polipetti alla luciana con il loro sughetto in una terrina in terracotta, aggiungendo dei crostini di pane, e spolverizzando il tutto con il prezzemolo tritato.Oppure utilizzate il condimento per condire la pasta, preferibilmente i vermicelli ;)

TAGS: Ricette di Polpo alla luciana | Ricetta Polpo alla luciana | Polpo alla luciana 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Polpo alla luciana
  1. Commento di Misya — 6 novembre 2015 @ 6:35 pm

    @Rossella Certo!

  2. Commento di Rossella — 6 novembre 2015 @ 4:56 pm

    Ciao Misya!! Oramai ti seguo da anni, ogni volta che ho in mente un piatto cerco sempre nel tuo sito… E devo dire non ne sbagli una!!! Ho già fatto questa ricetta e i polpi erano buonissimi!! Solo una domanda: la prossima volta posso usare la passata di pomodoro al posto dei pomodorini?

  3. Commento di Misya — 16 marzo 2015 @ 10:40 am

    @Maria No, di solito il polpo è abbastanza sapido di suo… al massimo alla fine assaggi e aggiusti di sale 😉

  4. Commento di Maria — 14 marzo 2015 @ 1:26 pm

    Il sale non ci vuole? Ciaaooooo

  5. Commento di Misya — 17 novembre 2014 @ 12:15 pm

    @Giovanna: Sono un po’ in ritardo, scusa… Vanno benissimo anche i polipetti (stai solo attenta ai tempi di cottura!). Niente sale, il polpo è già saporito di suo! Al massimo a fine cottura assaggi e regoli 😉

  6. Commento di Giovanna — 16 novembre 2014 @ 11:31 am

    Salve e buona domenica! Li sto preparando (usando peró i polipetti, spero vadano bene lo stesso). Mi domandavo, ma il sale ?

  7. Commento di Laura C — 27 dicembre 2013 @ 8:56 pm

    Ciao,
    questo è il mio primo commento ma ti seguo da tanto sul tuo forum.
    Ho provato questa ricetta e sono rimasta meravigliata dalla facilità dell’esecuzione e dal risultato strepitoso: sembra di mangiare il mare!!!
    Buonissimo!!!

  8. Commento di fabio — 11 agosto 2013 @ 2:26 pm

    complimenti e’ buonissima ma vi volevo chiedere se nel polpo ci va messo il sale ?

  9. Commento di sunta fra — 14 luglio 2013 @ 2:47 pm

    era da un po’che cercavo una ricettina “fattibile” per questo piatto. Trovavo sempre ricette che prevedevano l’uso di un tegame in coccio e la cottura per 2 ore in forno…e poi è arrivata lei…Misya che riesce a semplificare ogni ricetta senza trascurarne il sapore! Ricetta testata e stra testata… ottima! Purtroppo,non vivendo più nella mia città di mare,ho dovuto adoperare il polpo decongelato :-( ma il risultato è stato ugualmete eccellente. Adesso è solo da testare col “purptiell’frisc’i scoglio” ihihihi. Brava Misya! Provate questa ricettina,col sughetto si possono fare delle bruschette o adoprarlo per condirci un pacchero o una linguina.

  10. Commento di luciano — 5 novembre 2012 @ 11:38 pm

    io all’inizio della cottura aggiungo 2 o 3 patate sbucciate intere che si cuoceranno con il liquido rilasciato dal polpo.Quando arrivato a cottura nel piatto di portata metto del pane casareccio bruscato e lo condisco con il polpo e le patate tagliate a fette. Provare per credere

10
di 46 commenti visualizzati Mostra altri commenti »