Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Ribollita

Ribollita

5/5 VOTA
Ribollita
Ribollita
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 55 min
  • totale: 1 ora e 15 min
Dosi per
  • 4 persone

La ribollita è un piatto di origine contadina, tipico della Toscana. Si tratta di una zuppa a base di pane raffermo, fagioli,cavolo nero e verdure (che in genere cambiano a seconda della stagione e quindi della disponibilità in natura), che veniva preparata in abbondanza per essere poi "ribollita" nei giorni a venire. Di solito si preparava il venerdì per poi essere scaldata e mangiata nei giorni a venire, inutile dire che più si riscaldava e più era apprezzata!
Con la ricetta della ribollita ho fatto felice le papille gustative dei miei genitori che in inverno adorano le zuppe e tra le tante che gli sto proponendo in questi mesi, questa pare essere una delle più apprezzate al momento ;)
Per la perfetta riuscita del piatto vi consiglio di utilizzare del pane toscano, il famoso pane sciapo, che ( ed i toscani mi perdoneranno) a me proprio non piace, ma in questa ricetta ci sta perfettamente.
Un bacino a chi passa di qui e ci leggiamo più tardi :*

Procedimento

Come fare la ribollita

Iniziate a pulire e tritare la cipolla, la carota ed il sedano.
Fate quindi soffriggere in padella con un filo d'olio.
2 tritare carote cipolla sedano

Intanto tagliate a tocchetti la patata, la zucchina ed i pomodori.
Uniteli al soffritto e fate cuocere per qualche minuto rigirando.
3 tagliare e soffriggere verdure

Aggiungete quindi la verza ed il cavolo e lasciateli appassire per qualche minuto.
Mettete quindi il brodo bollente, ricoprite con un coperchio e fate cuocere per 30 minuti.
4 cuocere verdure

Inserite anche i fagioli, il sale ed il pepe e fate insaporire cuocendo altri 10 minuti.
5 aggiungere fagioli

Tagliate delle fette di pane raffermo e sistematele sul fondo di una ciotola.
Ricopritele con un mestolo di zuppa, poi nuovamente con del pane ed infine con altra zuppa.
Lasciate così raffreddare.
6 aggiungere fette di pane

Ora che il pane avrà assorbito la zuppa, riprendetela e trasferitela nuovamente in padella per portarla a bollore.
7 amalgamare pane

Aggiungete un filo d'olio a crudo alla vostra ribollita e portatela in tavola.
ribollita

TAGS: Ricette di Ribollita | Ricetta Ribollita | Ribollita 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Ribollita
  1. Commento di Misya — 21 febbraio 2017 @ 10:04 am

    @Raffaella Ti ringrazio per i suggerimenti, proverò anche la tua ricetta!

  2. Commento di Raffaella — 20 febbraio 2017 @ 8:27 pm

    Ciao Misya, spesso seguo le tue ricette che trovo buone ma, da toscana doc come sono devo correggerti sulla ribollita: le verdure vanno cotte nel brodo di fagioli cioè fagioli passati al passatutto aggiungendo acqua in quantità proporzionale alle verdure che metterai (per 250gr.di fagioli circa 1 litro di acqua) .A me hanno insegnato a fare prima un soffritto di sola cipolla (abbondante) e poi qggiungere sia il brodo ottenuto che tutte le verdure tagliate a pezzi non troppo piccoli e passata di pomodoro per dare colore. Il resto può andare solo che il pane deve essere secco (cioe’ di qualche giorno) affettato sottile e messo nella ciotola a strati come giustamente hai scritto te. Si può mangiare dopo una mezz’ora (in modo che il pane si inzuppi bene) oppure nei giorni successivi appunto “ribollita” con una generosa passata di olio! Ti giuro però che è ottima anche fredda!! Scusa per la precisazione ma sarebbe un’oltraggio con un altro tipo di brodo!!

  3. Commento di Misya — 15 febbraio 2017 @ 3:23 pm

    @sandra Allora devi farla per forza! Poi fammi sapere se ti è piaciuta!
    @Elena 😉

  4. Commento di Elena — 15 febbraio 2017 @ 2:24 pm

    Ho mangiato la ribollita quando sono andata in Toscana è ottima,a me il pane toscano piace da matti quando lo trovo lo compro sempre.Ciao Misya!

  5. Commento di sandra — 15 febbraio 2017 @ 2:01 pm

    sai che mi hai letto nel pensiero…….due settimane fa sono stata in una zupperia e ho mangiato proprio la ribollita….buonissima , figurati che ho cercato in lungo e in largo una ricetta che mi soddisfacesse e tu me l’hai postata, brava :-)

  6. Commento di Misya — 15 febbraio 2017 @ 1:02 pm

    @Simona Hai ragione, ho corretto subito 😉 Grazie per avermi segnalato l’errore!
    @Flora Devo assolutamente provare anche con la bietola, grazie per il suggerimento :-)

  7. Commento di Flora — 15 febbraio 2017 @ 1:00 pm

    Da quando vivo in Toscana la faccio spessissimo. È una delle mie preferite. Io aggiungo anche bietola e porro e più brodo. La tua ha un aspetto bellissimo. Un bacio

  8. Commento di Simona — 15 febbraio 2017 @ 10:37 am

    Ciao, sembra ottima e vorrei provarla, visto che adoro le zuppe, ma non trovo la dose dei fagioli. Grazie

10
di 8 commenti visualizzati Mostra altri commenti »