Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Sangria

Sangria

4.7/5 VOTA
Sangria
Sangria
  • preparazione: 1 ora e 20 min
  • cottura:
  • totale: 1 ora 20 min
Ingredienti per 2,5 litri:

La sangria è una tradizionale bevanda spagnola a base di vino, zucchero e frutta fresca, il suo nome significa sangue e deriva dal suointenso colore rosso. Esistono numerose ricette per preparare la sangria in casa, questa è l'alchimia di frutta e spezie che più mi ricorda la sangria che ho assaggiato durante le mie vacanze spagnole.
Essendo una bevanda molto fresca e dissetante, di solito viene servita soprattutto lontana dai pasti, io invece l'ho preparata durante una cena spagnola che ho organizzato con alcuni amici per accompagnare la paella ed altri piatti tipici della cucina ispanica.
Prima di lasciarvi alla ricetta della mia sangria vi do due dritte, il vino da usare per la preparazione della ricetta deve essere un rosso corposo, la frutta deve essere bella soda e gli agrumi possibilmente non trattati, le spezie invece, bele profumate. Vi saluto e se provate la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta, baci :*

Procedimento

Come fare la sangria

Lavate e sbucciate le pesche e le mele e tagliatele a cubettini.
Disponete la frutta tagliata in una terrina, aggiungete lo zucchero e il brandy, mescolate e lasciate insaporire per 1 ora.

DSC_3817
Sciacquate e spazzolate il limone e le arance e tagliateli a fettine sottili.
Disponete in una ciotola ampia gli agrumi e aggiungete le spezie (vaniglia, cannella e chiodi di garofano).

DSC_3821

Aggiungete agli agrumi, la gassosa e il vino, e lasciate riposare per 1 ora.

DSC_3824

Levate ora le spezie e aggiungete la frutta tagliata a pezzi.

DSC_3910
Riponete la sangria in frigo per almeno 2 ora prima di portarla in tavola e servirla.

sangria

Ed ecco il risultato :)
sangria spagnola

ricetta sangria

TAGS: Ricette di Sangria | Ricetta Sangria | Sangria 

Ricette correlate

Ricette simili a Sangria
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Sangria
  1. Commento di Misya — 14 novembre 2017 @ 10:14 am

    @Bruna Complimenti, ottima variante!

  2. Commento di Bruna — 13 novembre 2017 @ 8:48 pm

    Buonasera ho fatto la sangria con le pere William rosse perché non trovavo le pesche e ero invitata a cena siccome l’avevo fatta in estate ed era piaciuta tantissimo la volevano , devo dire che è venuta bene un consiglio io l’ho fatta alla mattina per la sera perché altrimenti le pere diventano mollicce , operazione riuscita

  3. Commento di Misya — 9 novembre 2017 @ 10:08 am

    @Bruna Grazie mille per il messaggio, poi fammi sapere come viene!

  4. Commento di Bruna — 8 novembre 2017 @ 10:21 pm

    Grazie mille voglio metterci le pere William rosse al posto delle pesche che non trovo poi ti faccio sapere , comunque la tua sangria è ottima come le tue ricette complimenti

  5. Commento di Misya — 6 novembre 2017 @ 11:26 am

    @Bruna La sangria in genere si fa con le pesche, puoi provare però a sostituirle con i frutti di bosco.

  6. Commento di Bruna — 5 novembre 2017 @ 7:34 pm

    ho fatto la sangria per un aperitivo con amici , scolata tutta buonissima , sono stata invitata a cena la rivogliono solo che adesso non trovo più le pesche cosa posso mettere ? comunque grazie è ottima

  7. Commento di Misya — 24 luglio 2017 @ 10:31 am

    @gino Il problema è sempre capire la ricetta vera e originale a cui fare riferimento 😉

  8. Commento di gino — 22 luglio 2017 @ 2:38 pm

    complimenti,le ricette vanno rispettate, le varianti vanno accettate ma non fanno testo.

  9. Commento di Misya — 20 luglio 2017 @ 9:07 am

    @daniele Puoi usare quello che ti piace di più!

  10. Commento di daniele — 20 luglio 2017 @ 4:45 am

    Posso sostituire il brandy con il rhum papero bianco? O bacatdi bianco?

10
di 70 commenti visualizzati Mostra altri commenti »