Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Sanguinaccio

Sanguinaccio

4.5/5 VOTA
Sanguinaccio
Sanguinaccio
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 25 min
  • totale: 35 min
Ingredienti per 4 persone:

Il sanguinaccio è una crema al cioccolato che viene preparata tradizionalmente nel periodo di Carnevale insieme alle chiacchiere.
Nella versione originale, la ricetta del sanguinaccio veniva preparata con sangue fresco di maiale ma dal 1992 la vendita al pubblico di sangue di maiale è stata vietata, quindi oggi il sanguinaccio è una crema dolce a base di solo cioccolato. Chiacchiere e sanguinaccio sono un binomio indissolubile.

Procedimento

Come fare il sanguinaccio

In una pentola mescolare la maizena con il cacao e lo zucchero.

sanguinaccio 1sanguinaccio 2

Aggiungere lentamente il latte mescolando per far sciogliere il tutto.

sanguinaccio 3

Mettere sul fuoco a fiamma bassa mescolando di continuo e iniziare la cottura.

sanguinaccio 4

Quando il composto si sarà addensato, (circa 20 minuti) togliere il sanguinaccio dal fuoco e aggiungere subito la cannella, il cioccolato fondente tagliato a pezzettini e il burro.

sanguinaccio 5

Mescolare in modo energico il tutto.

sanguinaccionapoletano.JPG

Far raffreddare e servire il sanguinaccio accompagnato alle chiacchiere.

sanguinaccio

Salva

TAGS: Ricette di Sanguinaccio | Ricetta Sanguinaccio | Sanguinaccio 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Sanguinaccio
  1. Commento di Simona — 6 ottobre 2017 @ 7:48 pm

    Grazie mille!

  2. Commento di Misya — 6 ottobre 2017 @ 9:57 am

    @simona Puoi conservarlo coperto in frigorifero per un paio di giorni. Puoi usarlo sia freddo che a temperatura ambiente, dipende dai gusti 😉

  3. Commento di simona — 6 ottobre 2017 @ 5:00 am

    Ciao, grazie per la ricetta, come sempre le tue ricette sono buonissime! Mi dici come si conserva il sanguinaccio? Per quanti giorni? Se lo metto in frigo si conserva meglio? Quando poi devo usarlo quanto tempo devo farlo stare a temperatura ambiente? Grazie mille!

  4. Commento di Misya — 21 febbraio 2017 @ 3:07 pm

    @Giovanna71 Allora secondo me puoi provare a usarlo per farcire qualche torta. Fammi sapere!

  5. Commento di Giovanna71 — 21 febbraio 2017 @ 1:13 pm

    No, Flavia, ti assicuro che è diventato un pò denso, ora lo sto usando tipo nutella, spalmato sul pane, per questo chiedevo ..

  6. Commento di Misya — 20 febbraio 2017 @ 5:00 pm

    @Giovanna71 Il problema è che è un po’ troppo liquido per poterlo usare come farcia.

  7. Commento di Giovanna71 — 20 febbraio 2017 @ 3:44 pm

    Ciao Flavia, quest’anno è già la seconda volta che faccio il sanguinaccio ed è sempre un successo! Avendolo fatto due volte però, ora me ne è rimasto un bel pò. Come posso utilizzarlo in modo diverso da intingerlo nelle chiacchiere? Posso per esempio utilizzarlo come ripieno di qualche torta o ripieno delle ciambelle che conto di fare in questi giorni? Grazie

  8. Commento di Misya — 30 novembre 2016 @ 10:29 am

    @Cristina Se non ti piace puoi ometterla!

  9. Commento di Cristina — 30 novembre 2016 @ 12:56 am

    Ciao ottima ricetta, volevo chiederti solo con cosa Posso sostituire la cannella??

  10. Commento di Misya — 12 febbraio 2016 @ 9:48 am

    @rosario La maizena è amido di mais, può essere sostituito con fecola di patate o altri amidi, tipo quello di riso, in uguale quantità

10
di 52 commenti visualizzati Mostra altri commenti »