Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Spaghetti alle erbe

Spaghetti alle erbe

Spaghetti alle erbe
Spaghetti alle erbe
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 15 min
  • totale: 25 min
Ingredienti per 4 persone:

Questo week end mi sono data al giardinaggio, ho piantato tutte le mie erbe aromatiche in delle grosse fioriere, e poi ho improvvisato a mio marito degli spaghetti alle erbe. Questi spaghetti alle erbe sono un primo piatto facile e fresco, adatto proprio per l'estate, il mio amore ha apprezzato moltissimo e anch'io.. se avete poco tempo e volete preparare un primo piatto veloce e gustoso, provate questa ricetta e fatemi sapere ;)

Procedimento

Come fare gli spaghetti alle erbe

Tritate le foglie di basilico, il prezzemolo e la menta e mescolateli insieme a 2 cucchiai di pan grattato.
Spaghetti alle erbe 1
Spaghetti alle erbe 2Dissalate i capperi e denocciolate le olive.
Spaghetti alle erbe 3In una padella antiaderente fate rosolare lo spicchio d'aglio, insieme ai capperi, alle olive e ai pinoli con abbondante olio
Spaghetti alle erbe 5Fate cuocere 5 minuti circa, quindi aggiungete il trito aromatico.
Spaghetti alle erbe 6

Amalgamate il tutto e fate cuocere ancora un paio di minuti.
Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.
Spaghetti alle erbe 4

Aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta, nella padella con le erbe.
Spaghetti alle erbe 8

Scolate gli spaghetti e versateli nella padella con il condimento.
Spaghetti alle erbe 9

Aggiungete un filo d'olio a crudo e fate saltare gli spaghetti alle erbe in padella.
Spaghetti alle erbe 10

Servite gli spaghetti alle erbe guarnendo i piatti con un paio di foglioline di basilico.
Spaghetti alle erbe

TAGS: Ricette di Spaghetti alle erbe | Ricetta Spaghetti alle erbe | Spaghetti alle erbe 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Spaghetti alle erbe
  1. Commento di Misya — 31 luglio 2017 @ 9:22 am

    @sara Complimenti!

  2. Commento di sara — 29 luglio 2017 @ 3:31 pm

    È uscita bene!L’ho modificata un po’ perché non avevo tutti gli ingredienti… Ammetto che i pinoli non mi hanno fatto impazzire, Ho omesso i capperi e invece aggiunto i pomodorini ciliegini e timo secco, (dimenticando anche di mettere l’acqua di cottura, infatti l’avrei preferita un po’ meno asciutta, ma risultava molto buona ugualmente). Infine ho aggiustato col peperoncino, un’esperimento ben riuscito!

  3. Commento di Misya — 17 luglio 2017 @ 5:10 pm

    @Angela Grazie a te per il messaggio!

  4. Commento di Angela — 17 luglio 2017 @ 2:22 pm

    Provata questa ricetta proprio oggi a pranzo è stata un successone …….freschissima e buonissima…..Graziegrazie sempre Misya😘😘

  5. Commento di Misya — 14 settembre 2012 @ 10:50 am

    evo sta per extravergine d’oliva quindi vai tranquilla 😛

  6. Commento di Alice — 11 settembre 2012 @ 6:57 pm

    Ciao Misya! Mi ispiravano moltissimo questi spaghetti! Posso solo chiederti una cosa?
    L’olio evo (sinceramente non so neanche che olio sia) si può sostituire con olio extravergine d’oliva proveninte dalla sicilia? E la menta io non ce l’ho e dato che sono una raggazzina non posso comprarla e i miei genitori non vogliono perchè non la usiamo mai. Si può sostituire con qualcosa?

    Grazie e buona giornata! 😀

  7. Commento di mela — 23 luglio 2011 @ 7:19 pm

    sei una grande donnaaaa

  8. Commento di Elle — 28 giugno 2011 @ 9:55 am

    Ciao Misya, finalmente provo (seriamente) una delle tue ricette! Dico “seriamente” perché di solito improvviso/pasticcio (dipende dai punti di vista) e raramente seguo una ricetta passo passo, perciò finora dalle tue mi è capitato al massimo di prendere spunto, di copiare “accorgimenti”, ma soprattutto ho guardato le foto: volevo capire se hai una cucina normale, mani umane, strumenti legali, perché di solito le ricette prevedono ingredienti e passaggi apparentemente semplici, ma poi la ricetta non viene, oppure il video mostra con metodi da contorsionisti come legare quegli ingredienti, e alla fine si scopre che però il forno è “professionale” non come quelli che si hanno in casa.
    Insomma: tu sei umana! Abbiamo una cosa in comune! E siccome alcuni dei commenti che ti lasciano le altre comprendono ringraziamenti per essere state salvate in ultimo da una tua ricetta, stavolta ho voluto provare anche io a farmi salvare. E ha funzionato! Naturalmente non mi sono smentita: due ingredienti mancavano, e non li ho sostituiti, un altro ingrediente mancava e l’ho sostituito (per la precisione: senza capperi e senza cipolle – assurdo non avere cipolle in casa, nemmeno di altro tipo, lo so; e siccome le mie piantine sono ancora piccole, e abbondo solo di menta che mi cresce ovunque, ho integrato quel poco prezzemolo e quel poco basilico con tre belle foglie di salvia): ma anche così la ricetta ha avuto un tale successo – e naturalmente un tale profumo – che mi è stato chiesto di confermare la mia variante, forse per paura che poi la tua ricetta seguita passo passo la prossima volta non mi esca…
    Grazie e complimenti, Elle.

  9. Commento di valestella — 21 settembre 2010 @ 10:49 pm

    l’ho preparata ……..ma mi è uscita molto secca……… cmq buona

  10. Commento di ELETTRA — 11 giugno 2010 @ 11:04 am

    Anch’io ho nell’orto un po’ di erbe tra cui la menta e non so mai come usarla

    Grazie dello spunto !!! Proverò sicuramente questa ricetta

10
di 22 commenti visualizzati Mostra altri commenti »