Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Spiedini di gamberi

Spiedini di gamberi

Spiedini di gamberi
Spiedini di gamberi
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 20 min
Ingredienti per 8 spiedini:

Questa mattina vi lascio una ricetta fresca e leggera per preparare degli spiedini di gamberi davvero deliziosi. Gli spiedini di gamberi possono essere serviti come antipasto o come secondo piatto in alternativa alla frittura di pesce che con questo caldo è improponibile. A casa mia questo piatto è piaciuto molto, e questa è già la seconda volta che li preparano in pochi giorni.
Mi spiace per la latitanza sul blog  e sul forum e di aver ancora risposto ai vostri messaggi,sono davvero tanti e non so se riuscirò a rispondere a tutti, ma appena riprenderò i miei ritmi mi farò perdonare :)
Buon inizio settimana a tutti e un bacio a chi passa di qua :* 

Procedimento

Come fare gli spiedini di gamberi

Tritate le erbe e disponetele in un piatto insieme al pangrattato, la grana, il sale, e il  pepe.


Lavare e sgusciare le code di gamberi  e portare via il filamento nero sul dorso.Impanare i gamberi nel pan grattato facendo ben aderire la panauta.

Infilare 5 gamberi per spiedino e mettere da parte.

Riscaldare una piastra antiaderente e mettere gli spiedini di gamberi versando un filo d'olio sulla superficie.


Cuocere gli spiedini di gamberi 5 minuti per lato quindi servirli in tavola con degli spicchi di limone.

TAGS: Ricette di Spiedini di gamberi | Ricetta Spiedini di gamberi | Spiedini di gamberi 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Spiedini di gamberi
  1. Commento di Valentina — 24 settembre 2013 @ 3:57 am

    Cara Flavia, sono capitata per caso su questa ricetta, affascinata, sono passata a un’altra e poi un’altra ancora. Mi ha colpito soprattutto la cura dei dettagli e le belle foto step by step, che non sempre sono necessarie ( almeno per me!) ma a chi ama soffermarsi un momento in piu’, fanno molto piecere. Inoltre, normalmente chi si cimenta nelle foto di esecuzione pubblica delle cose orribili, con brutti decori e utensii sgangherati, invece nel tuo blog tutto è bello e di buon gusto; mi sembra tu faccia una buona concorrenza alle riviste specializzate. E’ chiaro che sono una persona attenta a questo genere di cose, alla presentazione come alla sostanza, perche’ un buon piatto se non è anche bello da vedere non m’interessa, vado oltre. A volte penso a cosa sarebbe un ottimo cibo mangiato al buio…non so se rendo l’idea; e non parlo solo della pietanza, tutto è importante per me in cucina, piatti pentole e via discorrendo. Ho abolito la plastica dal mio habitat, per farti capire. Vedendo la tua foto capisco che quello che fai ti somiglia, sei dolce e graziosa ( la grazia è qualcosa di superiore alla bellezza, per me), e questo si riflette molto su come hai impostato il tuo lavoro su questo sito. Dopo questo preambolo doveroso passo alla questione che m’interessa: immagino che questi gamberi possano essere cotti anche alla griglia del forno, se si, suggeriscimi il tempo di cottura e la temperatura, in base alla quantita’( piu’ o meno), per favore. Ti ringrazio sin d’ora promettendoti di andare a guardare altre ricette, che sono davvero tantissime, anche troppe! Infine, c’è modo di sapere la data di pubblicazione delle ricette, quelle piu’ recenti, per esempio?

  2. Commento di Valentina — 30 luglio 2013 @ 2:16 pm

    che bello, non vedo l’ora di sapere!intanto ti faccio un super in bocca al lupo e ti auguro il meglio perchè te lo meriti!!! un bacio :)

  3. Commento di Misya — 30 luglio 2013 @ 12:46 pm

    grazie valentina sei stata davvero carinissima a lasciarmi questo messaggio e non posso che esserne orgogliosa :*
    p.s. fuochino, shhhh 😉

  4. Commento di Valentina — 30 luglio 2013 @ 12:42 pm

    Ciao Flavia,ti seguo da tantissimo e ormai non potrei vivere senza le tue ricette! sono siciliana ma abito in svizzera e con le tue ventate di sapori e colori mediterranei mi fai sentire a casa, soprattutto quando ho tanta nostalgia..volevo ringraziarti! tu non te ne accorgi forse, ma sei importante per tutte noi :) a proposito, ho provato questi spiedini per festeggiare il rientro dal viaggio di nozze e mio marito si sta ancora leccando i baffi! un bacione e in bocca al lupo per la tua nuova avventuraaa :)
    ps, io spero tanto che consista in: 1) un libro di ricette; 2) un programma su real time! sono curiosaaaa

  5. Commento di paola — 26 aprile 2013 @ 2:39 pm

    Questi spiedini sono a dir poco fenomenali!!!! Facili e veloci provateli passo passo come fa vedere Misya,il risultato ci sara’ sicuramente

  6. Commento di Manu — 27 luglio 2012 @ 2:41 pm

    Ciao Misya,e’ la prima volta che visito il tuo blog,ero in cerca di un’idea per il secondo piatto per cena (inutile dire che adoro i gamberi…) e ho trovato una quantita’ di ricette buonissime e veloci.
    Complimenti,da adesso ci verro’ spesso :)))

  7. Commento di jolie — 28 febbraio 2012 @ 11:34 pm

    Ciaoooo….faccio questa ricetta da sempre ma oltre alle erbe aromatiche nel pangrattato metto anche della buccia d’arancia grattugiata….li faccio cuocere in forno e poi a tavola chi vuole può bagnarli con del succo d’arancia!!provate!

  8. Commento di Anna — 24 dicembre 2010 @ 9:20 pm

    ottimi! la ricetta ha funzionato!!!

  9. Commento di Angela — 11 agosto 2010 @ 4:35 pm

    Domenica scorsa ho fatto questi spiedini e devo dire che erano super e sono stati molto apprezzati dai miei. Grazie anche per tutte le altre deliziose ricette che proponi.COMPLIMENTI!!!!

  10. Commento di Misya — 9 agosto 2010 @ 4:59 pm

    ci va infatti 😉

10
di 39 commenti visualizzati Mostra altri commenti »