Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Torta foresta nera

Torta foresta nera

Torta foresta nera
Torta foresta nera
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Dosi per
  • uno stampo da 24 cm
Ingredienti pan di spagna al cacao
Ingredienti per farcia e copertura

La torta Foresta Nera, ovvero la “Schwarzwälder Kirschtorte” come viene chiamata nella regione della Foresta nera in Germania è una torta con una base di pan di spagna al cioccolato o al cacao e farcita con panna e ciliegie sciroppate. Quest'anno mia mamma ha scelto la torta foresta nera come sua torta di compleanno, a quanto pare non esiste una ricetta ufficiale e io dopo aver cercato la ricetta perfetta e non aver trovato nulla che mi convincesse al 100 % ho deciso di prepararne una versione tutta mia. Come base per la torta foresta nera ho utilizzato un pan di spagna al cacao per dare più risalto alla farcia che ho preparato con panna montata e amarene sciroppate, per la bagna ho utilizzato il succo di amarene con l'aggiunta del liquore cherry visto che il liquore kirsch proprio non l'ho trovato e per la copertura... panna montata, dell'ottimo cioccolato fondente al 70% e ciliege candite, il risultato è stato una torta foresta nera buonissima. Mia mamma è stata felicissima, i nostri ospiti hanno gradito molto la torta che ho preparato e io sono molto soddisfatta, sia per quanto sia venuta buona che per quanto sia venuta bella la torta foresta nera, provate questa ricetta e ve ne innamorerete ;)

Procedimento

Come fare la torta foresta nera

Separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi a neve ferma.
In un'ampia ciotola montare i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente fino a che triplichino il loro volume.
aggiungere lo zucchero sbattendo il tutto a velocità massima finchè il composto non risulti spumoso.

Mescolare la farina insieme al cacao e al lievito e aggiungerla a pioggia al composto continuando a montare

Infine incorporare gli albumi montati a neve mescolando con un cucchiaio di legno con un movimento dal basso verso l'alto per incamerare aria.

Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera e versare il composto del pan di spagna al cacao al suo ’interno

Infornare il pan di spagna al cacao nel forno già caldo a 180° e cuocere per 30 minuti circa.

Togliere il pan di spagna dallo stampo e farlo intiepidire prima di toglierlo dallo stampo e farlo raffreddare completamente.

Tagliare il pan di spagna in 3 dischi orizzontali

Separare le amarene sciroppate dal loro succo e aggiungere nella ciotola con il succo il liquore Kirsh ( se nn riuscite a reperirlo, potete utilizzare dello Cherry)

Iniziamo ora ad assemblare la torta foresta nera. Iniziate a bagnare il primo strato di pan di spagna al cacao con il succo di amarene e liquore

Tagliate ogni amarena a metà e andate a ricoprire tutto lo strato di pan di spagna

Coprite lo strato di amarene con 1/3 di panna montata

Coprire con il second disco di pan di spagna quindi bagnare, mettere le amarene e ricoprire con la panna.


Ricoprite con l'ultimo disco di pasta, che andrete a mettere capovolto.

Bagnate con ila bagna alle amarene e premere esercitando una leggera pressione in modo da far livellare gli strati della torta.Ricoprite la torta interamente con la panna montata.

Andate adesso a decorare la foresta nera.

Tritate il cioccolato fondente in modo da ottenere dei riccioli di cioccolato.Fate aderire i ricci di cioccolato ai bordi  della torta

Guarnire la torta foresta nera con una corona di ciuffi di panna montata e cospargere il centro con i restanti riccioli di cioccolato

Guarnire infine la Schwarzwaldenkirsch torte con ciuffetti di panna al centro e decorate con amarene sciroppate o ciliegie candite. Riporre la torta in frigo per almeno un'ora prima di portarla in tavola

Tagliare la torta foresta nera a fette e servire

P.s. Se preferite usare le ciliegie fresche anzicchè quelle sciroppate, basta denocciolare 500 gr di ciliegie, metterle in una padella antiaderente con 50 gr di zucchero e 50 ml di liquore kirsch e farle cuocere per 5 minuti circa. Poi dividere le ciliegie dal succo e procedere come da ricetta.

TAGS: Ricette di Torta foresta nera | Ricetta Torta foresta nera | Torta foresta nera 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta foresta nera
  1. Commento di Misya — 7 luglio 2016 @ 5:21 pm

    @Ele Direi di fare una dose da 8 uova (facendo la proporzione per tutti gli altri ingredienti) in uno stampo da 27 cm (e attenta ai tempi di cottura, che aumenteranno!)

  2. Commento di Ele — 7 luglio 2016 @ 9:50 am

    Ciao Misya, vorrei provare a farla per il compleanno di mio marito: per ricavare 18 porzioni, che stampo dovrei utilizzare?
    Come base la pasta genoise al cacao va bene ugualmente? Ho notato che mi riesce meglio del pan di Spagna

  3. Commento di Misya — 22 dicembre 2015 @ 10:43 am

    @Elisa Sì, pellicola o sacchetti per alimenti

  4. Commento di Elisa — 21 dicembre 2015 @ 6:57 pm

    Devo avvolgere la torta farcita nella pellicola per poterla congelare?

  5. Commento di Misya — 21 dicembre 2015 @ 6:50 pm
  6. Commento di Elisa — 21 dicembre 2015 @ 2:45 pm

    Posso congelare la torta farcita all’interno?
    Se si come devo fare?

  7. Commento di Misya — 30 ottobre 2015 @ 10:04 am

    @zia sara Sì sì, amaro, non uso mai quello zuccherato 😉

  8. Commento di zia sara — 29 ottobre 2015 @ 7:32 pm

    Ciao cara,una domanda ma il cacao non è amaro vero??

  9. Commento di Misya — 15 ottobre 2015 @ 9:37 am

    @Tamara Hai sbattuto i tuorli fino a farli triplicare? Gli albumi erano montati a neve ferma? E sei stata attenta a non smontare il composto quando li hai aggiunti? Le uova di che dimensioni erano?

  10. Commento di Tamara — 14 ottobre 2015 @ 10:07 pm

    Ho seguito tutti i passaggi, ma il pan di spagna mi è venuto molto duro e basso! Ho montato a neve i bianchi.. Cosa sbaglio?
    Ho notato quando ho mescolato il composto di farina, lievito e cacao, aggiungendolo ai tuorli montati cn lo zucchero che il composto era molto denso, quasi inlavoravile, è stato più gestibile quabdo ho aggiunto i bianchi a neve. Hai dei consigi da darmi?

10
di 103 commenti visualizzati Mostra altri commenti »