Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Torta ricotta e pere

Torta ricotta e pere

Torta ricotta e pere
Torta ricotta e pere
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 1 ora
Dosi per
  • 2 stampi da 26 cm
Ingredienti biscotto alle mandorle:
Ingredienti per la farcia:

La torta ricotta e pere è un must della costiera amalfitana, il mio amico Peppe chef mi ha donato la sua ricetta per eseguire questa deliziosa torta. Non sarà l'originale, ma vi assicuro che questa torta ricotta e pere è da leccarsi i baffi. Ha una farcia delicata e un biscotto goloso. Provatela e fatemi sapere, io ho scelto di prepararmi questa come torta di compleanno perchè la torta ricotta e pere è una delle mie torte preferite :)

Procedimento

Come fare la torta ricotta e pere

 

Sbucciare e pulire le pere e tagliarle a pezzettini, metterle in un pentolino dal fondo spesso insieme ad una noce di burro, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di succo di limone.

Cuocere le pere con un coperchio per 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Non appena saranno morbide, spegnere la fiamma e lasciarle raffreddare.

In una terrina lavorare a crema la ricotta con lo zucchero.

Aggiungere le pere raffreddate e mescolare.

Aggiungere infine la panna precedentemente montata e amalgamare delicatamente con un cucchiaio di legno. Mettere la crema di ricotta e pere in frigo a raffreddare.

Iniziare ora a preparare i biscotti alle mandorle.

Separare i tuorli dagli albumi. Montare 3 albumi a neve e quando saranno belli sodi, aggiungere un cucchiaio di zucchero a velo.

In una terrina a parte, montare i tuorli e 1 albume con lo zucchero, fino a renderli spumosi, aggiungere ora la farina di mandorle e la farina 00 a pioggia.

Aggiungere il burro fuso intiepidito e continuare a montare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Infine aggiungere al composto gli albumi precedentemente montati a neve.

Incorporare gli albumi con un cucchiaio di legno, mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto fluido.

Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera da 26 cm e versare metà dell'impasto del biscotto al suo interno e cuocere a 200°C per 10 minuti in forno già caldo.

Una volta cotto il primo biscotto, toglierlo dallo stampo, imburrare ed infarinare di nuovo, versare l'altra metà del composto e cuocere per 10 minuti a 200°C. Otterremo così 2 dischi di pasta biscotto che lasceremo raffreddare su un piano.

Andiamo ora ad assemblare la torta di ricotta e pere...

Adagiare un disco biscotto sulla base di uno stampo a cerniera e versare sulla sua superficie la crema di ricotta e pere.

Livellare il più possibile la crema.

Coprire ora con l'altro disco di pasta biscotto ed esercitare una piccola pressione sulla superficie per far si che la farcia sia della stessa altezza in tutti i punti.

Riporre la torta in frigo per 2 ore.
Togliere la torta ricotta e pere dallo stampo, spolverizzare con  lo zucchero a velo, mettere su un piatto da portata e servire.

TAGS: Ricette di Torta ricotta e pere | Ricetta Torta ricotta e pere | Torta ricotta e pere 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta ricotta e pere
  1. Commento di Misya — 9 gennaio 2017 @ 1:22 pm

    @Olga In verità nel procedimento della crema di riscotta ho usato entrambi i tipi. Se vuoi usarne solo un tipo non credo ci siano problemi!

  2. Commento di Olga — 8 gennaio 2017 @ 7:20 pm

    Ciao. Leggo dagli ingredienti che occorrono due tipologie di ricotta ma nel procedimento ne viene utilizzata solo una senza specificare quale. Mi chiarite la questione? Grazie.

  3. Commento di Misya — 23 dicembre 2016 @ 10:09 am

    @Enrica La ricetta prevede proprio la farina di mandorle… Se comunque vuoi ometterla devi aumentare le dosi di farina 00.

  4. Commento di Enrica — 22 dicembre 2016 @ 9:53 pm

    Ciao! Posso evitare di mettere la farina di mandorle(perché non la trovo :-()?nel caso non la mettessi devo mettere più farina 00 oppure la quantità rimane la stessa?GRAZIE :-)

  5. Commento di Misya — 21 dicembre 2016 @ 6:28 pm

    @Cetty Non credo più di un giorno. Tanti cari auguri e un abbraccio grande anche da parte mia!

  6. Commento di Cetty — 21 dicembre 2016 @ 5:57 pm

    Ciao ! Ho già fatto varie volte questa torta con la tua ricetta ed il risultato è stato strepitoso, grazie !! Adesso vorrei chiederti, secondo te, quanti giorni può mantenersi la torta integra in frigo ? Ovviamente ben protetta. Grazie e tanti cari auguri di Natale 😊

  7. Commento di Misya — 21 dicembre 2016 @ 1:20 pm

    @Miky Se preferisci, perchè no! Poi fammi sapere 😉

  8. Commento di Miky — 21 dicembre 2016 @ 12:11 pm

    Ciao scusami…Posso sostituire alle mandorle le nocciole?

  9. Commento di Misya — 15 settembre 2016 @ 9:07 am

    @Flavia dai uno sguardo a questa guida, è spiegato come fare le proporzioni tra stampi e ingredienti: http://www.misya.info/guide/come-fare-le-proporzioni-tra-dosi-e-stampi

  10. Commento di Flavia — 14 settembre 2016 @ 11:17 pm

    Ciao Flavia!
    Finalmente è arrivato il momento di fare questa torta! Ti scrissi tempo fa chiedendoti come sostituire la farina di mandorle nella pasta biscotto visto che mio marito è allergico alla frutta secca…e tu mi dicesti che potevo omettere di aggiungerla nell’impasto…ora però vorrei chiederti…se volessi fare la dose per uno stampo da 28cm quale potrebbe essere?
    Grazie in anticipo!
    Flavia.

10
di 251 commenti visualizzati Mostra altri commenti »