Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la guida Come fare la granita

Come fare la granita

Tipica della cucina siciliana, la granita è una via di mezzo tra una gustosa bevanda ed un gelato al cucchiaio.

Si tratta di un composto semi-congelato a base di acqua, zucchero e l’ingrediente principale che può essere un frutto oppure caffè, pistacchio, cioccolato e tanto altro ancora.

Le sue origini risalgono addirittura alla dominazione araba in Sicilia, quando gli arabi, a conoscenza di una preparazione ghiacciata aromatizzata principalmente con succhi di frutta, erano soliti fare le granite utilizzando la neve dell’Etna.

Tradizione vuole che la granita sia servita in bicchieri trasparenti di vetro e che si accompagni con una soffice e profumata brioche, la “brioche col tuppo”, sempre tipica siciliana. Molto spesso però la granita non viene servita secondo la tradizione ma in pratici bicchieri di plastica, o cartone plastificato, per consentire di consumarla passeggiando.

Come fare una granita

Non sempre, purtroppo, le granite dei bar sono eccellenti. Nella maggior parte dei casi vengono preparate con sciroppi al gusto frutta, pieni di zucchero, coloranti e conservanti. Senza calcolare il pessimo risultato finale!

In realtà la granita può essere fatta con molta facilità anche in casa, trasferendo nel freezer la parte liquida appena preparata e rompendone ripetutamente i cristalli di ghiaccio che si formeranno man mano. Così facendo si otterrà la giusta consistenza che dovrà risultare granulosa!

Ecco in che modo fare alcune delle granite più amate:

Granita di Limone

Se non avete proprio idea di come fare una granita di limone, non preoccupatevi, vi renderete conto di quanto sia estremamente facile e veloce. Potrete servirla nei giorni più caldi o come digestivo alla fine di un pasto.

Lavate innanzitutto i limoni, tagliateli a metà e ricavate il loro succo utilizzando uno spremiagrumi. Filtrate quindi il  liquido e mescolatelo accuratamente con zucchero, acqua e buccia grattugiata di limone. Quando lo zucchero si sarà sciolto trasferite il tutto in una vaschetta da mettere nel freezer per 4-6 ore. Riprendete quest’ultima ogni 30 minuti per rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno e riporla nuovamente nel congelatore. Trascorso il tempo necessario grattate la superficie della granita con un cucchiaio e servitela con un cucchiaino.

granita-al-limone

Granita alla Mandorla

Insieme a quella di gelsi questa granita è la più preparata in Sicilia. Si prepara in 10 minuti, il freezer farà tutto il resto. Ecco come fare una granita alla mandorla.

Tagliate la pasta di mandorle a cubetti e mettetela in un mixer con l’acqua. Versate la crema ottenuta in una vaschetta e lasciatea nel freezer per 12 ore ricordandovi, ogni ora, di rompere i cristalli di ghiaccio. Utilizzate un cucchiaio per prendere poi la granita e servirla nei bicchieri, con qualche mandorla in superficie ed un cucchiaino.

granita di mandorle

Granita al Cioccolato

Per i più golosi esiste solo la granita al cioccolato. 5 minuti di cottura, 10 di preparazione e 5 ore in freezer, ecco come fare una granita al cioccolato. Una volta provata non riuscirete più a farne a meno!

Mettete in un pentolino sul fuoco acqua, zucchero, cacao e cioccolato ed assicuratevi che quest’ultimo si sciolga bene. Una volta raffreddato il liquido ottenuto versatelo in una vaschetta e mettetelo in freezer per 5 ore. Ogni 30 minuti rompete i cristalli di ghiaccio e rimettete nel congelatore. Servite la granita nei bicchieri ed aggiungete qualche quadratino di cioccolato.

granita al cioccolato

 

ricette di granita

scopri come preparare la granita