Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Amarene

Amarene

Amarene

Le amarene: cosa sono

Le amarene sono dei deliziosi frutti rossi che possono essere definite come una sorta di parenti poveri delle più ben note ciliegie.

Le amarene: come  si presentano

Le amarene hanno un sapore appena appena più amarognolo rispetto alle seconde, ciò è dovuto alla variante della pianta da cui esse hanno origine, la Prunus cerasus. Oltre al sapore, amarene e ciliegie differiscono anche dalla conformazione dei rispettivi alberi, quello delle amarene, infatti, è molto più piccolo.

Le amarene: varietà

I frutti del Prunus cerasus si dividono tra vescicole (polpa e succo dal rosso intenso e sapore dolce), le marasche (forma piccola dal colore rosso nerastro e sapore acidognolo) e amarene (polpa e succo chiaro, anch’esse dal sapore amarognolo).

Le amarene: valori nutrizionali

Grazie alla presenza di sali minerali, come potassio, calcio, magnesio e fosforo, vitamine, tra cui la vitamina C, vitamine del gruppo B, provitamina A, le amarene hanno spiccate proprietà antinfiammatorie, soprattutto per il colon, esse inoltre stimolare i reni e di favoriscono la circolazione sanguigna. La presenza degli antociani nelle  amarene, oltre a ridurre le infiammazioni, sono potenti antiossidanti che contrastano i radicali liberi. Sono anche un ottimo rimedio per la  stitichezza ed i dolori  di pancia in generale. Le amarene fanno anche bene al cuore e sono in grado di rafforzare i capillari, prevenendo le trombosi . In caso di spossatezza le amarene aiutano  a combatterla, inoltre prevengono i crampi e migliorano la vista. Infine, questo frutto aiuta il sistema nervoso e favoriscono il sonno, grazie alla melatonina, aiutano anche a migliorare l’umore.

Le amarene in cucina

Le amarene, oltre ad essere ottime da mangiare tal quali o per arricchire golose macedonie  di frutta, in cucina le amarene diventano ottimi ingredienti per i liquori fatti in casa o anche industriali. Tra le ricette con amarene più note, spicca, infatti, il maraschino, un liquore dalmata utilizzato per aromatizzare gelati e macedonie. Le amarene poi vengono sciroppate ed utilizzate in pasticceria durante tutto l’anno. Possiamo inoltre utilizzare le amarene per guarnire dolci  e farcire torte di vario tipo e possiamo infine, prepararci la marmellata.

Piccola curiosità: alcuni utilizzano i noccioli di amarene per creare cuscini terapeutici per mal di pancia e dolori cervicali. Si raccoglie una bella quantità di noccioli, si lavano e si lasciano essiccare al sole, per due giorni circa. Dopodiché si cuociono al forno per due minuti e s’inseriscono sulla parte dolorante.


Leggi tutte le ricette con amarene

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON LE amarene

Ricette con amarene

Ultime ricette con l'ingrediente amarene