Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Pesche

Pesche

Pesche

Cosa sono:

Le pesche sono il frutto di un albero chiamato pesco, una specie botanica del genere Prunus. Originario della Cina, paese che lo ha eletto simbolo d’immortalità, il pesco è giunto poi in Egitto, Persia ed in tutto il Mediterraneo. Successivamente arrivato anche negli Stati Uniti, è oggi il paese che vanta il primato per la produzione.

La pesca in natura si presenta con una buccia di colore giallo rossastro e vellutata (anche se alcuni esemplari sono a buccia liscia). La polpa è dolciastra, di colore bianco o giallo e con un nocciolo duro nel mezzo.

Come utilizzarle in cucina:

Le pesche sono un frutto molto amato sia al naturale che aggiunto in diverse preparazioni. Nella maggior parte dei casi, se non mangiate come un classico frutto, vengono lavorate per delle squisite confetture, marmellate o come base di liquori. Non mancano nella preparazione di dolci leggeri ed estivi, ed è facile trovarle anche come gusto di un piacevole gelato. Essendo particolarmente versatili sarà facile accostarle ad altri ingredienti per un insolito e delicato tiramisù alle pesche, con gli amaretti in una golosa torta, in svariati dolci al cucchiaio, ripiene al forno ma anche con una crema fredda. Molto famose solo le pesche dolci sarde, un dolcetto che però non contiene affatto questo frutto ma che lo rappresenta. E’ possibile fare la scorta per l’inverno preparandole sciroppate, da poter aggiungere alle crostate ed a tutti i dessert che si vuole. Al momento dell’acquisto scegliete dei frutti privi di schiacciature e ben maturi da poter poi conservare in frigorifero per qualche giorno mentre, nel caso si scelga di prenderle più acerbe, sarà opportuno lasciarle maturare a temperatura ambiente.

Varietà:

Le varietà più conosciute e reperibili in commercio sono:

Pesca gialla, probabilmente la più nota di tutte, ha una buccia vellutata ed una polpa di colore giallo vivace.

Pesca bianca, dalla buccia vellutata come quella della pesca gialla ma con la polpa bianca e filamentosa.

Pesca percoca, una varietà coltivata in Campania, Calabria e Puglia, dalla polpa gialla compatta, aderente al seme. E’ generalmente utilizzate per la preparazione di succhi, frutta sciroppata e per aromatizzare il vino.

Pesca nettarina, o anche detta pesca noce, ha una buccia molto liscia di colore rossastro ed una polpa gialla. Si differenzia dalla nettarina gialla unicamente per la polpa di colore bianco.

Pesca tabacchiera, detta anche saturnia o saturnina, diffusa soprattutto nelle Marche ed in Sicilia. Ha una forma schiacciata e piatta, la polpa bianca ed è più dolce delle altre pesche.

Pesca di Bivona, coltivata appunto nella provincia di Agrigento, presenta una polpa soda, aromatica e dolce di colore bianco con venature rosse.

Pesca merendella, reperibile in Calabria, è un frutto dalla polpa gialla o bianca molto pregiato. La sua buccia è liscia e di colore verde.

Benefici:

Alle pesche sono sempre state riconosciute molte proprietà benefiche da parte della medicina tradizionale cinese. Stiamo parlando di un frutto ricco di acqua e fibre, privo di grassi, perfetto per le diete a basso contenuto calorico (per 100 grammi ne hanno appena 30). La vitamina più presente è quella C ma, seppur in quantità ridotte, troviamo in esse anche la A, B1, B2, B3, B5 e B6. Tra i minerali ci sono il potassio, il fosforo, il calcio ed il magnesio, e sono considerate digestive, depurative, diuretiche, utili alla circolazione, vermifughe e perfette contro il mal di testa. Con la loro polpa dolce e succosa le pesche donano anche un alto senso di sazietà. Da non sottovalutare che contrastano i radicali liberi grazie al loro valore antiossidante ed abbondano inoltre di beta carotene.

Non dimenticate però che i valori delle pesche fanno riferimento al frutto fresco, sono ovviamente del tutto differenti quelli in cui vengono trattate.

Piccola curiosità:

La pesca, nell’Antico Egitto, era sacra ad Arpocrate (dio del silenzio e dei bambini). E’ per questo motivo che le guanciotte morbide e piene dei bambini vengono spesso paragonate a questo frutto.

 


Leggi tutte le ricette con pesche

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON LE pesche

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE LE pesche

Ricette con pesche

Ultime ricette con l'ingrediente pesche