In: Ricette Torte6 maggio 2013
FavoriteLoading+ ricetta preferita

La scazzetta del Cardinale, è stata la torta che ho deciso di preparare la settimana scorsa per il compleanno di mia mamma. Dopo una ricerca infruttuosa sulla torta di compleanno da farle quest’anno, stavo abdicando per preparare la classica torta panna e fragole, poi ho avuto una folgorazione, mi sono ricordata della scazzetta del cardinale, uno dei classici della pasticceria campana, una torta che deve il suo nome al richiamo che fa la glassatura rossa che ricorda il copricapo degli alti prelati, che in napoletano viene chiamato “Scazzetta”. Se volete cimentarvi in questa ricetta vi conviene preparare la glassa alla fragola molte ore prima, perché ha bisogno di riposare per prendere consistenza, nonostante abbia fatto tutto di fretta mi ritengo soddisfatta del risultato ottenuto, e poi ho fatto felice mia mamma ed e’ questo che conta ;) Auguro un buon lunedì a tutti e vado ad organizzare la mia giornata, ci leggiamo più tardi

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
Ingredienti pan di spagna
6 uova
150 gr di zucchero
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti farcia
4 tuorli
100 gr di zucchero
100 gr di farina
500 ml di latte
1 stecca di vaniglia
200 ml di panna per dolci
400 gr di fragole o fragoline

Ingredienti Bagna
300 ml di acqua
2 cucchiai di zucchero
1 tazzina di limoncello

Ingredienti per la glassa
500 gr di fragole
250 gr di zucchero
15 gr di gelatina in fogli
1 cucchiaio di succo di limone

fragoline
menta

Tempo di preparazione: 50 min
Tempo di cottura: 50 min
Tempo totale: 1 ora 40 min + 3 ore in frigo

Come fare la scazzetta del prete

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve.
In un’ampia ciotola montate i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente
Aggiungere lo zucchero e continuare a montare con le fruste elettriche fino a farle diventare spumose.DSC_1068
Aggiungete la farina ed il lievito continuando a montare
Incorporate ora gli albumi mescolando con un movimento che vada dal basso verso l’alto.DSC_1080
Versate il composto in una tortiera da 24 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocete a 170° per 40 minuti.

DSC_1083
Sfornate il pan di spagna, capovolgerlo su una gratella e lasciate raffreddare.

pan di spagna
Nel frattempo preparate la glassa.

Fate ammorbidire la gelatina in una ciotola con l’acqua fredda
Lavate le fragole ed eliminate il picciolo poi mettetele in una ciotola con lo zucchero a velo

DSC_1140
Frullate le fragole, ponete in un tegame, portate ad ebollizione e fate cuocere per 3 minuti.

DSC_1143
Unite il succo di limone e la gelatina precedentemente ammollata in acqua e strizzata. Mescolate bene per far sciogliere la gelatina e lasciate raffreddare

glassa fragole
Poi mettete in frigo a raffreddare

Preparate ora la farcia iniziando con il fare la crema pasticcera (qui la ricetta), lasciarla raffreddare poi versarla in una ciotola insieme alla panna montata

DSC_1126
Mescolate delicatamente fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

crema chantilly

Preparate la bagna facendo bollire l’acqua con lo zucchero, fate raffreddare e aggiungete il liquore.Ora assemblate il dolce.

Tagliate il pan di Spagna in 3 dischi orizzontali

DSC_1123

Mettete la base su un piatto da portata e bagnatela con la bagna al limoncello
Farcite con metà crema, poi ricoprite con le fragole tagliate a fette

DSC_1133

ricoprite con l’altro disco di pan di Spagna e bagnatelo allo stesso modo, poi farcitelo con la restante crema e ricoprite con le fragole.

DSC_1135

DSC_1137

Chiudete con l’ultimo disco di pan di spagna, bagnatelo ed eservitate una leggera pressione sulla superficie per far distribuire la farcia in maniera omogenea.
Mettete in frigo almeno per 1 ora

torta panna e fragole

IRiprendete la torta e ricopritela con la glassa alla fragola

torta con glassa fragola

Guarnite con fragoline di bosco e foglioline di menta e servite

scazzetta del vescovo

fetta torta panna fragole

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Scazzetta del cardinale
Torte, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Scazzetta del cardinale
Vota la ricetta e commentala
4.5 stelle in base a 50 voti

46 commenti alla ricetta

Scazzetta del cardinale
  1. Comment di angela — 6 maggio 2013 @ 10:14 am

    buongiorno Misya!!!!!questa torta e’ bellissima!!!!tra le foto c’e’ un intruso!!!!ciao!!!complimenti :D

  2. Comment di Chiarovingia — 6 maggio 2013 @ 10:14 am

    Ma cos’è alla terza foto.comunque complimenti deve essere buonissima Questa torta e pur essendo campana non l avevo mai sentita!!!!

  3. Comment di flo — 6 maggio 2013 @ 10:14 am

    Che mito!!! è la classica di Pantaleone a Salerno o di Romolo!! Buona buonissima.
    PS mi sa che ti è finita dentro la foto di una pizza rustica :-)
    *kiss

  4. Comment di Arianna — 6 maggio 2013 @ 10:16 am

    Il tuo blog è fantastico e le ricette sono squisite!
    Ti seguo ormai da anni, anche se non commento mai!
    Questa mattina mi ha pure fatto molto sorridere, mentre leggevo la ricetta mi sono chiesta perché i campani amino mettere i broccoli nella torta di fragole :-D DD!
    Buona giornata!

  5. Comment di minnie81 — 6 maggio 2013 @ 10:17 am

    Misya, che spettacolo!! Peccato che il compleanno del mio cucciolo piccolo sia stato ieri, altrimenti l’averei fatta subitissimo!!!! Cmq non c’è problema, perchè una delle prossime sere dovrei avere ospiti a cena, quindi ho già risolto il problema dolce con questa!! ;)
    Grazie grazie!! I tuoi dolcetti del lunedì sono sempre stra-super!! Buona settimana cara misya! e un bacino alla piccola! ciaoooooo!!

    ps: terza foto… torta salata… ;) quando l’ho vista sono andata a rivedermi gli ingredienti pensando che fosse una ricetta dolce-salata!! fortuna che non hai visto la mia faccia!! eheh!! ;) un bacio grande! ciaooooo!!

    Un caro saluto e buon lunedì a tutte!! baci baci

  6. Comment di Misya — 6 maggio 2013 @ 10:19 am

    ahahahhah che testa, ho corretto :)

  7. Comment di Francesca — 6 maggio 2013 @ 10:23 am

    Grande Flavia l’aspetto è magnifico!!!! Penso proprio che la farò anch’io,mmmm deve essere buonissima e quella glassa deve dare proprio un tocco e un sapore in più!!! Grazie grazie e ancora grazie per tutte le idee che ci regali. In queste settimane non ho commentato,ma ho sempre guardato che ricettine postavi. Ero piena di cose da fare e in più questa allergia non mi da pace. La prima settimana di giugno andò a trovare la mia nonna tedesca e magari le farò questo dolce,lei è una maga delle torte ma sicuramente rimarrà estasiata da questa!!!!!!
    Ah sai Flavia il prossimo anno a settembre mi sposoooooo sono felicissima!!!!!!
    Tanti baci anche per Elisa da parte di Ascanio ;) )))

  8. Comment di Ilaria — 6 maggio 2013 @ 10:32 am

    ciao
    scusa se mi permetto ma la scazzetta è tipica di Salerno non è un dolce campano nel senso che fuori da questa città non è così diffusa.. E nella versione originale si usano le fragole di bosco che danno un sapore + particolare anche se sono più difficili da trovare e più costose.

  9. Comment di Marzia — 6 maggio 2013 @ 10:37 am

    Alla faccia del dolce frettoloso!! ahahahahah sembra davvero sublime!! :D
    Baci!!!

  10. Comment di LaurettaG — 6 maggio 2013 @ 10:41 am

    fantastica!
    domanda: ma la forma leggermente a cupola deriva dal ripieno, non l’hai ritagliata, vero?

  11. Comment di federica — 6 maggio 2013 @ 10:42 am

    ciao Flavia! mi sto segnando la ricetta per farla domenica però mancano le dosi della gelatina!! ;)

  12. Comment di barbara73 — 6 maggio 2013 @ 10:46 am

    Mamma mia che spettacolo!!!!!!!!!!!!
    Domani sono a casa dal lavoro devo assolutamente provare a farla.
    Sento già il sapore in bocca.Non riesco a smettere di dire mamma mia!!!!

  13. Comment di frilly — 6 maggio 2013 @ 10:49 am

    Wow ke bontà mi viene l acquolina in bocca solo a guardarla soprattutto la fetta la divorerei.grazie Flavia x questa meraviglia. Buona giornata a tutte voi cuochine e un baccio ad Annina Ramona Manola Cri79 e perdonatemi se qualcuna l ho dimenticata.

  14. Comment di Sammy — 6 maggio 2013 @ 11:02 am

    Buongiorno a tutte,eccomi qua…sono tornata :)
    Volevo ringraziare tutte per i suggerimenti x la preparazione della torta x la Comunione della mia bimba…E’ stata una festa riuscitissima,ho preparato salatini,tramezzini,pizzette e altre cosine e poi la torta (non ho fatto nulla di speciale) ho fatto il pds farcito con crema chantilly e gocce di cioccolato(su richiesta della festeggiata)….vabbè ho chiaccherato troppo :)
    E di questa torta che dire….dalle foto sembra sublime…..proverò….
    Flavia scusami se mi sono divulgata troppo…..
    Un bacio a tutte le mie amiche cuochine,Sammy….

  15. Comment di LaurettaG — 6 maggio 2013 @ 11:07 am

    @Sammy niente di speciale….se le cose son buone non devono fare i fuochi d’artificio! spesso le cose più buone sono le più semplici!

  16. Comment di Maria75 — 6 maggio 2013 @ 11:22 am

    Buongiorno Flavia oggi è un inizio piovoso speriamo che migliori, questa torta è stupenda non appena si presenta l’occasione giusta la faccio
    ciao a tutte le cuochine baci baci

  17. Comment di federica — 6 maggio 2013 @ 11:30 am

    sempre io… quando propri la glassa ed unisci la gelatina bisogna togliere dal fuoco o continuare a cuocere?!?

  18. Comment di alessandra m — 6 maggio 2013 @ 11:34 am

    Questa torta deve essere squisita!!!
    Ma se aspetto di avere il tempo di farla non l’assaggerò mai!!
    Se mi aiutassi comprando il pan di spagna e la crema pasticcera già pronti?
    che dite li avete mai provati?

  19. Comment di maruska77 — 6 maggio 2013 @ 11:36 am

    Mamma mia che bonta’!!!!! Sara’ sicuramente la torta per la festa della mamma. GRAZIE MILLE MISYA.Mi dai sempre idee per la cucina di tutti i giorni,proprio ieri ho riguardato tutte le tue ricette per avere un idea per la festa di compleanno per il mio ometto che fra un mese compie 6 snni e faremo la festa con tutti i suoi compagni di asilo. Ho gia segnato tante ricettine molto invitanti Grazia ancora

  20. Comment di romina — 6 maggio 2013 @ 11:37 am

    ciao Flavia!!! che bella questa torta…e poi adesso che ci sono le fragole…gustiamocele! sai che dopo aver fatto il tuo pan di spagna e aver capito che ce la posso fare oggi ho in frigo in pan di spagna già farcito con la crema di fragole e oggi lo volevo coprire con una glassa bianca così x prova…anche io sto sperimentando per la torta di comply della mamma! cmq la tua idea mi piace molto…ottima tengo presente!

    come sempre grazie cara! buona settimana…

  21. Comment di manola — 6 maggio 2013 @ 11:51 am

    CHE SPETTACOLO E DEVE ESSERE ANCHE DELIZIOSA DA PROVARE FRILLY GRAZIE DEI SALUTI CONTRACCAMBIO DI CUORE UN ABBRACCIO A BARBARA 73 MARISA INGRID SIBEL CRI79 E ANNINA UN BACIO

  22. Comment di SimoCuriosa — 6 maggio 2013 @ 11:58 am

    mammamia svengo!
    simpatica questa scazzetta sia per come si presenta che per il nome O.O
    e auguri alla mamma anche se in ritardo!
    buona settimana!
    un bacione a te e a tutte le CTP!

  23. Comment di sibel — 6 maggio 2013 @ 2:04 pm

    buona anche se non ne rende il nome.. ciaoooooooooo

  24. Comment di sibel — 6 maggio 2013 @ 2:08 pm

    scusate volevo dire che il nome non rende la bellezza della tortA! :) :) :) :)

  25. Comment di Marisa — 6 maggio 2013 @ 3:12 pm

    ciaooooooooo ciaoooooooooooooo MISYA ..questo dolce del lunedi’ e’ spettacolare…questa scozzetta del cardinale e’ bellissima…sublime…squisita….meravigliosa..una vera bonta’…non conoscevo questa delizia…si ..si da provare al piu’ presto..appena ho le prime fragole..lo facio….ti abbraccio e bacino per ELISA ciaooooooooooo ciaooooooooooo BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTE LE MIE SPLENDIDE AMICHE CUOCHINE….UN GROSSO ABBRACCIO…ciaooooooooooooooo finalmete e’ arrivato il sole…ciaooooooooooooooooooooooooooooooooo ciaoooooooooooooooooooooooooooo

  26. Comment di Elena27 — 6 maggio 2013 @ 3:22 pm

    Torta sqisita!!! Amo le fragole……ps: ho cerchato la ricetta delle sfogliatelle frolle ma non ho trovato……..spero un giorno Ci sara questa ricetta perche mi piace molto come cucini tu Flavia ……..Kiss

  27. Comment di apina — 6 maggio 2013 @ 4:17 pm

    Ciao Flavia, proprio ieri ho fatto la torta al mio maritino! Peccato!!! Perchè avrei tanto voluto provare questa per la glassa alle fragole! Vabbè alla fine ho provato quella al bayles che però mangeremo stasera! Questa è la prossima!Flavia notavo dalle foto la perfezione nel taglio dei dischi del pan di spagna delle tue torte! Come fai?

  28. Comment di fra80 — 6 maggio 2013 @ 6:57 pm

    uuuuuuuuuuuuuuuuhhhhhhhhhhhhhhhhhhmmmmmmm!CHE BONTA’…sarà il mio prossimo dolce. non vedo l’ora di cimentarmi nella preparazione….

  29. Comment di Annina — 6 maggio 2013 @ 8:57 pm

    Cara Misya, questa torta “fragolosa” è da provare al più presto! Poi, anche a me, come ad Apina, intriga molto la glassa di copertura!!! Bravissima e grazie come sempre!
    Ciao Manola…t’abbraccio forte!
    Hei, Sammy, visto che è andata benone? Riguardo la torta, dalle mie parti sai come si dice? “Dove c’è gusto, non c’è perdenza”! Baci
    Un saluto speciale a Sibel, Marisa, Danielina + cuccioli, LaurettaG., Frilly, Cri79, Heidi (dove sei?), Axelia e tutte le altre… che non nomino perchè siete tante!

  30. Comment di fiorella — 6 maggio 2013 @ 9:37 pm

    troppo buona…complimenti ti è venuta benissimo!!!

  31. Comment di Bibi — 6 maggio 2013 @ 9:52 pm

    X LA TUA MAMMA = AUGURI!

    X TE = Diventi sempre + brava e mi sorprendi (- come sempre!-)….

    E’ da un po’ che “non passo di qui”…Saluti a tutti…A Marisa (che si ricorda ancora di me), a SimoCuriosa (che ora ha un blog tutto suo), a MariLù, Cri79,Ingrid, Sammy…..

    Ed un abbraccio forte-forte alla “mia carissima-adorata Apina”……

    :D

  32. Comment di Bibi — 6 maggio 2013 @ 9:58 pm

    Misyetta cara, conosci anche la ricetta della torta al semolino? Te la descrivo:
    - BASE = frolla “morbida”
    - FARCIA = crema al semolino
    - COPERTURA = ganasche al cioccolato
    E’ buonissima e molto raffinata…Vorrei tanto avere una ricetta collaudata…La crema al semolino è delicatissima e si sposa alla perfezione con la copertura al cioccolato fondente….

  33. Comment di daniela.k — 7 maggio 2013 @ 9:54 am

    Che bella! Non la conoscevo questa torta, mi piace davvero moltissimo.
    Bravissima come sempre..
    Buona giornata :)

  34. Comment di Eugenia — 7 maggio 2013 @ 10:34 pm

    Complimenti per la torta ma soprattutto per l’affetto che dimostri ai tuoi cari con attenzioni del genere! :-)

  35. Comment di simona 74 — 8 maggio 2013 @ 11:35 am

    Ma è stupenda!!!!!! Semplicemente meravigliosa!!!!!!! E per fortuna che l’hai fatta in fretta Mis!!!!!!! Devo farla, assolutamente!!!!! Mamma mia che voglia di prendere quella fetta!!!!! ciaociao

  36. Comment di emanuela — 8 maggio 2013 @ 2:58 pm

    Ciao misya…ma la glassa resta gelatinosa??? E l’ultimo disco tu lo hai girato.??.con la mollica all insu’??? Conviene farlo???
    Grazie sempre!!

  37. Comment di Gioia — 9 maggio 2013 @ 12:38 pm

    ma è troppo bella questa torta *_* è l’ideale per la festa della mamma!
    ciao Misya, sono almeno 3 anni che seguo il tuo blog ma non ho mai lasciato commenti…ti devo dire che sei STREPITOSA e le tue ricette sono praticamente infallibili! Grazie grazie grazie continua così!!
    un bacino da una tua fan “silenziosa”

  38. Comment di emanuela — 9 maggio 2013 @ 11:04 pm

    Sos…..chissa se avro una rispista immeduata…..la gkassa si e’ soludificata xche l’ ho tenuta tutto il pom in frigo….posso riscakdarla x farka sciogliere un po?????

  39. Comment di Misya — 10 maggio 2013 @ 8:13 am

    Si, a bagnomaria ;)

  40. Comment di federica — 10 maggio 2013 @ 11:36 am

    Flavia quindi meglio tenerla a temperatura ambiente?! inoltre la gelatina va aggiunta alla glassa mentre è sul fuoco o bisogna spegnere?! grazie

  41. Comment di Chiarovingia — 17 maggio 2013 @ 10:11 am

    Ciao misya cm ho già detto nel primo commento sn campana anzi di Salerno xo non avevo mai mangiato qsto dolce,mio padre invece dice ke qnd eravamo piccoli io è i miei fratelli lo comprava sempre la domenica comunque ho fatto il tuo dolce devo dire ricetta ottima xo non è la scazzetta originale x capire gli errori sn andata da pantaleone e ne ho mangiato una fetta allora se mi consentì ti dico le mie modifiche; il pan di Spagna deve venire molto più basso( devi fare solo 2 dischi e non 3) poi si bagna molto di più e infine la glassa è diversa si deve tritare un cestino d fragoline di bosco e aggiungere 250gr d zucchero a velo con qlc goccia di limone. Portando qste modifiche ha superato l esame d mio padre :-) spero ke qsti consigli siano utili un bacio ti seguo sempre e mi dai molte idee ciaooo

  42. Comment di Alessandro — 9 settembre 2013 @ 1:32 pm

    Grazie Mysia, ho provato la ricetta per il mio compleanno, direi perfetta, a partire dal pan di Spagna (per la prima volta mi è riuscito alla grande), vivendo in Francia volevo offrire dei piatti 100% italiani, e la cosa ha funzionato. Inoltre qui si trova in commercio una varietà di fragola, chiamata Mara des Bois, che ha proprio il profumo intenso, e se vuoi anche un po’ stucchevole, delle fragoline di bosco – ideale per la gelatina di copertura. Personalmente ho aumentato la quantità di limoncello per la bagna (il mio liquore non era cosi’ profumato come dovrebbe essere), e per stendere la gelatina ho effettuato vari passaggi col pennello, la cosa è noiosa, in totale prende circa un’ora, ma il risultato è uno spessore della gelatina molto più importante, anche sui bordi. Adoro le tue ricette, ne ho provate anche altre e devo dire che il tuo è l’unico blog, almeno per la mia esperienza, dove le ricette sono “vere”, e non dei copia e incolla da altri siti. Brava!!! Bravissima!!! ps: ho preparato il pan di Spagna la sera prima, ed anche la crema, aggiungendo a quest’ultima la panna montata il giorno dopo, in modo da lasciarmi più tempo per gli altri preparativi della serata.

  43. Comment di Annalivia — 1 novembre 2013 @ 1:41 am

    Tipico dolce di Salerno, fantastico!!

  44. Comment di Vale T. — 5 maggio 2014 @ 11:26 am

    Ciao chi ha provato a farla? La glassa rimane “cremosa”? e dite che posso farla sabato per domenica??? Grazie a chi risponderà

  45. Comment di Andrea — 30 maggio 2014 @ 10:30 am

    Una sola precisazione; la ricetta è una creazione salernitana e si prepara solo con le fragoline di bosco, un tempo molto abbondanti sui monti Lattari (della costiera amalfitana) di Acerno (località di montagna a pochi chilometri da Salerno) e dei Monti Alburni, in particolare della zona di Petina.
    Lì’invenzione è di una nota pasticceria del centro storico, in via mercanti, sita all’interno di una chiesa sconsacrata del ’600.
    Anche se molti non coglieranno la distinzione usare il termine “napoletano” per qualsiasi cosa proviene dalla Campania è improprio, per le tre nette zone culturali esistenti in questa regione, e non da giustizia alle tante differenziazioni esistenti.

  46. Comment di Annalivia — 19 settembre 2014 @ 2:52 am

    Mitica torta Salernitana :) E’ buonissima!!!

      
TAGS: Ricette di Scazzetta del cardinale | Ricetta Scazzetta del cardinale | Scazzetta del cardinale