Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Whoopie pie

Whoopie pie

Whoopie pie
Whoopie pie
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 50 min
Ingredienti per 20 whoopie:
Ingredienti per il frosting al formaggio
  • 350 gr di formaggio fresco
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di essenza di vaniglia * Chi dovesse avere difficoltà a reperire il latticello, può sostituirlo con la stessa quantità di latte in cui avrete aggiunto un cucchiaio di succo di limone e lasciato riposare per 10 minuti prima dell'uso. Tempo di preparazione:

I Whoopie pie sono dei deliziosi dolcetti americani, in pratica sono delle soffici tortine monoporzioni farcite di crema al formaggio o crema al burro e che negli ultimi anni sono di gran moda negli USA. L'origine dei Whoopie sembra essere legata al mondo Amish, secondo la tradizione le donne Amish utilizzavano avanzi di impasti per torte per preparare dei dolcetti da mettere nei cestini del pranzo dei propri mariti, gli agricoltori durante l'ora del pranzo, quando trovavano anche il dolcetto, si dice che urlassero "Whoopie!" come per dire Evviva c'è anche il dolce oggi :) La mia ricetta risale ad un pò di tempo fa, dopo un primo tentativo fallimentare, ho messo a punto un'altra versione che mi ha soddisfatto al 100% e al primo morso ha fatto urlare anche a me "Whoopie"! Spero di addolcirvi il lunedì con questa ricettina e vi invito a provarla, ve ne innamorerete, garantito. Baci a tutti e a più tardi :)

Procedimento

Come fare i whoopie pie

* Chi dovesse avere difficoltà a reperire il latticello, può sostituirlo con la stessa quantità di latte in cui avrete aggiunto un cucchiaio di succo di limone e lasciato riposare per 10 minuti prima dell'uso.

In una ciotola mescolate la farina con il cacao, il lievito e il bicarbonato

In un'ampia ciotola lavorate il burro con lo zucchero, quando avrete ottenmuto una crema, aggiungete l'uovo

Aggiungere metà del mix di farina e cacao


Alternandolo con il latticello a cui avrete aggiunto l'essenza di vaniglia in 2 volte

Lavorate l'impasto fino a che sia liscio ed omogeneo

Con l'attrezzo per fare palline di gelato o con 2 cucchiaini, fare delle palline di impasto da mettere su una teglia da forno imburrata avendo dura di distanziarle le une dalle altre


Levigare con le dita umide la siperficie dei whoopie per rendere la superficie liscia

Cuocere in forno già caldo a 190 per 10 minuti. Sollevateli, metteteli su una gratella e lasciateli raffreddare

Preparate ora il frosting al formaggio lavorando quest'ultimo con lo zucchero a velo e l'essenza di vaniglia

Mettete il frosting in una siringa per dolci e farcite sulla parte piatta di un biscotto

Coprite con la parte piatta di un altro biscotto. Continuate così fino a terminare gli ingredienti.

Servite ora i vostri whoopie

Assaggiate e direte...whoooopie!!!

TAGS: Ricette di Whoopie pie | Ricetta Whoopie pie | Whoopie pie 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Whoopie pie
  1. Commento di Simona Formante — 24 gennaio 2014 @ 11:44 am

    Ieri pomeriggio ho fatto questa ricetta con la farina di kamut , stesse dosi e sono venuti buonissimiiiiii
    Grazie per la ricetta.

  2. Commento di gabriella — 19 ottobre 2013 @ 4:16 pm

    Non ho l’essenza di vaniglia, posso usare la vanillina o cosa? Grazie mille

  3. Commento di benedetta — 26 luglio 2013 @ 9:17 am

    Li ho provati ieri sera e tutti mi hanno fatto i complimenti per quanto erano buoni!! Grazie mille per questa fantastica ricetta!!

  4. Commento di Alessandra — 10 marzo 2013 @ 5:12 pm

    Impasto perfetto! Da rifare solo più piccoli e impasto da tenere un po’ in freezer prima di fare le palline 😉

  5. Commento di Lizzie — 2 marzo 2013 @ 8:27 pm

    Il latticello quindi a quanto ho capito sarebbe come il famoso “buttermilk” americano?
    Il buttermilk si può fare in casa con il latte e il limone o l’aceto bianco..proprio come hai scritto tu.
    E’ quello? Serve a rendere più soffice l’impasto?
    Scusa le domande stupide,ma,pur non sapendo cucinare per niente,sono appassionata di cucina inglese/americana.
    Comunque,anche questa un’ottima ricetta,Misya! Se non fossi convinta di combinare un pasticcio e avessi un po’ di tempo la proverei.
    Continua così,sei bravissima!
    Lizzie

  6. Commento di Sabrina — 21 febbraio 2013 @ 8:09 am

    Ottima ricetta, oggi la provo di sicuro!!!! Mi ispirano davvero tanto….
    N.b. Vorrei venire a vedere il vostro gruppo ma non riesco a trovarlo, chi mi da l’indirizzo o la denominazione giusta? Grazie a tutte ragazze e complimenti!!!!!
    Sabry

  7. Commento di emme — 15 febbraio 2013 @ 2:41 am

    Ciao, io a casa ho un forno ventilato, questi 190 gradi sono per forno statico o ventilato? Grazie

  8. Commento di Loredana Italiana — 23 gennaio 2013 @ 12:59 pm

    Io lo dico pure prima “Whoopie”!! Devono essere golosissimi :)

  9. Commento di Ingrid — 20 gennaio 2013 @ 11:49 pm

    Ho fatto un figurone oggi pomeriggio. Li ho preparati per il dopo partita e mi hanno fatto molti complimenti che ovviamente giro a te. L’unica difficoltà che ho avuto era di controllare alberto e aurora che non li mangessero, non sai che fatica :)

  10. Commento di magda — 19 gennaio 2013 @ 11:08 am

    li ho preparati ieri sera per una cena con i colleghi…hanno divorato tutto in pochi minuti :) ottimi!!! da rifare assolutamente!

10
di 45 commenti visualizzati Mostra altri commenti »