Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo l'ingrediente Gnocchi

Gnocchi

Gnocchi

Gli gnocchi: cosa sono

Gli gnocchi sono tocchetti di pasta fatta in casa molto diffusi in tutto il mondo. E’ un composto prelibato che si differenzia a seconda del tipo di farina usata e dalla forma scelta per definire i singoli chicchi. In genere, assomigliano a dei grossi fagioli, bollono in acqua o in brodo e si condiscono con diverse salse.

Gli gnocchi: la  storia

La genesi di questa, chiamiamola pasta fatta in casa, è antica. Sul finire del XIX secolo si diffusero gli gnocchi di patate, conditi con il sugo di carne. Questi furono importati nel nostro continente quando arrivarono anche le patate dall’ America. Gli gnocchi preparati con altre farine, erano già conosciuti durante il rinascimento in Lombardia, ed erano mischiati al pane, al latte e ad altri ingredienti. Gli gnocchi potevano assumere anche colori differenti a seconda delle spezie o delle farine usate per cucinarli. La versione chiamata zanzarelli era verde perché era fatta con bietole e spinaci. Quelli gialli erano creati con zucca e zafferano. Oppure arancioni perché avevano carote.

Gli gnocchi: valori nutrizionali

Gli gnocchi classici, di patate, fatti in casa hanno un contenuto limitato di calorie, inferiore anche alla pasta ed al  riso, infatti sono tranquillamente ammessi nelle diete ipocaloriche. Per quanto riguarda gli gnocchi acquistati al supermercato, il discorso potrebbe cambiare in quanto, è facile trovare sul mercato prodotti con aggiunta di grassi vegetali . Chiaramente le calorie  ed i grassi finali  di una portata a base di gnocchi, possono variare molto in base al sugo o altri condimenti utilizzati.

Per quanto riguarda le proteine, anche  se presenti, non sono degne  di nota e lo sesso discorso vale  anche per i  lipidi ed il colesterolo presente. Le fibre sono presenti, mentre il colesterolo no. Per quanto riguarda il contenuto di sali minerali, non brilla la loro presenza, a patto che  non si utilizzino patate arricchite  di selenio, ferro etc… Le vitamine  scarseggiano, oltretutto in cottura poi vengono perse. Gli zuccheri invece sono consistenti, per questo motivo chi soffre di glicemia  alta o  di diabete, dovrebbe  evitarne o limitarne il  consumo. Un pasto  equilibrato a  base di gnocchi, che possa andar bene per qualsiasi tipo di alimentazione, prevede della salsa di pomodoro o un sugo preparato a  a base di verdure.

Gli gnocchi in cucina

In cucina le ricette con gnocchi sono infinite, una delle più note sono gli gnocchi alla sorrentina, piatto tipico della tradizione gastronomica partenopea. E’ un meraviglioso primo piatto che si gusta soprattutto la domenica, quando tutta la famiglia è riunita a casa.

Piccola curiosità: L’espressione “ridi che mamma ha fatto gli gnocchi” sta proprio ad indicare quanto questo alimento sia simbolo di gioia e gratificazione.


Leggi tutte le ricette con gnocchi

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON gli gnocchi

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE gli gnocchi
Come fare la pasta

Come fare la pasta

Fare la pasta fresca, fatta in casa a mano oppure mediante l’ ausilio della macchina per la pasta, è una [...]

Ricette con gnocchi

Ultime ricette con l'ingrediente gnocchi