Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Calamarata

Calamarata

5/5 VOTA
Calamarata
Calamarata
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 40 min
Ingredienti per 4 persone:

La calamarata è un primo piatto tipico napoletano, il suo nome prende il nome dal formato di pasta a forma di grandi anelli simili agli anelli di calamaro e prevede di essere servita con un sugo di calamari e pomodori freschi (ma ci sono anche numerosi varianti in cui al sugo della calamarata si aggiungono anche i frutti di mare). Stamattina sono un pò senza parole, l'emozione, mista ad un pò di timore è tanta e quindi taglio corto dicendovi grazie per essermi state vicine in questi 9 mesi condividendo con me le mie piccole felicità quotidiane,

Procedimento

Come fare la calamarata

ci tenevo quindi a postare un'ultima ricetta con il pancione visto che sto per iniziare il mio viaggio più importante, quello che mi porterà a conoscere la mia piccola Elisa. Che altro dirvi, ci leggiamo presto e... alla prossima ricetta ;)

Pulite i calamari privandoli degli occhi e dell'osso, lavateli e tagliateli a rondelle delle stesse dimensioni della pasta

In un'ampia padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio, un peperoncino e un pò di prezzemolo, aggiungete i calamari e fate cuocere per 5 minuti.

Sfumate con il vino bianco, quindi aggiungete i pomodorini

Salate e lasciate cuocere ancora per una decina di minuti.

Nel frattempo cuocete la calamarata in abbondante acqua salata, scolatela al dente , versatela bel sugo e aggiungete il prezzemolo tritato.

Far saltare la calamarata con i calamari un paio di minuti in padella, girando delicatamente la pasta in modo che si insaporisca nel sugo

Servire quindi la calamarata guarnendo i piatti con altro prezzemolo tritato

TAGS: Ricette di Calamarata | Ricetta Calamarata | Calamarata 

Ricette correlate

Ricette simili a Calamarata
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Calamarata
  1. Commento di Misya — 3 marzo 2017 @ 10:42 am

    @Mari In verità erano proprio calamari, comunque viene benissimo anche con i totani!

  2. Commento di Margi — 3 marzo 2017 @ 12:59 am

    Domani proverò questa ricetta però ti hanno venduto i totani e
    non i calamari… spero esca bella come la tua… ciao ciao

  3. Commento di deny — 15 novembre 2013 @ 12:50 pm

    Buonissimaaaaa!! E facile da preparare..perfino il mio bimbo di due anni l’ha mangiata con gusto…grazie… :-)

  4. Commento di Eliana — 6 aprile 2013 @ 6:32 pm

    Ho scoperto da poco il tuo sito e non riesco più a staccarmi! Le tue ricette sono veramente ottime, semplici e veloci! Anche io sono napoletana come te ma vivo a Roma da un anno e mezzo e per sentirmi più vicina alla mia bella città che c’è di meglio che cucinare un bel piatto campano?! 😉
    Questa ricetta è buonissima…la conoscevo da prima ma ci aggiungo anche le olive nere!
    Grazie delle tue belle ricette
    Un bacione alla prossima 😉

  5. Commento di Simona — 20 dicembre 2012 @ 9:07 pm

    Ciao misya, posso preparare il sugo la mattina e conservarlo in frigo fino a cena, o i calamari diventano duri? grazie mille simona

  6. Commento di Federica — 6 ottobre 2012 @ 8:07 pm

    Federica: good!
    Matilde (3 anni): mi pice pelo’ no quello vede (prezzemolo)
    Massimo: ok
    Ecco i commenti della ns famigliola dopo aver fatto fuori una pentola di calamarata
    Ciao

  7. Commento di Alessia — 26 aprile 2012 @ 2:29 pm

    Ciao Misya! Complimenti per tutte le tue squisite ricette! Volevo sperimentare questo piatto domenica prossima…penso che radoppierò le dosi perchè siamo in 7! Ho solo paura di sbagliare la cottura dei calamari…qualche volta li ho cucinati come secondo piatto e mi sono venuti un po’ duretti! Qual è il trucco per farli venire belli morbidi? Durante i dieci minuti di cottura non si devono coprire con un coperchio? Grazie in anticipo!

  8. Commento di Rossella la sicula — 5 marzo 2012 @ 10:44 pm

    Da fare al più presto hihihi besito misya e alla piccola ely

  9. Commento di Silvestro — 10 febbraio 2012 @ 4:47 pm

    Mi sono cimentato anche io e vi assicuro che non è stato difficile, con grande stupore di mia moglie!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Commento di vixco — 22 gennaio 2012 @ 11:07 am

    fatta, ottima!!!!

10
di 131 commenti visualizzati Mostra altri commenti »