Questo sito contribuisce alla audience di
Involtini primavera

Gli involtini primavera sono uno dei piatti più famosi della cucina cinese. Gli involtini primavera sono degli involtini fatti con una sfoglia di carta di riso o pasta wonton ripieni di diverse verdure e poi fritti. Ne esistono numerose versioni e varianti, questa è la ricetta mia e di Elena per gli involtini primavera; con questa ricetta degli involtini primavera abbiamo realizzato degli involtini uguali a quelli che si mangiano nei ristoranti cinesi, provare per credere!

Ingredienti per 12 involtini primavera:
12 fogli di pasta per wonton
2 carote
1 costa di sedano
1 cipollotto
3 foglie di verza
100 gr di germogli di soia
sale
olio di semi

Tempo di preparazione: 40 min
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 1 ora

Come fare gli involtini primavera

Pulite, lavate e tagliate le verdure a listarelle sottilissime.

cimg7820.jpg

In una wok fate imbiondire la cipolla in un paio di cucchiai di olio di semi, aggiungete a cascata il sedano e le carote e infine i germogli di soia e la verza. Salate, aggiungete 1 tazzina d’acqua, coprite e lasciate appassire le verdure per una decina di minuti.

saltareleverdure.jpg

Una volta pronte le verdure, togliere il coperchio e lasciar asciugare l’acqua.

ripienoinvoltini.jpg

Quando le verdure saranno completamente raffreddate, disporre la pasta per wonton su una spianatoia cosparsa di farina e versare una cucchiaiata di ripieno per gli involtini al centro della sfoglia.

cimg7838.jpg

Il procedimento per chiudere gli involtini primavera è facilissimo:
1.Arrotolate la punta della pasta verso l’alto
2.Chiudete gli angoli laterali
3.Arrotolate l’involtino su se stesso
4.Richiudete la punta spennellando con un po’ d’acqua

chiusurainvoltinoprimavera.jpg

Disponete gli involtini primavera in un piatto da portata cosparso con un po’ di farina e metteteli in frigo per circa 10 minuti.

involtiniprimavera3.jpg

Scaldate l’olio di semi in una wok o in una pentola dai bordi alti e friggete gli involtini primavera un paio minuti per lato o finché non saranno dorati. Scolateli su della carta assorbente e teneteli in caldo mentre friggete gli altri.

dscn0888.jpg

Trasferite gli involtini primavera su un piatto da portata e serviteli con salse a piacere, noi abbiamo usato la salsa di soia e la salsa agrodolce.

involtiniprimavera1.jpg

Ecco un particolare dell’interno dell’involtino primavera.

internoinvoltinoprimavera.jpg

Che emozione quando li abbiamo portati in tavola, i nostri primi involtini *_*

Condividi ricetta su Facebook
Antipasti vegetariani, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a90 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Involtini primavera

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

89 commenti alla ricetta

Involtini primavera
  1. Barbara — 2 febbraio 2009 @ 12:01 pm

    Wowwwwwwww!!io amo la cucina cinese!!!

  2. antonella — 2 febbraio 2009 @ 12:11 pm

    salve. interessante le ricetta, devo provarla. tu hai usato la pasta wonton. si può usare la pasta fillo?

  3. rosita — 2 febbraio 2009 @ 2:15 pm

    Ciao cara, il commento di Antonella mi ha fatto venire in mente che io invece ho della pasta brick da utilizzare: pensi possa andare bene x questi involtini? Grazie, sei mitica come sempre!!

  4. Misya — 2 febbraio 2009 @ 2:37 pm

    xbarbara: anch’io adoro la cucina cinese! prova questa ricetta degli involtini primavera e te ne innamorerai :)

    xantonella: si, puoi usare la pasta fillo tranquillamente 😉

    xrosita: in realtà non ho mai utilizzato la pasta brick, ma se è simile alla pasta fillo, credo che vada bene uguale. un bacio cara :*

  5. antonella — 2 febbraio 2009 @ 4:05 pm

    grazie per la risposta.
    il brick tunisino si fa con la pasta fillo, credo quindi che pasta fillo e pasta brick siano la stessa cosa.
    amo molto cucinare e trovo il tuo sito veramente interessante.

  6. elena — 2 febbraio 2009 @ 7:02 pm

    Eccoci.. mi tocca farli subito!! Un solo quesito… la salsa agrodolce l’hai fatta tu o l’hai comprata?!??

  7. carmen — 2 febbraio 2009 @ 8:35 pm

    ciao misya!!volevo farti i complimenti per il tuo sito è meraviglioso!!!è assolutamente tra i miei preferiti…grazie a te ho imparato a cucinare…sono contentissima di queste nuuove ricette adoro la cucina etnica e impazzisco per quella cinese..soprattutto per gli spaghetti alla piastra..x questo vorrei kiederti la ricetta…per organizzare una divertente cenetta etnica tra amici…te ne sarei molto grata!!a presto

  8. Misya — 2 febbraio 2009 @ 8:44 pm

    xantonella: grazie mille cara 😛

    xelena: la salsa agrodolce è quella che ho comprato in thailandia

    xcarmen: ti ringrazio per il commento, anch’io adoro la cucina etnica , a breve troverai sul sito le altre ricette realizzate durante la cena come i wonton e il riso alla cantonese. niente da fare invece per gli spaghetti alla piastra di cui purtroppo non conosco la ricetta :(

  9. Francesca — 2 febbraio 2009 @ 9:37 pm

    Giusto un commento…Misya sei sempre un mito ^__^
    Baci

  10. Paola — 3 febbraio 2009 @ 11:56 am

    Wow..mi hai proprio letto nel pensiero!! volevo giusto provare a farli perchè li ADORO!!! Grazie Grazie!!

  11. rosita — 3 febbraio 2009 @ 3:53 pm

    Solo una piccola precisazione: in realtà la pasta fillo, ricetta tipica della Grecia, e la pasta brick, tipica invece della cucina nordafricana, non sono la stessa cosa, anche se possono sembrare molto simili, differiscono sia nella preparazione che nell’utilizzo che se ne fa. Comunque a me piacciono moltissimo entrambe! E di sicuro sarà squisita anche la pasta x wonton di Misya, la provero’ al più presto!

  12. maresa — 3 febbraio 2009 @ 4:14 pm

    sei fantastica! proprio ieri l’ho mangiati con mia sorella e mi ero ripromessa di trovare la ricetta..poi oggi ho aperto il tuo si come faccio circa ogni due o tre giorni e l’ho trovata… grande…cosi quando viene la prossima volta mia sorella glieli faccio…baci

  13. antonella — 3 febbraio 2009 @ 5:16 pm

    ciao, ancora complimenti per gli involtini….rimango in attesa della ricetta dei wonton!!!
    se mi permetti volevo intervenire nella discussione che forse per la realizzazione degli involtini si addice la pasta brik…
    e poi se ti interessa ho una ricetta per gli spaghetti chowmein, se non ricordo male, sperimentata più volte ed adattabile anche alla piastra…..
    grazie ciao

  14. Margher — 4 febbraio 2009 @ 1:31 pm

    non c posso credere..sono commossa 😛
    io amo la cucina cinese, ma il mio maritino è diffidentee non vuol mettere piede in un ristorante cinese :( hihihi adesso che ho la ricetta non potrà non assaggiarli! grazie grazie grazie :)

  15. iso — 5 febbraio 2009 @ 1:54 pm

    Wow…troppo buoni non vedo l’ora di farli!!!Grazie misya!!!!

  16. Ila&Vale — 5 febbraio 2009 @ 10:13 pm

    Ciao Misya! Siamo due ragazze con la passione per la cucina: oggi ci siamo cimentate a fare gli involtini primavera. Tutto è venuto alla grande, ma abbiamo avuto dei problemi con la pasta: cioè non siamo riuscite a fare dei perfetti quadrati con il risultato che gli involtini non ci sono venuti perfetti come nelle foto XD!
    Da cosa dipende? Come si fa a stendere la pasta, rendendola rettangolare?
    Grazie in anticipo per la risposta!!

    Ila&Vale

  17. Sara — 5 febbraio 2009 @ 10:43 pm

    FATTI!!! Questa sera cena cinese!!! Non avendo avuto tempo di preparare la pasta ho ripiegato con la pasta phillo che comunque ha fatto il suo lavoro:) Ne son saltati fuori 15 involtini belli croccanti e dorati!!!
    Visto che poi avevo della carne macinata ho fatto delle polpettine al sugo (visto che tutti erano scettici sulla riuscita dell’involtino)e la restante carne l’ho infilata nel ripieno a insaputa di tutti!!!
    Il risultato è stato ottimo… mille complimenti a me ma soprattutto a te mia cara Misya!!!
    Alla fine era avanzato un po’ di ripieno nella pentola… bè non ho visto mai la mia famiglia prendersi quasi a forchettate per accaparrarsi una porzione in più!!! 😛

    Ultima cosa poi vi saluto:
    oggi al supermercato:
    io: ‘Scusi avete la pasta Phillo???’
    signora al banco: ‘No mi spiace questa MARCA non l’abbiamo’
    5 secondi più tardi ho trovato la pasta phillo nel reparto surgelati:)

    Un bacione a tutti
    Grazie Misya

  18. suanhy86 — 10 febbraio 2009 @ 2:03 pm

    Ciao Misya,
    sono bellissimi!!!!
    dove posso trovare la pasta per wonton?
    Grazie!!!

  19. Misya — 11 febbraio 2009 @ 11:50 am

    Xfrancesca: troppo buona cara :)

    XPaola: prego, dimmi poi se ti sono piaciuti :)

    xrosita: grazie per kla precisazione :*

    xmaresa: beh farai sicuramente una bella sorpresa a tua sorella alora :*

    xantonella: si mi interesa molto la ricetta deglispaghetti chowmein, posta posta!!!

    XMargher: brava, adesso potete coniugare le due cosa.. mangiare cinese senza dover per forza andare al ristorante cinese, oggi ho postato pure il riso alla cantonese se ti interessa :)

    XIla&Vale: basta tagliare la pasta un pò per volta e stenderla rettangolare poi riamalgamare gli scarti di pasdta e proseguire :)

    xsara: ahuuhauhauh capita anche a me a volte di chiedere ingredienti non comuni e sentirmi rispondere no con tanto di occhi sgranati! :)

    xsuanh: la trovi nei negozi che vendono cibi etnici oppure la fai tu seguendo la ricetta che ho postato. E’ facilissima!!!

  20. Sara — 11 febbraio 2009 @ 7:53 pm

    Ciao Misya. ti seguo sempre con grande piacere e interesse, anche se a volte non commento… complimenti per le ricette etniche che stai postando, le adoro! Una piccola curiosità: nell’impasto per la pasta wonton è fondamentale l’amido di mais? e se sì, dove posso trovarlo? grazie un bacione e ancora complimenti 😀

  21. t3peace — 12 febbraio 2009 @ 2:21 pm

    Gli involtini si fanno normalmente con la pasta fillo, eventualmente con i fogli di riso. La pasta per wonton fa le bollicine, e le uso.. per i wonton, anche fritti !
    Brava per i tuoi primi involtini !

  22. Anastasia — 12 febbraio 2009 @ 8:54 pm

    Miiiiiiii…amo le cose orientali!*.*
    Complimenti per il sito!E’ bellissimooooo!E fornitissimo!E semplicissimo!:-) Ho sempre amato fare dolci..tralasciando i primi e co..invece ora..ehehe..
    un baciuzzolo:*
    Anas*

    Mata ne!:D

  23. Gnappa — 13 febbraio 2009 @ 12:23 pm

    Ciao, io gironzolo nei vari siti di cucuina ma devo dire che daquando ho conosciuto il tuo ti ho inderito tra i preferiti… essendo una che cerca sempre idee nuove ho notato una cosa piuttosto buffa… c’è una ragazza di napoli che ha un blog molto simile al tuo che ha però le tue stesse foto… sono rimasta esterefatta :-) ti linko qui l’idirizzo degli involtini primavera tanto per avvertirti e per farti vedere nel caso fossi curiosa

  24. MaRyTe — 2 marzo 2009 @ 2:40 pm

    Wow!!devo provarli!!!
    questa ricetta mi ha molto colpita rispetto a tante altre trovate sul web!
    La spiegazione è semplicissima e poi ci sono anche delle foto per far vedere il procedimento!
    complimenti…li proverò al più presto!^^

  25. Nadia — 27 marzo 2009 @ 4:06 pm

    Misya!!
    Uffiiiiii, ho già comprato gli ingredienti che a breve scadranno, ma non riesco a trovare da nessuna parte la pasta fillo o quella per wonton! E per di più non ho gli strumenti per farla .____.
    come faccio?? :(

  26. MANUELA — 30 marzo 2009 @ 5:41 pm

    Ciao, sono manuela è da tanto che cerco una valida ricetta degli involtini primavera che io e mio marito adoriamo.Ora non mi rimane che provare a farli non vedo l’ora!l’unico intoppo è trovare la sfoglia di riso.Vi farò sapere al più presto!grazie!

  27. yasmin — 31 marzo 2009 @ 10:02 am

    Ciao mysia!!
    Ho da poco scoperto il tuo blog ed è magnifico, sto prendendo spunto per molte ricette….invece ho notato che sul sito gnamgnam.it(o qualcosa del genere)ci sono le tue ricette sputate uguali, con le stesse foto anche….non so se ti hanno copiata o se sei tu anche su quel sito.
    Comunque ho fatto degli ottimi burritos ieri, se vuoi ti dò la ricetta così la provi e la inserisci nelle ricette etniche.

  28. gianna — 6 aprile 2009 @ 11:50 am

    anche io faccio gli involtini, ma la pasta la faccio tipo crepes. mentre le verdure nel wok non vanno cotte con l’olio e acqua ma aggiungo acqua e alla fine metto il condimento fatto con 1 cucchiaino di zucchero di canna, 2 cucchai di sakè o vino rosso, 1 cucchaino di salsa di soia e insaporire con un pezzetino di dado,

  29. nunzia — 29 maggio 2009 @ 12:21 am

    Ho provato stasera a farli e sono stati un successone!grazie x la ricetta

  30. Christian — 5 giugno 2009 @ 10:47 am

    Che spettacolo sti involtini!!!Brava di brutto!!

  31. cecilia — 24 giugno 2009 @ 10:17 am

    … non so se ripeto qualcosa di gia detto. ma io ho trovato la psta fillo da bofrost e devo dire che funziona!!!!
    grazie mille a mysia per questo sito fantastico!
    cecilia

  32. Memy — 28 giugno 2009 @ 10:19 pm

    OkOk… ho smp voluto provare il cinese!
    Ma il sushi è Giapponese? Xk mi incuriosisce a dir poco… 😉 Vbb mitika Misya se trovi la ricetta pubblicala!
    PS E’ possibile farli al forno ji involtini???

  33. teresa — 24 luglio 2009 @ 6:30 pm

    wawwwwwwwwww!!!!!!!!!!!
    ciao sono terry, io adoro la cucina cinese,dopo aver visto questa ricetta degli involtini, proverò al più presto a farla!!!!!!!!!!!
    grazieeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  34. chiara — 1 febbraio 2010 @ 5:50 pm

    grazie misya….spero che questi mi piacciano perchè quelli che ho mangiato in cina non mi sono piaciuti per niente…ho già provato a fare il pollo alle mandorle,buonissimo :) grazie mille
    Chiara

  35. veru — 9 marzo 2010 @ 6:47 pm

    ciao appena ho visto la ricetta ho provato a farla, solo ke nn mi è venuta cm speravo… la pasta a friggere si è indurita e l’involtino nn era leggero cm qll cinese, ke ne mangi 10 e nn sei pieno… erano una mattonata! e poi nn sn riuscita nemmeno a piegarli cm dici tu! :-(

  36. powerserena — 15 marzo 2010 @ 10:06 pm

    Provati!!! e sono davvero eccezionali!
    I miei ospiti li hanno sempre divorati tutti, così ho iniziato a fare dosi più generose e congelare qualche involtino a crudo da tirar fuori in situazioni di emergenza!

  37. Laura — 18 marzo 2010 @ 1:43 pm

    Spettacolari!!!! Altro che quelli che si mangiano nei ristornati cinesi…con questa ricetta ci fanno un baffo!!!!
    Io ho aggiunto anche un pezzetto di zenzero tagliuzzato con i cipollotti e alla fine ho unito della carne macinata di maiale soffritta a parte…
    Inoltre ho usato la pasta FILO già pronta sovrapponendo due foglio per ogni quadrato. La pasta Filo so che si trova della Buitoni in qualche supermercato.
    Bella ricetta, semplice e spiegata benissimo. Fondamentale la dritta su come chiudere gli involtini.
    Complimentoni!!!

  38. Fiorella72 — 13 aprile 2010 @ 7:13 pm

    Sei un genio! Non ho altro da dire….

  39. fedeeica — 18 aprile 2010 @ 3:18 pm

    miam miam miam!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!buoni tanto tanto

  40. Sara Taravella — 15 maggio 2010 @ 7:46 pm

    Visto la tua indiscussa bravura, mi consiglieresti che pasta usare al posto di quella usata da te, visto che sono celiaca? Grazie e a presto.

  41. Alice — 15 maggio 2010 @ 8:00 pm

    Mia sorella è appassionata della civiltà cinese….li proverò sicuramente quando la inviterò a cena….Ancora tantissimi complimenti…sei veramente brava!!!!!!!!!

  42. winniebri — 9 giugno 2010 @ 5:23 pm

    Purtroppo vivo in un paesino e non ho trovato nè pasta fillo nè pasta bick… tra l’altro non ho la macchina per stendere la pasta, quindi sto optando per la pasta sfoglia… speriamo vengano buoni cmq!

  43. flavia — 7 luglio 2010 @ 10:24 am

    che buoni 😛 io adoro la cucina cinese

  44. francesca — 25 agosto 2010 @ 3:02 pm

    Ciao, ho provato oggi la tua ricetta per gli involtini primavera. COMPLIMENTI erano eccellenti. Non mi erano mai venuti cosi’ buoni. Se hai delle altre ricette orientali mandamele pure che io le provo. Ciao

  45. rosa — 20 settembre 2010 @ 3:41 pm

    ok.ok. ricetta stupenda.conosco il sapore cinese sono ansiosa di provare quelli fatti da me con la vostra ricetta.non so dove trovare la pasta wonton o fillo,quando l’ho chiesta mi hanno guardato…. aiutami desidero farli da me grazie

  46. Jefferson — 22 settembre 2010 @ 9:51 am

    brava ottima ricetta, io li ho fatti ieri sera, non avendo tempo ho usato la pasta da lasagna già pronta, le ho immerse in acqua bollente per un secondo in modo che diventassero morbide e poi le ho chiuse a involtino

  47. flavia — 24 ottobre 2010 @ 4:57 pm

    ho seguito la tua ricetta e li ho fatti sono venuti benissimo 😛
    grazie mille :)

  48. tatiana — 13 novembre 2010 @ 6:59 pm

    ciao complimenti per la ricetta sono venuti molto buone

  49. Cristina — 29 novembre 2010 @ 9:06 pm

    bellissimo questo blog!! ho cercato questa ricetta per taaaaantissimo tempo e finalmente ho trovato la tua che mi sembra abbastanza semplice, domani ci provo!!!!

  50. anna — 29 dicembre 2010 @ 11:19 am

    vorrei provare a fare gli involtini primavera……..ma va bene anche la pasta frolla che si usa per le torte salate?

  51. natalya — 11 gennaio 2011 @ 11:31 pm

    ottimi, grazie della ricetta e ottima spiagazione,
    sopratutto della pasta,! fatti oggi con cavolo (non verza, a me
    piacciono più croccanti), tritto di gamberi e carne della coscia di
    pollo…indescrivibili! sempre con in ripieno di trito di gambero e
    coscia e un po’ di surimi, e la stessa pasta ho fatto ravioli a
    vapore, perfetti pure quelli! grazie mille!

  52. natalya — 11 gennaio 2011 @ 11:34 pm

    per anna: pasta frolla nn credo vada bene, so però che
    alcuni li fanno con cialde di riso che si vendono nei neg cinesi ma
    anche nei super reparto orientale.

  53. MARCO — 23 gennaio 2011 @ 8:27 pm

    ottima ricetta…

  54. vale — 31 gennaio 2011 @ 6:46 pm

    ciao…
    io ho comprato i “fogli” per gli involtini all’esselunga ma mi sembrano molto sottili e c’è scritto che prima vanno bagnati…andranno bene??
    grazie =)

  55. valeria — 9 febbraio 2011 @ 5:04 pm

    ciao misya… mio marito mi ha chiesto di preparargli gli involtini primavera ed io… beh meno male che ci sei tu… ho solo un problema… non ho la macchionetta per stendere la macchina… posso farlo manualmnete con un mattarello? dimmi di si ti prego…

  56. Giovanni — 13 febbraio 2011 @ 1:04 am

    @valeria.. visto che servono sfoglie di 1 mm è praticamente impossibile farle con il mattarello.. si spezzerebbero di sicuro e sarebbe un lavoro luuungo!!
    compratela è utile e non costa tanto! :)

  57. rosalia — 23 febbraio 2011 @ 11:20 am

    ciao misya, trovo le tue ricette davvero ben spiegate. sabato ho una cena etnica con amici e mi cimenterò con i tuoi involtini primavera e il riso cantonese…spero di essere brava!!!! grazie di tutti i tuoi suggerimenti e anche quelli delle altre ragazze! buona giornata

  58. thakika — 4 marzo 2011 @ 4:39 pm

    sono veramente ottimi e nn tanto difficili con questa è la seconda volya che li preparo….e penso prosprio che nn sarà assolutamente l’ultima.grazie misya!!!!!!dalla sicilia catania

  59. giulia — 3 aprile 2011 @ 1:34 pm

    io non so cos’è la pasta per wonton…con che cosa posso sostituirla?

  60. maria — 15 aprile 2011 @ 8:46 pm

    Ciao, io a settembre dell’anno scorso sono stata in indonesia, non puoi immaginare le scorpacciate di involtini primavera e di quei spaghettini di riso, lì venivano chiamati mie goren…li sai fare? Ora che sto diventando una panzona e penso a quei bellissimi posti mi vengono le voglie di quello che mangiavo lì..gli involtini grazie a te li ho trovati..bravissima

  61. maria — 15 aprile 2011 @ 8:53 pm

    mi sono sbagliata erano taglionini all’uovo, non spaghetti di riso

  62. monia — 10 maggio 2011 @ 5:12 pm

    ciao mi chiamo monia le tue ricette sono fantastiche e io in cucina ci so fare solo che ogni volta non so mai che preparare e poi quardo le tuwe ricette e sempre trovo le cose da farfe..complimenti .. volevo chiederti la psta waton dovre la posso trovare in coop la trovo? grazie in fede monia

  63. francesco — 22 maggio 2011 @ 9:22 am

    Ciao Misya, innanzitutto complimenti per il sito, da un anno lo frequento e ho preso vari spunti. Gli involtini li ho già fatti diverse volte, seguendo la tua ricetta, e sono usciti perfetti con grande apprezzamento da parte di tutti. Volevo chiederti se, una volta preparati, sia possibile congelarli prima di friggerli, in modo da prepararli con calma e tirarli fuori all’ultimo. Grazie, ciao.

  64. Cristina — 31 maggio 2011 @ 9:17 am

    Sono splendidi, finalmente ho trovato la ricetta, grazie a voi.
    Li farò al più presto.
    Siete grandi!

  65. andrea — 31 maggio 2011 @ 5:54 pm

    troppo buone che delizia1!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!????

  66. Elisabetta — 31 agosto 2011 @ 3:49 pm

    Assolutamente D-I-V-I-N-I! Provati, assolutamente da rifare!

  67. Anto — 6 ottobre 2011 @ 4:36 pm

    Ho fatto questa ricetta stupenda! Ma come mai le foto e la ricetta sono le stesse del sito gnam gnam pubblicata pure il 02/02/2009 e c’é anche il tuo nome? Semplice curiosità!!!!

  68. verdiana sciuto — 17 ottobre 2011 @ 7:37 pm

    Ottimiiiiiiiii

  69. angelica — 23 novembre 2011 @ 9:02 am

    dove pèosso trovare la pasta wonton per poter preparare gli involtini primavera?

  70. Cristina — 23 novembre 2011 @ 9:12 am

    Ciao Angelica.
    La pasta wonton (serve per fare i ravioli a vapore) la puoi fare tu perchè è molto semplice da eseguire. Vai su Internet a cercarla, come ho fatto io e vedrai quanto è semplice.
    Per quanto riguarda gli involtini primavera, dovresti usare la pasta fillo, semplice da fare a casa. Si può anche comprare, ma non sono la stessa cosa. E’ meglio farla in casa.

  71. verdiana sciuto — 15 dicembre 2011 @ 11:04 pm

    Misyaaa… :) Amo tantissimo la cucina cinese. devo provare assolutamente questa ricettina :).. invece hai mai fatto il riso con pollo e curry? è buonissimo oo

  72. Elena — 31 gennaio 2012 @ 9:28 pm

    Trovo la ricetta super fantastica..posso chiederti dove posso trovare la pasta wonton? Baci!!

  73. tomoko — 28 febbraio 2012 @ 11:23 pm

    vorrei provare a fare per la prima volta gli involtini primavera ma ho un dubbio. i germogli di soia usati sono quelli che si trovano in scatola o sono freschi?

  74. Laura — 5 marzo 2012 @ 9:49 am

    trovo le tue ricette super fantastiche e super golose =) ma per una cucina più salutare io ho eliminato i fritti. che dici, questi vengono buoni anche al forno?? la pasta Wonton va solo fritta?? la posso sostituire con la pasta fillo?? grazie e complimenti!!
    ti seguo sempre e le ricette vengono ottime 😉

  75. Misya — 5 marzo 2012 @ 9:52 am

    Ciao Laura certo che puoi sostituire con la pasta phillo quello che pero’ non so dirti e’ se la cottura al formo degli involtini primavera sia possibile :/

  76. katia — 7 marzo 2012 @ 2:25 pm

    Io li ho fatti poco tempo fa e sono no buni buonissimi!!!!!!!!!!!!!

  77. palmiro — 15 aprile 2012 @ 8:08 pm

    ottimi,appena mangiati:)

  78. palmiro — 15 aprile 2012 @ 8:10 pm

    ha dimenticavo,ho usato la pasta filo e lo fatti in padella senza olio

  79. kay — 25 aprile 2012 @ 2:51 pm

    sono splendidi ho provati a farli sono stati un succeso grz cara misya

  80. Danila — 7 maggio 2012 @ 6:02 pm

    Ciao Misya. Le tue ricette sono divine!! Senti, ma non c’è la ricetta per preparare la salsa agrodolce proprio come quella che ti servono nei ristoranti cinesi? Dove posso trovarla?? Grazie mille!! :)

  81. pippo — 12 luglio 2012 @ 8:00 pm

    un mini-consiglio per la verza: togliere le cose (più dure) e avvolgere le foglie come involtini poi tagliarle sottilissime come a “rondelle”: vengono fuori ciuffetti molto lunghi e sottili! Grazie per la ricetta, buonissima come al solito!

  82. pippo — 12 luglio 2012 @ 8:01 pm

    certamente intendevo “coste” !

  83. Roby — 24 settembre 2012 @ 12:02 pm

    ciao…buonissimi questi involtini…devo assolutamente provare a farli…però ti volevo chiedere dove la posso trovare la pasta per wonton? perchè nel supermercato non la trovo…la devo fare per forza io??

  84. diana — 14 maggio 2013 @ 11:13 pm

    complimenti per le tue ricette.sono parecchi anni che io faccio gli involtini con…canelloni.gli stessi ingredienti ed in piu,qualche volta metto macinato di pollo.pero…non fritti,a forno. comunque grazie per le tue ricette

  85. Anton Ego — 12 luglio 2013 @ 2:03 pm

    1) Mai visti in vita mia le sfoglie degli involtini a base quadrata. Nemmeno in Tailandia, ma sicuramente è una variante che non conosco.
    2) Ma da quando in qua per fare gli involtini primavera si usa la pasta per Wonton?
    3) Meglio usare il cavolo cinese al posto della verza che è molto aggressiva e, per lo stesso motivo, il porro al posto del cipollotto.
    4) Saltare le verdure per 10 minuti significa mangiare cartapesta. Due minuti sono più che sufficienti.
    A.E.

  86. Cristina Tagliente — 1 settembre 2013 @ 7:45 pm

    Sembrano buoni, complimenti come al solito ho trovato cio che cercavo

  87. In Cucina coi Punti — 30 marzo 2014 @ 4:45 pm

    Davvero interessante! Al più presto proverò la ricetta, ma volevo sapere se si possono cucinare in forno invece di friggerli. Grazie

  88. Paola — 14 gennaio 2016 @ 12:30 pm

    Ottimi! Avendo la macchina per pasta fuori uso ho provato con la pasta fillo: 2 mezze sfoglie per involtino. Un figurone! Baci baci

  89. Misya — 14 gennaio 2016 @ 6:44 pm

    @Paola Eheh, bravissima!

      
TAGS: Ricette di Involtini primavera | Ricetta Involtini primavera | Involtini primavera