Cucina cinese

18 ricette di cucina cinese

La cucina cinese ha una tradizione millenaria e si basa sull’armonia dei vari ingredienti: tutti i sapori devono avere un proprio equilibrio, nessuno deve prevalere sull’altro.

Gli ingredienti delle principali ricette cinesi sono principalmente riso, pesce e verdure, perché costano poco ma saziano e si prestano soprattutto ad infiniti metodi di preparazione. Anche per questo le carni, alimento più caro, vengono usate in piccole quantità.

Riso e noodle sono ingredienti fondamentali della cucina cinese anche perché all’aspetto economico aggiungono altri vantaggi, ovvero sono facilmente reperibili, nutrienti e saporiti. Essendo estremamente versatili, vengono serviti sempre come parte del pranzo tipico cinese. Pannocchiette di mais, germogli di soia e foglie di cavolo cinese conferiscono ai piatti una freschezza e una fragranza unica. Dal pesce invece provengono la maggior parte delle proteine.

Uno dei pochi alimenti che non rientrano nella cucina cinese sono il latte e i suoi derivati. L’unico “formaggio” che si ritrova nelle ricette cinesi è il tofu che è un formaggio di soia, un’invenzione cinese.

Le salse giocano un ruolo fondamentale nella tradizione gastronomica cinese: alcune vengono usate come ingrediente in varie ricette, altre come accompagnamento di piatti con verdure o carni.

Nei pasti cinesi quasi ogni boccone viene intinto in una salsa che offre, di volta in volta, un tocco piccante o dolce, salato o solo profumato.

Nella classica tavola cinese, di solito rotonda, ogni commensale ha davanti a sé una ciotola per la minestra, una ciotolina per il tè o il vino, un piattino per la salsa di soia e le bacchette. Tutte le portate vengono messe in tavola nello stesso momento ed il loro numero è pari a quello dei commensali.

Il tè è la bevanda più bevuta e nota, superando i confini cinesi. È consumato per le sue virtù digestive e decongestionanti.

Tra i piatti tipici cinesi citiamo alcune specialità molto richieste come la zuppa di pinne di pescecane e quella di nidi di rondine, che sono gustose e ritenute altamente afrodisiache.

Data la vastità del Paese, e di conseguenza la enorme differenza di clima e di condizioni ambientali, la cucina cinese si può dividere in quattro diverse tradizioni: quella del Nord, del Sud, dell’Est e dell’Ovest. Quella che noi abitualmente conosciamo e consumiamo deriva dal Meridione del Paese, e rappresenta la cucina cantonese. L’esempio di piatto più famoso e facile da fare in casa è il riso alla cantonese, che insieme agli involtini primavera e al pollo alle mandorle rappresentano in assoluto le ricette tipiche cinesi più conosciute.

Preparazione Preparazione: 25 min Cottura Cottura: 25 min
Preparazione Preparazione: 15 min Cottura Cottura: 10 min
Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 20 min
Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 20 min
Preparazione Preparazione: 15 min Cottura Cottura: 15 min
Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 10 min
Preparazione Preparazione: 30 min Cottura Cottura: 20 min
Preparazione Preparazione: 30 min Cottura Cottura: 20 min
Preparazione Preparazione: 15 min Cottura Cottura: 15 min
Preparazione Preparazione: 30 min Cottura Cottura: 20 min

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.