Stai leggendo la ricetta Ravioli al vapore

Ravioli al vapore

4.8/5 VOTA
Ravioli al vapore
Ravioli al vapore
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 50 min
Ingredienti per 30 ravioli:

I ravioli al vapore cinesi chiamati Jiaozi sono dei fagottini ripieni di carne, generalmente maiale e/o pollo e verdure che mi hanno conquistato durante il mio viaggio in thailandia, tornata a casa, non ho più avuto il piacere di assaggiarli quindi un bel giorno, ho deciso di farmeli da me. I ravioli al vapore sono un piatto molto diffuso in tutta l'Asia anche se ogni paese ha la sua versione cambiando leggermente gli ingredienti del ripieno e a volte la forma del fagottino, dappertutto però vengono serviti con della salsa di soia. Ragazze care oggi e' una giornata un po' particolare, questa domenica sono stata invitata a partecipare ad un cake show alla fiera di Bologna e non so come ho fatto a trovare il coraggio per accettare, devo portare un dolce a tema pasquale purtroppo però non ho a disposizione un forno e quindi sto un po' in panico per decidere cosa portare. Vi saluto quindi e vado a spremermi le meningi. Bacini

Procedimento

Come fare i ravioli al vapore

Iniziare preparando la pasta per i ravioli. Disponete la farina a fontana in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale poi aggiungete l'acqua
Ravioli al vapore 1

Lavorate l'impasto fino ad ottenere un panetto sodo.

Ravioli al vapore 2

Avvolgete nella pellicola e fate riposare un'ora

Ravioli al vapore 3

Nel frattempo preparate il ripieno
Lavate e tagliate a pezzetti il porro, la verza e la carota

Ravioli al vapore 5

Mettete tutto in un mixer e tritate finemente

Ravioli al vapore 6

Mettete le verdure tritate in una ciotola con la carne macinata poi aggiungete lo zenzero tritato e la salsa di soia
Ravioli al vapore 7

Mescolate tutto per formare un impasto omogeneo
Ravioli al vapore 8

Riprendete la pasta, stendetela su un piano e ricavate dei cerchi con un tagliabiscotti
Ravioli al vapore 9

Spianate ancora un pò ogni cerchio, poi mettete al centro un cucchiaio abbondante di ripieno
Ravioli al vapore 10

Chiudete il raviolo a mezzaluna premendo sui bordi per fare aderire la pasta.Poi con i polpastrelli inumiditi effettuate delle piccole pieghe da un'estremità all'altra del raviolo
Ravioli al vapore 11

foderate il cesto di bambu con delle foglie di verza e ponetevi sopra i ravioli
Chiudete il coperchio e cuocete a vapore per circa 15 minuti

Ravioli al vapore 13

Non appena vedrete la superficie dei ravioli leggermente trasparente, saranno pronti.
Ravioli al vapore 14

Servite i ravioli a vapore cosparsi con della salsa di soia
Ravioli al vapore

TAGS: Ricette di Ravioli al vapore | Ricetta Ravioli al vapore | Ravioli al vapore 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Ravioli al vapore
  1. Commento di Misya — 8 marzo 2018 @ 1:26 pm

    @Angelo Sì, non credo ci siano problemi.

  2. Commento di Angelo — 8 marzo 2018 @ 11:55 am

    Ciao Misya volevo chiederti: i ravioli posso congelarli? Prima della cottura ovviamente.

    Ps: Sei bravissima.

  3. Commento di Misya — 5 marzo 2018 @ 5:09 pm

    @Simone Non ho mai provato 😉

  4. Commento di Simone — 5 marzo 2018 @ 4:43 pm

    Ciao, è possibile usare la farina di riso?

  5. Commento di Misya — 5 marzo 2018 @ 11:42 am

    @Chiara Sono contenta che ti sia piaciuta la ricetta, grazie mille per il messaggio!

  6. Commento di Chiara — 3 marzo 2018 @ 4:05 pm

    Buon pomeriggio, appena fatti e spazzolati! Giusto per dare un ulteriore spunto a chi si dovesse rendere conto all’ultimo minuto di non avere le foglie di verza (tipo me…): funziona anche mettendo delle foglie di radicchio nella vaporiera :-) la parte dei ravioli a contatto con le foglie si colorera’ un po’ ma non prendono un sapore amaro.

  7. Commento di Misya — 25 gennaio 2018 @ 4:13 pm

    @Cristiano A me piacciono un po’ croccantine, però se preferisci puoi tranquillamente stufarle un po’ prima.

  8. Commento di Cristiano — 25 gennaio 2018 @ 12:09 pm

    Ciao e complimenti. io lavoro con la vaporiera elettrica. Una domanda.. Ma le verdure non serve saltarle o stufarle almeno un pochino prima di tritarle? P.s. sono anche io un amante delle KA

  9. Commento di Jenny — 8 agosto 2017 @ 11:56 am

    Ciao,
    io non ho il cesto in bambù.
    Posso utilizzare la pentola classica e dentro mettere il cestello in cui appoggiare poi i ravioli? Se sì, devo mettere comunque le foglie di verza sotto i ravioli?

    grazie

    Jenny

  10. Commento di Misya — 10 maggio 2017 @ 2:03 pm

    @Claudia Complimenti per l’idea dello scolapasta 😉