Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crostata alla nutella

Crostata alla nutella

Crostata alla nutella
Crostata alla nutella
  • preparazione: 35 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora e 5 min + 30 min in frigo
Dosi per
  • uno stampo da 26cm
Ingredienti pasta frolla
Ingredienti per la crema alla nutella

La crostata alla nutella è uno dei dolci più golosi da realizzare in casa. Come molte di voi già sapranno, la nutella in cottura si indurisce quindi stamattina vi do una ricetta che serba un trucchetto per fare una crostata alla crema di nutella morbida.Basta preparare una base di crema pasticcera e mescolarla a quel punto con la nutella per creare un ripieno davvero libidinoso e che rimane morbido e scioglievole sia in cottura che una volta raffreddata :) La crostata alla nutella è il dolce perfetto per una golosa merenda da preparare ai bambini o come coccola golosa a fine cena, noi a casa abbiamo super apprezzato l'esperimento :P

Procedimento

Come fare la crostata alla nutella

Iniziare con il preparare la pasta frolla.
Disporre la farina a fontana, mettere al centro lo zucchero e il burro a pezzetti, le uova, il lievito per dolci e la buccia di limone grattugiata.
1 burro farina uova

Iniziare a lavorare il burro con la punta delle dita per amalgamarlo alla farina.
2 impastare

Amalgamare gli ingredienti velocemente lavorando l’impasto con la punta delle dita, lavorare la frolla fino a formare una palla. Avvolgere il panetto nella pellicola e metterlo in frigo per almeno mezz’ora.
3 formare panetto

Nel frattempo prepariamo la crema alla nutella.
Riscaldare il latte con una stecca di vaniglia.
In una terrina montare i tuorli con lo zucchero quindi aggiungere la farina e la fecola.
tuorli-zucchero-farina1

Sollevare la stecca di vaniglia dal latte e aggiungerla nella terrina con il battuto d'uovo.
7-latte-e-vaniglia

Mescolare, trasferire la crema sul fuoco e far cuocere a la crema a fiamma bassa mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.

crema pasticcera (1)

Cuocere la crema fino a quando non diventerà densa.
Spegnere la fiamma, aggiungere quindi la nutella e mescolare in modo energico fino a creare un composto liscio ed omogeneo.
4 crema pasticcera
5 aggiungere nutella
6 amalgamare crema e nutella

Riprendere ora la pasta frolla, stenderla su una spianatoia infarinata e con essa rivestire una teglia per crostate.
7 stendere frolla
8 rivestire stampo crostata

Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, poi aggiungete la crema alla nutella intiepidita sulla pasta frolla.
Livellare la crema poi infornare la crostata alla nutella a 180°C e cuocere per circa 25 minuti.
9 bucherellare
10 versare crema

Dalla frolla avanzata, ricavate delle striscette con una rotella zigrinata.
11 stendere frolla
12 tagliare strisce

Togliere la crostata alla nutella dal forno qualche minuto prima e ricoprirla con delle striscette di frolla.
13 sistemare strisce
14 sistemare strisce

Quindi infornare nuovamente e cuocere ancora per 5 minuti o fino a che le striscette di frolla non saranno dorate.
15 cuocere i forno

Lasciar raffreddare la crostata alla nutella prima di tagliarla a fette e servire.
crostata-alla-nutella
crostata_alla_nutella
crostata alla nutella

TAGS: Ricette di Crostata alla nutella | Ricetta Crostata alla nutella | Crostata alla nutella 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata alla nutella
  1. Commento di Misya — 4 novembre 2016 @ 10:10 am

    @Ale Credo dipenda dalla farina, la quantità di lievito è minima. Comunque se preferisci la pastra frolla più fragrante puoi anche omettere il lievito del tutto.

  2. Commento di Ale — 4 novembre 2016 @ 9:46 am

    Ciao, la frolla è cresciuta tantissimo e anche un po’ troppp morbida per i miei gusti . Forse la devo diminuire il Lievito oppure è perché ho utilizzato la farina per dolci? Grazie

  3. Commento di Misya — 23 febbraio 2016 @ 11:32 am

    @sara Forse sì. Se vuoi puoi diluirla con qualche cucchiaio di latte caldo

  4. Commento di sara — 23 febbraio 2016 @ 11:31 am

    Quindi dici che mi dovevo fermare un pò prima nella cottura crema?

  5. Commento di Misya — 23 febbraio 2016 @ 11:27 am

    @sara Sì, forse l’hai fatta addensare un po’ troppo. La crema, se ti avanza, puoi congelarla o servirla come dolce al cucchiaio

  6. Commento di sara — 23 febbraio 2016 @ 11:19 am

    Mysia, come ti ha fatto notare Puttusa, la crema viene davvero collosa e difficile da spalmare. Ho sbagliato a farla rapprendere troppo? Oppure è meglio diminuire le dosi di farina/fecola? La crostata la proveremo stasera, alla fine è venuta, ma sono in dubbio per la crema, mi sembra davvero troppa…

  7. Commento di Misya — 20 aprile 2015 @ 4:55 pm

    @puttusa Be’, un po’ budinosa è normale che lo sia… Se la vuoi proprio nutellosa e basta non devi aggiungerci la crema… Tipo qui: http://www.misya.info/2007/11/02/crostatine-alla-nutella.htm

  8. Commento di puttusa — 20 aprile 2015 @ 2:24 pm

    ciao Misya, l’ho fatta ieri ma la crema è venuta budinosa al sapore di nutella e non capisco perché dato che ho seguito la tua ricetta passo passo :(

  9. Commento di Misya — 30 marzo 2015 @ 5:14 pm

    @Lia Se hai dell’essenza di vaniglia, va benissimo, o anche della vanillina!

  10. Commento di Lia — 30 marzo 2015 @ 4:02 pm

    Ciao mysia è proprio buona qst ricetta ma non ho la stecca di vaniglia come posso sostituirla?
    Grazie mille

10
di 89 commenti visualizzati Mostra altri commenti »