Crema Pasticcera

vota 4.7 /5 VOTA
Ricetta Crema Pasticcera del 25-11-2018 [Aggiornata il 28-11-2018]

La crema pasticcera (o crema pasticciera, con la i) è la crema più conosciuta e usata in pasticceria: si tratta di una ricetta facile e veloce, che può essere viene servita come dolce al cucchiaio oppure utilizzata per la farcitura di pan di Spagna, torte da forno e crostate, bignè, profiterole e svariati altri prodotti dolci, anche a freddo.

Questa crema dolce e gialla è molto semplice da preparare e nella ricetta classica prevede l'utilizzo di pochi e semplici ingredienti, ovvero tuorli d'uovo, zucchero, latte e farina, ma ne sono state realizzate tantissime varianti, come la crema diplomatica, che si ottiene aggiungendo la panna montata; la crema al limone, con l'aggiunta di succo e scorza di limone all'impasto base; la crema alla vaniglia, inserendo qualche goccia di essenza di vaniglia, mentre un'altra variante è quella con cacao o cioccolato fuso per ottenere la crema pasticcera al cioccolato.

Oggi mostro come fare la crema pasticcera originale nella ricetta della nonna tradizionale, ma prima di andare a vedere dosi e preparazione nel dettaglio, c'è ancora qualche consiglio da dare: pur essendo una crema semplice da fare in casa, nasconde comunque qualche insidia, a cominciare dalla possibilità di trovare grumi o di ottenere un risultato finale che abbia un gusto di uova troppo marcato.

Anche se personalmente preferisco gli ingredienti classici, in alternativa alla farina c'è chi suggerisce di utilizzare fecola di patate o amido di mais (35 grammi in entrambi i casi), che aiutano a rendere il prodotto più vellutato e a evitare la possibile formazione di grumi. Se, nonostante tutto, la crema fa grumi e si cerca una soluzione si può provare a impiegare un frullatore a immersione: non è una scelta ottimale e farà storcere il naso ai puristi, ma in casi di emergenza può salvare la nostra preparazione! Quando però ci sono troppi grumi o la crema risulta liquida e non si è rappresa, c'è poco da fare e bisogna ricominciare (capita a tutti, non preoccupatevi!).

Insomma, in cucina e in pasticceria bisogna sempre fare attenzione e rispettare tutti i passaggi!

Ecco dunque la mia ricetta per preparare una crema pasticcera perfetta e in poco tempo: confesso che io adoro gustare questa buonissima crema anche da sola e spesso me la preparo il pomeriggio e la accompagno con dei biscotti... divina!!!

  • tempi di preparazione Preparazione: 10 min
  • tempi di cottura Cottura: 15 min
  • tempo totale Totale: 25 min
versione bimby Vai alla versione Bimby
Crema Pasticcera
Crema Pasticcera
Procedimento

Come fare la crema pasticcera

Incidete una stecca di vaniglia con la punta di un coltello, agendo nel senso della lunghezza. Poi mettetela in un pentolino con il latte e fate sobbollire il tutto per 5 minuti a fiamma bassa.
2 latte e vaniglia

In una terrina, montare i tuorli con lo zucchero. Incorporare ai tuorli la farina setacciata.
3 crema pasticcera

Sollevate la stecca di vaniglia che avete lasciato in infusione nel latte, versare ora il latte a filo nel composto e mescolate.

2 aggiungere latte
Trasferire il composto in un pentolino e cuocere la crema, mescolando di continuo per non far creare grumi. Lasciate sobbollire finché la crema non si addensa.
Togliete la crema pasticcera dal fuoco, lasciate raffreddare  a temperatura ambiente e mescolate di tanto in tanto.

6-far-addensare-crema

Quando si è raffreddata, andremo a coprire la ciotola con uno strato di pellicola trasparente, da applicare a contatto con la crema: questa semplice operazione impedirà la formazione della pellicina opaca in superficie, lasciando la nostra preparazione chiara e lucida.

La pellicola trasparente è anche un alleato per conservare la crema pasticcera, che resiste in frigo per un massimo di tre giorni se adeguatamente coperta e protetta.

Usare quindi la crema pasticcera per la preparazione dei vostri dolci oppure servitela come dessert insieme a dei biscotti.

crema pasticcera

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crema Pasticcera

  1. Utente
    Commento di Loreddana 13 Novembre 2022 data commento 1:27 pm

    @Barbara buona, come mai 400 di latte invece dei soliti 500?

  2. Utente
    Commento di Roberto Morciano 4 Settembre 2022 data commento 6:30 pm

    Perfetta

  3. Utente
    Commento di Barbara 24 Agosto 2022 data commento 5:10 pm

    La migliore che ci sia e l’unica ricetta che uso frequentemente da anni. Perfetta dalla prima volta. Grazie Misya 😍

  4. Utente
    Commento di Stefany 15 Giugno 2022 data commento 12:11 pm

    Perfetta! Da anni ormai uso solo questa.

  5. Misya
    Risposta di Misya 9 Febbraio 2022 data commento 6:16 pm

    Ciao vale, ogni bar o pasticceria ha il suo segreto 😉

  6. Utente
    Commento di vale 5 Febbraio 2022 data commento 11:58 am

    ciao Flavia 😀
    Cerco da una vita di capire la ricetta tipo la crema pasticcera… dei cornetti (non mi alzate le mani ahahahahah), in particolare la trovo in quelli cotti al forno con tutta la crema dentro.
    Mi sembra di capire che venga usata l’acqua e non il latte, possibile? Viene più trasparente e più delicata ancora.
    Hai idee?
    Comunque la cosa che più mi fa impazzire tra le tue ricette è quella della pasta frolla. E’ la mia preferita <3 grazie per tutto!!!! <3

  7. Misya
    Risposta di Misya 8 Novembre 2021 data commento 10:40 am

    che bello @antonella bravissima anche tu a prepararla 🙂

  8. Utente
    Commento di Antonella 7 Novembre 2021 data commento 7:24 pm

    Ricetta eccezionale, non ho avuto più problemi nel fare la crema pasticcera.

  9. Utente
    Commento di Angela 24 Luglio 2021 data commento 9:55 am

    Crema pasticceria

  10. Utente
    Commento di Josie 29 Maggio 2021 data commento 5:03 am

    L’ho fatta e sono rimasta molto sodisfatta thank you

10 di 238 commenti visualizzati

Altre ricette di Creme

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità
vai su