Questo sito contribuisce alla audience di
Danubio alla nutella

Con questa ricetta del danubio alla nutella sono riuscita ad ottenere delle briochine morbidissime, dolci al punto giusto e con un interno godurioso di nutella. Chi è nutella dipendente come me sicuramente apprezzerà questa ricetta del danubio dolce, che sarà una colazione gradita a tutti o una golosa merenda per grandi e piccini. A casa mia infatti la versione salata è sempre un successone, ora con il danubio alla nutella ci sarà l’imbarazzo della scelta. Per oggi è tutto, auguro un buon week end a chi passa di qui e se provate questa ricetta fatemi sapere :*

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:
250 gr di farina 0
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
200 ml di latte
15 gr di lievito di birra
essenza di vaniglia
350 gr di nutella

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 20 min
Tempo totale: 50 min + 3 ore di lievitazione

Come fare il danubio alla nutella

Fate sciogliere il lievito in poco latte.
Mescolate in una ciotola il restante latte con il burro fuso, lo zucchero, l’uovo e la vaniglia.
2 lievito sciolto
1 burro fuso uova

Mettete i 2/3 della farina in una ciotola, fate un buco al centro, poi versate poi il composto di liquidi (prima quello con il lievito, poi quello con il burro) al centro ed iniziate ad impastare.
3 farina e lievito
4 aggiungere burro fuso
5 impastare

Aggiungete la restante farina e lavorate la pasta fino ad ottenere un panetto morbido.
6 impastare

Trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo. Poi coprite con un canovaccio e fate a lievitare per 1 ora.
7 panetto
8 lievitare

Una volta lievitato, dividete il panetto di pasta in 2 parti.
9 dividere panetto

Stendete ogni panetto su una spianatoia infarinata formando una sfoglia rettangolare dello spessore di 2-3 mm circa.
10 stendere impasto

Dividete ogni sfoglia in 12 quadratini.
11 dividere in quadratini

In ogni quadratino posizionate al centro un cucchiaino di nutella.
12 farcire con nutella

Chiudete i quadratini unendo gli angoli.
13 chiudere lembi
14 chiudere lembi
15 sigillare

Sigillate bene i bordi e con le mani date la forma di una pallina.
16 formare palline

Posizionate poi le palline ottenute in uno stampo imburrato.
17 sistemare in tortiera
18 sistemare in tortiera

Mettete il danubio alla nutella a lievitare per 1 ora e mezza in forno spento.
19 far crescere

Spennellate ogni pallina del danubio con un uovo sbattuto o con del latte e infornatelo a 180°C in forno ventilato già caldo.
20 spennellare

Cuocete il danubio alla nutella per 20 minuti circa o finché la superficie non risulterà dorata.
21 cuocere in forno

Lasciate intiepidire prima di servire in tavola.
danubio alla nutella
danubio nutella

Condividi ricetta su Facebook
Brioches dolci, ricetta di Flavia Imperatore 4 stelle in base a187 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Danubio alla nutella

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

187 commenti alla ricetta

Danubio alla nutella
  1. Vittoria — 5 novembre 2010 @ 10:37 am

    ecco cosa faro domenica :)

  2. valentina — 5 novembre 2010 @ 10:43 am

    mamma mia……che bontà!!!!stavo elaborando un’idea goduriosa x accogliere mio marito al suo rientro…..credo di aver trovato!!!!peccato dover attendere ancora qualche giorno………misya,sei un tesoro!!!!!

  3. PASTY — 5 novembre 2010 @ 10:45 am

    ciao misya… che bel risveglio che mi dai ogni mattina con le tue ricette.. semplici ma impeccabili… tutta la mia famiglia apprezza molto… grazie ciaooo

  4. simona — 5 novembre 2010 @ 10:49 am

    Domani è sabato, penso proprio che lo preparerò…mio figlio ne andrà matto, come me adora la nutella…eheheheh mamma che buono….ciaociao

  5. Laura331 — 5 novembre 2010 @ 10:53 am

    Buono Misya,questa è nella lista di dolci da fare!Grazie per la ricettuzza!Sei mitica :-)

  6. flo — 5 novembre 2010 @ 10:59 am

    ohhhhhhhhhhhhhh io adoro questo tipo di dolci morbidosi e cioccolatosi*kiss

  7. Cle — 5 novembre 2010 @ 11:15 am

    Ciao Flavia!
    Se posso dare un consiglio sul ripieno alcune palline possono essere farcite con nutella + marmellata di albicocche!
    L’ho fatto proprio la settimana scorsa, l’ho battezzato “danubio gusto sacher” mi sono io stessa stupida di quanto fosse buono e pentita di non aver fatto più palline doppiogusto!!! 😉 😀

  8. Marzia — 5 novembre 2010 @ 11:41 am

    Che dolcissima ricetta.. come si può stare attenti alla linea con queste dolci ricette??????….. ma chi se ne frega della linea 😛
    I dolci mettono il buonumore 😀
    Solo una domanda: è importante avere i due tipi di farina o possono mettere tutta OO??
    Grazie e buon weekend!!

  9. Marzia — 5 novembre 2010 @ 11:47 am

    Scusa ho visto solo ora.. ma quanti danubio ti vengono con 24 palline? Nel tuo ne ho contate 19..con le restanti hai fatto un piccolo danubio? 😛

  10. valerio — 5 novembre 2010 @ 11:55 am

    Hanno veramente un aspetto eccezionale, una bella brioscina stamattina ci stava proprio bene.

  11. claudia 81 — 5 novembre 2010 @ 12:21 pm

    ma che bontà! Non vedo l’ora di provarlo!

  12. Emanuela — 5 novembre 2010 @ 12:29 pm

    E’ la prima volta che lascio un commento… ti seguo da molto tempo e da quando visito il tuo sito ho imparato a cucinare.
    Questo dolce è invitante e per me che sono golosa è una grossa tentazione…
    Comunque davvero complimenti e soprattutto grazie per darmi sempre un’idea di cosa e come cucinare.

  13. Valentina — 5 novembre 2010 @ 12:31 pm

    Buonissimo questo Danubio! non vedo l’ora di rifarlo!

    ps: sono una tua fan :)

    Buona giornata
    Valentina

  14. Vale_Berlin — 5 novembre 2010 @ 1:13 pm

    Misya, io sono a dieta. E tu sei il diavolo. (vuoi sposarmi?)
    :) :) :)

  15. Elisabetta — 5 novembre 2010 @ 1:19 pm

    Buonooooooooooo!
    Ma dura morbido anche il giorno dopo?
    Domenica mi metterò all’opera 😉

  16. francy — 5 novembre 2010 @ 1:21 pm

    che bella ricetta!speravo in qualcosa di nutelloso :) la proverò sicuramente in questi giorni

  17. lucia — 5 novembre 2010 @ 3:09 pm

    ciao misya! sono una new entry, ma ti seguo da quasi due anni,e stavolta mi son decisa a lasciare un commento perchè questa ricetta è fantastica per la colazione o la merenda…vivo a Madrid, e le tue ricette mi fanno sempre sentire a casa! grazie e besos!

  18. barbarella — 5 novembre 2010 @ 3:23 pm

    Ottimo!!!!….ho provato a farlo anch’io il danubio alla nutella utilizzando una ricetta per pan brioche e posso dire che si è volatilizzato!!!!….La prossima volta userò la tua base e ti farò sapere!!!!

  19. NOEMI — 5 novembre 2010 @ 4:52 pm

    CIAO.. MISYA.. MA COME MAI NON SI POSSONO PRENDERE LE FOTO.. VERAMENTE… IO TUTTE LE RICETTE LE STAMPO CON LE FOTO.. MA LE TUE NON POSSO PRENDERLE COME MAI?? ASPETTO UNA TUA RISPOSTA.. GRAZIE.. E TANTISSIMI COMPLIMENTI SEI DAVVERO MOLTO BRAVA..

  20. annalia — 5 novembre 2010 @ 5:04 pm

    ciao misya questa è una ricetta da provare assolutamente al più presto!!!!avevo una richiesta….non sò se è possibile…sto in cerca della ricetta dei tortini al cioccolato cuore caldo tipo quelli della ciobar ho trovato parecchie ricette ma io ormai mi fido solo di te!grazie kisss

  21. patrizia — 5 novembre 2010 @ 5:06 pm

    provate a riempirlo con scamorza e prosciutto una bontà!!!!!!!

  22. rosita — 5 novembre 2010 @ 5:39 pm

    Ciao Misya, il tuo danubio salato ormai è un classico a casa mia, da tempo pensavo di farne uno dolce, ma l’unica ricetta che avevo prevedeva un ripieno con palline di marzapane che non mi convinceva molto, mentre l’idea di farlo con la mia marmellata di prugne è sfumata sul nascere (è un po’ liquidina e sarebbe uscita tutta fuori!!) Eppure la soluzione era cosi’ semplice: la nutella!!! Come ho fatto a non pensarci prima!! Ma x fortuna ci hai pensato tu per me!! eh eh!! Grazie mille cara, lo provero’ al più presto!! Bacio!

  23. Elisabetta — 5 novembre 2010 @ 7:48 pm

    E se uso un solo tipo di farina?:/

  24. Matilde — 5 novembre 2010 @ 8:18 pm

    Gnammm… morbide brioches alla nutella….. domani queste delizie saranno realtà!!!!!! W il danubio alla nutella e w Misya!!!!!

  25. Alixia — 5 novembre 2010 @ 8:26 pm

    Misya, questo dolce viene buono ugualmente se sostituisco dell’olio al burro? Per esempio, mezzo bicchiere?

  26. LAURA — 5 novembre 2010 @ 8:48 pm

    Che delizia questo dolce!!!!
    Volevo farti i complimenti per le tue ricette: ne ho rifatte parecchie!!!
    Con le fotografie di tutti i passaggi è molto più semplice!!!!!
    A presto

  27. Ele* — 5 novembre 2010 @ 9:32 pm

    Noooooo nn ci credo! Io adoro il danubio! Quando vado a Napoli dal mio ragazzo lo mangio sempre a Milano nn esiste purtroppo e infatti mi rifaccio alla ricetta di Misya! Ma il danubio alla nutella..nn ci avevo mai pensato! E dato che io sn danubio e nutella dipendente direi che fa proprio al caso mio 😉 Cmq ho provato il pollo cn pomodoro, funghi e patate..squisito! Grazie Misya per tutti i tuoi consigli e le tue ricette..sei una fonte indispensabile x me ormai!!

  28. mariagrazia — 5 novembre 2010 @ 11:01 pm

    misya ke differenza c’è tra la farina 00 e la 0?? vedo ke a volte mescoli e altre no..ormai le conosco a memoria tutte , mi collega ogni giorno per vedere le nuove..sei una drogaaaaaaa!!!ihihihi

  29. Silvia (To) — 6 novembre 2010 @ 1:25 am

    SLUUURP!!! Buon fine settimana anche a te….magari la farò…se così sarà lo saprai. Lo scorso fine settimana ho fatto la torta di mele della tua mamma, very very good!!!

  30. Sweet_Audrey — 6 novembre 2010 @ 11:21 am

    Molto invitanteeeeee!!! Decisamente,dopo gg che non avevo tempo di entrare nel forum qst è la ricetta che mi ci voloeva 😀 😀 😀 mmmm!!! Ho l’acquolina in boccaaaa!!!! Complimenti come sempre misyuccia e buon weekend!!!! 😉 :*:*:*:*:*:*:*:*:*:*

  31. Sara Mistri — 6 novembre 2010 @ 11:47 am

    Buona buona buona….un bel regalino per il mio compleanno!!! grande misya

  32. Paola71 — 6 novembre 2010 @ 2:15 pm

    uaaauuuuuuuuuuuu…..adoro il danubio salato…adoro la nutella… questo dovrebbe essere il mio dolce ideale….domani lo proverò a fare…

  33. vincy — 6 novembre 2010 @ 3:57 pm

    una sola parolo “GRANDE”

  34. sara — 6 novembre 2010 @ 5:06 pm

    Mmmmmh! Non vedo l’ora di provare a prepararlo! Grandeee :)

  35. Erika90 — 6 novembre 2010 @ 5:41 pm

    Bravissima Misya cara!!! complimenti per la versione dolce del danubio…sei veramente brava brava brava!! :-)

  36. Vale — 6 novembre 2010 @ 7:48 pm

    Perchè non usare la farina di manitoba? Garantisce un risultato… morbidissimo!! (Ho migliorato i muffin alle gocce di cioccolato facendo un mix di farine 😉

  37. rita — 6 novembre 2010 @ 7:55 pm

    mamma mia deve essere buonissimoooooo..no ho capito però bene le dosi della farina 200 e 230 ma nell’impasto devo usarne solo 400?
    comunque xil compleanno di mio marito ho preparato girelle di salame e sfoglia scialatielli alla pescatora e la tua torta di compleanno risultato?
    UN SUCCESSONE!grazie mille un bacio……

  38. ketty — 6 novembre 2010 @ 8:30 pm

    Cara Flavia in questo momento ho sfornato il danubio alla nutella,sto gustando questa delizia,buono morbido e nn secco.Rispetto alla ricetta ho aggiunto sulle palline una manciata di zucchero(dopo averle spennellate con l’uovo)alla prossima,baci baci

  39. annamaria — 6 novembre 2010 @ 10:10 pm

    Ciao….Quest’anno ho organizzato lo swap natalizio….spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
    Annamaria

  40. SIMONA — 6 novembre 2010 @ 11:06 pm

    Mammmma mia mysia mi hai fatto venire i crampetti allo stomaco solo a leggere questa fantastica ricetta…
    ho provato il tiramisu al latte… buonissimo e delicato se vuoi ti passo la ricetta!!!!
    bacioni

  41. Stefania — 7 novembre 2010 @ 1:25 am

    mmmmmmmm dev’essere buonissimo!!! Bravissima! 😉

  42. Rosita89 — 7 novembre 2010 @ 1:41 pm

    Ahah non vedo l’ora di provarlo… ho gia l’acquolina in bocca :-)

  43. stefania — 7 novembre 2010 @ 4:00 pm

    buona ma se al posto del lievito di birra usi il lievito madre (cioè lievito naturale) verrà ancora più morbida e gonfia .ciao

  44. MARITA — 7 novembre 2010 @ 5:06 pm

    Cara Misya,è la prima volta che commento ma è da un pò che ti seguo.
    COMPLIMENTONI.Oggi a pranzo pollo al forno con funghi e patate e per merenda mia figlia Claudia con la collaborazione di Camilla (la sorella)ha preparato Danubio alla nutella.Non ci sono parole.Il tutto trooooooppo buono.Ele mi raccomando attivati subito.Ciao e grazie.Marita.

  45. Deborah — 7 novembre 2010 @ 6:12 pm

    ciauuu… io l’ho fatto… cioè lo sto x infornare… xrò ho avuto un attimino di difficoltà con la pasta xke mi è venuta al quanto liquidina… ho dovuto aggiungere abbastanza farina… :( Eppure ho seguito la ricetta passo passo… :( mo speriamo ke il risultato finale sia cm il tuo 😉

  46. Rosa PN — 7 novembre 2010 @ 6:48 pm

    come si fa a non provarlo?deve essere una goduria!!!!ah ho provato il tiramisu’ alla nutella.un figurone!un bacio! :-)

  47. alessandra — 7 novembre 2010 @ 9:42 pm

    ciao mysia non ho rstitito a questo danubio. l’ho preparato ieri sera x la colazione domenicale è BUONISSIMO E MORBIDOSISSIMO!!!credo di riproporlo x il 20 che è il mio compleanno naturalmente insiema a tante altre cose ciao e grazie:)

  48. alessandra — 7 novembre 2010 @ 10:04 pm

    mysia volevo chiederti una cosa:se questa stessa ricetta si può utilizzare x ripieni salati o se è da modificare qualcosa(premetto che conosco la tua ricetta x il danubio rustico ma anche questa mi è piaciuta molto x la morbidezza dell’impasto), grazie.

  49. Miriam — 7 novembre 2010 @ 11:39 pm

    ciao l’ho preparato stamattina ed è stato un successo a pranzo!!! ne ho fatte due versioni: uno con la nutella e l’altro con l’uvetta, tutti e due ottimi!!!

  50. MTB — 8 novembre 2010 @ 11:00 am

    Ciao Misya
    Ieri ho fatto il Danubio alla nutella, ma purtroppo proprio non ne voleva sapere di lievitare, quindi il risultato è stato buono ma poco soffice….
    Cosa posso aver sbagliato…ho seguito alla lettera la ricetta e l’ho lasciato a lievitare più tempo, ma non è servito a molto!
    Ciao e Grazie

  51. Manuela — 8 novembre 2010 @ 11:18 am

    WOWWWWWWWWWW provo anch’io a farlo …….. è anche bellissimo da vedere :-)

  52. Manuela — 8 novembre 2010 @ 11:20 am

    Forse se metti la teglia dentro una borsa di plastica lievita meglio … prova

  53. Cri — 8 novembre 2010 @ 2:13 pm

    Questa è fantastica!

  54. maria — 8 novembre 2010 @ 6:14 pm

    mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm buonissimoooooooooooooooooooooooooooooooo sei sempre formidabile con le tue ricettuzze kisssssssssssssssssss

  55. anna — 8 novembre 2010 @ 10:04 pm

    ciao carissima ho provato a farlo ma l impasto era cosi appiccicoso ke ho avuto difficolta a stenderlo e cosi ho dovuto aggiungere altra farina poi dopo averlo infornato ho aspettato i 30 minuti di cottura era morbidissimo all inizio ma poi mi sono resa conto ke dentro era come se nn fosse cresciuto mi dai qualke suggerimento ? ciao

  56. rosita — 9 novembre 2010 @ 10:25 am

    Fatto domenica mattina!! (e sparito entro domenica sera!!) Buonissimo e morbidissimo, l’ho fatto lievitare accanto al focolare, l’unica variante è che ho usato farina manitoba, ormai la uso spesso x i lievitati, trovo che dia quel pizzico di sofficità in più! Grazie cara x questa splendida ricetta!

  57. eleonora — 9 novembre 2010 @ 3:28 pm

    ciao Mysia!!! gnam deve essere buonissimo!
    senti ma se uso tutta farina OO va bene lo stesso???
    ciao!

  58. alessandra — 9 novembre 2010 @ 4:43 pm

    buongiorno a tutti, ho appena sfornato il mio danubio alla nutella ma purtroppo non è andato tutto come doveva….non è cresciuto!!!! :-(
    Come mai?????
    Misya se puoi aiutami perche mi piacerebbe rifarlo questa volta con una buona riuscita!
    Facendo l’impasto ho notato che la farina era veramente poca, dopo aver inserito i 400 g di farina l’impasto era praticamente liquido e per poterlo rendere lavorabile ne ho dovuta aggiungere dell’altra (un bel pò…) come mai? ù
    Aspetto una tua risposta.
    Grazie mille per tutte le bontà che ci proponi

  59. Marzia — 9 novembre 2010 @ 5:10 pm

    Anch’io vorrei sapere se fa lo stesso usare tutta farina 00??
    C’è qualcuno che ci può rispondere?? grazie in anticipo!! 😀

  60. mary — 10 novembre 2010 @ 1:31 pm

    MA QUANTO DURA SOFFICE??????????????? SE NE RIMANE OVVIAMENTE 😉

  61. valeria — 10 novembre 2010 @ 5:15 pm

    Mannaggia…l’ho appena infornato ma nn mi è affatto cresciuto come nelle tue foto, ma mi consola leggere che nn è successo solo a me!!!!speriamo che il risultato sia ugualmente godurioso!!!!

  62. giorgia — 10 novembre 2010 @ 8:35 pm

    Misya! È la prima volta che ti scrivo ma ti seguo da taaaaaaaaaaaaaaaantissimo tempo! Ho fatto questa squisitezza sabato e domenica era già finita! Ho dovuto rifarla lunedì e oggi è di nuovo finita! non faccio in tempo a sfornarlo XD ah, e ho anche fatto la pizza, lunedì, con la tua ricetta: PERFETTA! È cresciuta tantissimo (era la prima volta che mi apprestavo a fare la pizza in casa) ed era buonissima! Che dire, grazie mille!

    @mary: li ho fatti lunedì sera e oggi ne era rimasto uno, un po’ duretto in effetti, ma fino a ieri sera erano morbidissimi! c’è da dire anche che li tengo all’aria, non li copro né li metto dentro un contenitore :\

  63. Carlotta — 11 novembre 2010 @ 12:18 am

    Non è andata affatto! T^T non sono riuscita a fare i panetti! Come qualcun’altra di voi ha scritto, i 400 gr di farina non mi sono bastati, l’impasto era impossibile da lavorare! L’aggiunta di altra farina ha comportato che alla sfornata…addio morbidezza! Altro che briochine…sono dure come il pane xD In cosa abbiamo sbagliato?

    Ottimo blog ^^ il risotto alla zucca della scorsa volta era molto buono!

  64. karmy — 11 novembre 2010 @ 10:33 am

    adesso ci provo…vediamo come va…ancora complimenti per il sito e grazie per le fantastiche ricette ..un bacione

  65. Misya — 11 novembre 2010 @ 11:33 am

    Scusate per il ritardo nella risposta, sono stata super incasinata.. cercherò di rispondere a tutte le domande in un unico messaggio….
    Sono felice che vi sia piaciuta la ricetta, grazie mille per i messaggi così carini e un benvenuto alle new entry Lucia, Valentina, Emanuela, Marta e Giorgia :)
    Per rispondere a qualche domanda sulla ricetta invece….

    XCle: L’idea di mettere marmellata + nutella per fare il gusto sacher è geniale, la prossima vola la provo di sicuro 😉

    XMarzia ,Elisabetta ,Mariagrazia e Eleonora: negli impasti lievitati la farina 0 aiuta a dar forza all’impasto, io la uso sempre per il pane, la pizza e le brioche, però se volete, potete utilizzare la farina 00 😉

    xVale: ahahahha sei arrivata troppo tardi mia cara 😉

    XElisabetta e Mary: il giorno dopo era ancora morbidissimo 😉

    xNoemi: Dopo vari “furti” di foto mio marito ha messo il blocco alle immagini

    xannalia: sul sito c’è una ricetta di tortino al cioccolato davvero buono anche se devo ancora perfezionare la ricetta

    xAlixia: non credo sia la stessa cosa sostituendo il burro con l’olio visto che il burro non va messo nemmeno fuso

    xVale: la farina Manitoba è la farina 0 però nei muffin non è indicato secondo me 😉

    xrita: ne metti prima 400 di farina e poi raccogli l’impasto aggiungendone altri 30/40 grammi

    xannamaria: ti ringrazio per l’invito, farò un salto sul tuo blog :)

    xstefania: purtroppo non ho mai fatto il lievito madre perchè per il poco utilizzo che ne faccio, mi andrebbe a male :(

    xAlessandra: dimezzando la quantità di zucchero credo possa essere tranquillamente usato l’impasto per farne una versione salata :)

    xMTB e Valeria: l’unica cosa che mi viene in mente è cche tu abbia disciolto il lievito nel latte troppo caldo

    xanna: secondo me hai aggiunto troppa farina :(

    Xalessandra e Carelotta: le dosi di farina non devono aumentare altrimenti l’impasto risulta duro.

    xKarmy: baci anche a te :)

  66. giudi — 11 novembre 2010 @ 3:15 pm

    Sabato sperimento. Le ricette con la nutella sono sempre favolose…non ti dico quanto è piaciuto il tiramisù alla Nutella!!!!! Di che dimensione mi consigli la tortiera?

  67. lucia,'80 — 12 novembre 2010 @ 10:49 am

    domani lo faccio di sicuro in famiglia siamo nutella dipendenti. sei grande!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! baci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  68. Elisabetta — 13 novembre 2010 @ 6:29 pm

    Ho avuto molta difficoltà con il panetto..ho dovuto aggingere almeno 100 g di farina èer riuscire a lavorarlo un minimo..sperimo lieviti..incoriate le dita per me!!;)

  69. Cri — 14 novembre 2010 @ 6:02 pm

    Ho appena finito di prepare il danubio alla nutella… mamma mia che lavoro!! Ora sta lievitando…per fortuna, avevo paura non mi lievitasse!! Ora speriamo che vengano soffici! Non vedo l’ora di provarli! Grazie della ricetta!

  70. Deborah — 15 novembre 2010 @ 5:25 pm

    Ciao Misya!
    Ho provato a rifarlo x la seconda volta e l’impasto viene sempre molto denso… Devo sempre aggiungere più farina… E quest’ultima volta è venuto un po duro… Come devo fare? uffi uffi e uffi :(
    Grazie

  71. Giovanna — 15 novembre 2010 @ 9:03 pm

    Ho preparato oggi questo squisito Danubio :-)))
    é venuto benissimo! ci ho messo poco tempo ed è soffice! Ho usato però il lievito mastro fornaio..Vabbè é Molto buono!! Grazie per la ricetta !

  72. Tina — 16 novembre 2010 @ 6:55 pm

    era quella che aspettavooooooooooooo!!!!! ho fatto il danubio rustico e grazie a te è venuto eccellente però volevo inventarmi qualcosa per renderlo dolce!!!! Grazie! :-*

  73. Valentina — 19 novembre 2010 @ 11:29 am

    Fatto ieri…ma ho avuto lo stesso problema avuto da qualcuna di voi!!!Ho lottato con la pasta per nn aggiungere troppa farina ma sicuramente ne ho aggiunta un pò di più di 30-40 gr altrimenti era impossibile lavorarla!!!Cmq il danubio è lievitato, l’ho cotto ma purtroppo non è venuto soffice come il tuo Misya :(
    Il sapore era cmq buono ma la consistenza non era quella della brioche!!!:(

  74. Misya — 19 novembre 2010 @ 11:39 am

    Per le ragazze che non sono riuscite a kavorare l’impasto e quindi hanno aggiunto altra farina volevo chiedere.. ma avete utilizzato metà farina 00 e metà 0 o tutti e 430 gr di farina00?

  75. Valentina — 21 novembre 2010 @ 10:58 am

    Io personalmente ho usato metà farina 0 e metà 00…poi quella che ho aggiunto in più x lavorare l’impasto era 00!!!

  76. Deborah — 22 novembre 2010 @ 2:18 pm

    Si anke io ho usato metà 0 e l’altra metà 00 e l’aggiunta di farina l’ho fatta con la 00…

  77. ziaincucina — 22 novembre 2010 @ 7:21 pm

    che voglia di provarla. Complimenti per le foto, davvero utili.

  78. Valeria — 22 novembre 2010 @ 8:48 pm

    Ieri sono entrata per la prima volta nel sito, oggi non ho resistito e ho preparato il Danubio alla nutella, risultato ottimo, la pasta è davvero soffice, nonostante abbia dovuto aggiungere più di 30 gr. di farina per riuscire a stendere l’impasto.
    Per cena ho fatto anche la schiacciata di zucchine, super, l’ha mangiata con gusto anche mio figlio che non ama le verdure.
    E domani? Ora faccio un giro e scovo qualche altra ricetta da provare.

  79. Martina — 25 novembre 2010 @ 2:06 pm

    Misya ieri sera ho fatto questo dolce ed ho fatto un figurone!
    Complimenti a pioggia da tutti gli amici e non è rimasta nemmeno una briciola!
    Una vera soddisfazione, visto che ho cominciato a cimentarmi nei dolci da poco e non sono il mio forte!
    Ma grazie alle tue ricette faccio sempre splendide figure!
    ^_^

    Grazie!

    p.s
    Ho dovuto agiungere un po’ più farina, ma le brioches sono venute molto soffici lo stesso!

  80. gina — 25 novembre 2010 @ 8:17 pm

    miammmmm buonissima….la farò

  81. gina — 25 novembre 2010 @ 8:23 pm

    dove sta la nutella in un dolce per i miei figli è festa!

  82. nina — 4 dicembre 2010 @ 10:29 pm

    domani provo a farlo ….speriamo……ti seguo da tanto sei fantastica……………ps è la prima volta che lascio un commento

  83. Lucia — 15 dicembre 2010 @ 5:30 pm

    Ciao Misya! Ho scoperto da poco qs blog e devo dire che sto muovendo i primi passi in cucina grazie a te! Adoro qs sito!! :) Volevo sapere come si fa a far lievitare il danubio prima di infornarlo: metto sopra il ruoto uno strofinaccio?
    P.s. Domani farò le pennette con zucchine e gamberetti: speriamo bene!!!!

  84. Elisabetta — 27 dicembre 2010 @ 4:34 pm

    Che dirti Mysia che sei brava è poco, sei fantastica le tue ricette sono molto gustose e riescono tutte complimenti.
    Anche la nuova veste del sito mi piace molto.
    Ti saluto e ti auguro un Felice Anno Nuovo.
    Elisa62

  85. Patrizia — 11 gennaio 2011 @ 10:39 pm

    Noo domani avevo deciso di provare il ciambellone alla nutella,ma ora ho trovato questa ricetta e sono entrata in crisi!Sei troppo brava!!! ^__^

  86. Babi — 16 gennaio 2011 @ 8:33 pm

    Non avevo i due tipi di farina ed ho usato solo quella 00. E’ venuto veramente ma veramente buono, anche dopo 3 giorni è rimasto morbido! Grazie, grande Mysia!

  87. Kiki — 22 gennaio 2011 @ 9:15 pm

    Appena sfornato….M E R A V I G L I O S O!!!!!!!!

  88. elisa — 12 febbraio 2011 @ 7:53 pm

    L’ho fatto oggi pomeriggio speriamo sia morbido…..la faccia mi sembra buona…

  89. Roberta — 16 febbraio 2011 @ 10:53 am

    Ciao misya, seguo sempre il tuo blog e sperimento con molto successo le tue ricette!!! mmmhhh!!! ultimamente ho fatto il danubio alla nutella, e’ venuto buonissssimo. stamattina ho fatto il danubio rustico che ora sta lievitando, ma ho trovato molto piu semplice quest ultimo rispetto al danubio alla nutella, volevo chiederti se e’ possibile anche per quello dolce invece che stendere la pasta staccare direttamente le palline e farcirle man mano, proprio come quello rustico.. non dovrebbe cambiare niente, no? perche’ essendo l impasto molto appiccicoso ho fatto un po faticA a stenderlo non volendo aggiungere troppa farina! grazie!!

  90. monietta — 28 febbraio 2011 @ 9:09 pm

    ciaooo!io l ho fatta ma nn mi è venuta molto morbida!anzi..quasi per niente…e ho avuto difficoltà ad impastarla che era appicicosissima!alla fine buona..ma nnte di che!ufffffffffff =(

  91. lombardi patrizia — 3 marzo 2011 @ 9:09 pm

    sono una nuova iscritta cercavo giusto un dolcetto da fare a mio marito sei mitica

  92. maria — 5 marzo 2011 @ 10:31 pm

    ciao sono una nuova conquista del tuo sito.
    adoro preparare dolciiiiiiiii e non solo
    adoro la tua semplicità nel descrivere le ricette.
    questo danubio non me lo perdo…..

  93. Anto — 7 marzo 2011 @ 12:03 pm

    Ciao Mysia sabato sera ho fatto il Danubio alla nutella per la festa di domenica di carnevale ed era buonissimo ed ancora morbidissimo!
    L’unico suggerimento che mi sentirei di dare e’ quello di mettere la carta forno sullo stampo poiché nonostante io lo avessi imburrato molto bene non riuscivo a staccarlo! Non so se qualcuno ha avuto lo stesso problema,x il resto davvero fantastico lo hanno divorato subito!!!!

  94. Alice — 9 marzo 2011 @ 2:37 pm

    Ciao Misya posso usare il lievito di birra in polvere? grazie mille ciao ciao

  95. DANY — 13 marzo 2011 @ 10:58 am

    SALVE HO FATTO ANCHIO IL DANUBIO ALLA NUTELLA
    MA L’IMPASTO ERA TROPPO MORBIDO X POTERLO LAVORARE QUINDI HO AGGIUNTO UN PO DI FARINA IN PIù
    è STATO QUASI DUE ORE A LIEVITARE,MA NON è CRESCUTO MOLTO
    COMUNQUE ALL’INIZIO ERA SOFFICE POI SI è INDURITO
    AIUTAMI VOGLIO RIFARLO
    FORSE DEVO METTERE DI MENO LATTE
    ASPETTO UNA TUA RISPOSTA.KISSSSSSSSSSSSSSSS

  96. diva — 16 marzo 2011 @ 5:04 pm

    Salve, ho appena messo in forno il danubio,ho apportato delle modifiche, ho usato 400 grammi di farina manitoba (quella per il pan brioche)e per lavorare 40 grammi di farina 00, invece del burro sulla teglia ho usato della carta forno, ho lasciato lievitare un’ora e mezzo, non ho avuto nessuna difficoltà nè nel stendere l’impasto nè nella lievitazione, ho spennellato con uovo e latte e ho spolverato con dello zucchero semolato sopra per dare quell’effetto delle brioscine che si comprano dal fornaio…speriamo bene..e Comunque Auguroni di vero cuore Misya per il bambino….ti auguro tanta tanta felicità e tienici informate :) besos

  97. diva — 16 marzo 2011 @ 5:12 pm

    se posso permettermi.il problema della lievitazione è dovuta al latte, quando è troppo caldo e vi si scioglie il lievito dentro, questo blocca la lievitazione, quindi bisogna stare attente a questo, il latte deve essere,appunto come ha scritto Misya,appena tiepido.quando provate a rifarlo state attente a questo e fatemi sapere.

  98. diva — 16 marzo 2011 @ 6:28 pm

    è venuto buonissimoooo nonostante le mie modificheeee…provate anche voi ve lo consiglio

  99. FEDE — 22 marzo 2011 @ 1:26 am

    Ciao! Ho provato la tua ricetta e devo dire che l’impasto era molto appiccicoso.. è normale? ho fatto davvero fatica, quindi per aiutarmi ho dovuto aggiungere un po di farina in più!cstrano perchè ho seguito tutto alla perfezione!

  100. debby — 20 aprile 2011 @ 3:16 pm

    ciao,volevo sapere se l’impasto va fatto a mano o col frullatore.ho fatto quello salato ed è riuscitissimooooooooooo

  101. Paola — 24 aprile 2011 @ 8:10 pm

    Ciao a tutti, ho gatto stasera questo invitantissimo danubio con le rimanenze dell’uovo di cioccolato dei miei figli. Ma purtroppo non è lievitato :-/
    di solito mysia risponde a questi commenti? Perchè mi piacerebbe sapere cosa ne pensa delle varie “correzioni” che tutti avete proposto, ma non ho letto il suo parere di esperta!
    Grazie e buona Pasqua a tutti!

  102. sandra — 5 maggio 2011 @ 5:45 pm

    Ciao a tutte! Ho scoperto x caso questo blog,e ho appena provato a fare il danubio alla nutella…speriamo sia venuto bene,xkè anche io ho dovuto aggiungere un pokino di farina in più,visto non lo riuscivo neanke a stendere sulla spianatoia.Complimenti Misya ^_^ ci sono un sacco di ricettine invitanti,non vedo l’ora di provarle tutte ^_^A presto!!!

  103. sandra — 6 maggio 2011 @ 5:50 am

    buonissimoooooooo!!!!!!

  104. filomena — 19 maggio 2011 @ 2:54 pm

    ciao misya, complimenti per le ricette invitanti che posti!! ti ho “scoperta” da poco, e hoavuto modo di provare qualcosina…. ieri ho fatto questo fantastico dolce!!!! strepitoso, con questa dose ne ho fatti due da 8 palline ciascuno, uno l’ho cotto nel forno tradizionale e uno nel ventilato ( avevo il dubbio): il migliore, piu’ morbido e soffice e gonfio è quello cotto nel forno statico=tradizionale , mentre quello fatto al ventilato è venuto un poco poco croccante sopra…. spero che la mia esperienza possa servire alle tante visitatrici del sito, comunque complimenti ancora e alla prossima, vado a fare i muffin alle mele ;-)))

  105. monia — 9 giugno 2011 @ 4:13 pm

    ciao misya …..sono nuovissima ai commenti, in genere guardo ,copio ma non scrivo nulla, oggi ho deciso di farti i complimenti, ricette sempre molto gustose …..brava!

  106. silvia — 2 luglio 2011 @ 12:49 pm

    mi sn usciti molto buoni <3 :) :) :) :) :) :) :) :) :)

  107. Angela — 24 luglio 2011 @ 10:28 am

    ciao a te misya e a tutti i visitatori di questa pagina, oggi provero a fare il tuo danubio,ti faro sapere dopo ciao.

  108. Angela — 24 luglio 2011 @ 3:23 pm

    ben trovati, sai a detta dei miei 8 figli o meglio 7 perche una non puo mangiare glutine,e un dolce buonissimo, si perche lo abbiamo mangiato dopo pranzo il risultato e che di una doppia dose ne sono rimasti solo pochi per dei nipoti golosi.io ti ringrazzio perche cosi mi dai modo di fare un dolce di sicuro successo e anche economico da farcire a piacere per la mia numerosa famiglia,io ho aggiunto una spolverata di zucchero appena tolti dal forno, mi sono ripromessa di provare altre tue ricette ti faro sapere,ciaooo

  109. cinzia — 3 agosto 2011 @ 2:01 pm

    E delizioso gia dall’aspetto………………E ottimo e piace molto ai bimbi.

  110. Donatella — 31 agosto 2011 @ 3:34 pm

    Ho appena finito di impastare i Danubio. Anche io ho dovuto aggiungere altra farina non so di preciso quanta ma un bel po’. Il composto era talmente colloso che era praticamente impossibile lavorarlo figuriamoci stenderlo! Speriamo bene! Comunque tanti auguri per la bimba e complimenti per le deliziose ricette fino ad ora tutte perfettamente riuscite. Spero di diventare vostra amica un bacione a tutte

  111. maris — 22 settembre 2011 @ 2:31 pm

    Ciao Flavia! Auguri anche se in ritardo per la nascita della tua bambina :-)
    Ho fatto varie volte questo ottimo danubio alla nutella e ho pubblicato un post sul mio blog (http://caralilli.myblog.it/archive/2011/09/22/danubio-alla-nutella.html) riportando la tua descrizione della ricetta (senza le tue foto) e citando ovviamente la fonte…spero non sia un problema per te, se no dimmelo pure.
    Ho pure scritto un altro post giorni fa sul tuo danubio rustico (con in più una mia variante del ripieno http://caralilli.myblog.it/archive/2011/09/17/danubio-doppia-versione.html). Vale lo stesso discorso fatto per questa ricetta qui, dimmi tu se ci sono problemi.

    Un bacione e grazie per le tue meravigliose ricette!!
    Maris

  112. Sandrina — 24 settembre 2011 @ 3:41 pm

    ciao volevo solo dirti che io ho provato a fare il danubio seguendo passo passo la tua ricetta ma mi è venuto ammassato. Ho praticamento eseguito tutto ciò che hai detto tu alla lettera come è possibile che mi è venuto così brutto??

  113. salentina33 — 6 ottobre 2011 @ 8:49 pm

    A me non lievitano le pallottine!!!! :(:(:(

  114. luisa — 17 ottobre 2011 @ 11:33 am

    occhio al latte deve essere tiepido..e non mettete il bicarbonato… BLOCCA LA LIEVITAZIONE del lievito…

  115. stefania — 1 novembre 2011 @ 5:57 pm

    ora l’inforno speriamo bene!!!!!!!!!!!!

  116. angy — 5 novembre 2011 @ 11:54 am

    fattooo!! buonissimissimo!!!!! ho apportato solo alcune piccole modifiche: farina “manitoba” piuttosto che la “0”, lievito istantaneo in polvere anziché il classico e ho omesso il bicarbonato!! ma che buone queste briocheine!!! 😀 mitica grande super misya!!!!!

  117. Giusi — 12 novembre 2011 @ 4:48 pm

    Cara Misya
    ho provato ieri il Danubio alla nutella e il risultato è stato FA-VO-LO-SO!!
    Sono siciliana e da noi non esiste un dolce così, sono rimasta di stucco quando l’ho assaggiato, perchè l’impasto somiglia tanto alle nostre brioches che trovi al bar, morbide, profumate e poi con la nutella dentro è stata una vera goduria!
    Ancora complimenti, guardo sempre il tuo blog e proverò altre ricette, ma questa ha proprio soddisfatto in pieno i miei gusti!
    Un abbraccio
    Giusi

  118. maria — 22 novembre 2011 @ 7:03 pm

    ciao mysia…..e’ la seconda volta ke provo a fare il danubio ma nn so perke’ la lievitazione nn avviene!!!eppure ho seguito minuziosamente tutte le procedure…..e’ strano….e’ la prima volta ke mi accade una cosa del genere…..mi dai un consiglio???complimenti per le tue ricette sono davvero originali e soprattutto buonissime!!!ciaooo a presto

  119. Teresa — 23 novembre 2011 @ 6:29 pm

    ciao mysia e’ la prima volta che scrivo, ti seguo da qualche giorno ed ho provato due delle tue ricette, il pane farcito “napoletani” ed il danubio alla nutella.
    Tutto veramente buono anzi ottimo !!!

    debbo solo dire che ho dovuto anche io aggiungere della farina per riuscire ad impastare ma tutto sommato il dolce non mi ha creato problemi ed e’ venuto buono.
    volevo solo proporre per questo dolce l’aggiunta di un po’ di aromi nell’impasto del tipo, scorza grattugiata di limone o arancia oppure bustina di vanillina.

    desidero ringraziarti per tutte le idee che ci dai, sei una grande fonte di ispirazione.

  120. noemi — 24 novembre 2011 @ 9:09 pm

    sabato ho provato il tuo danubio… forse ho un pò esagerato con la nutella 😛 ma è uscito B U O N I S S I M O!! grazie =)

  121. loredana — 1 dicembre 2011 @ 4:32 pm

    ciao oggi ho provato a fare questo magnifco dolce ma sono rimasta malissimo del risultato ho usato il lievito disidratato non hanno lievitato non ho messo il lievito nel latte ma nella farina vorrei sapere come usare questo lievito grazie

  122. giusy — 3 gennaio 2012 @ 6:09 pm

    ricetta favolosa……….la proverò prestooooo

  123. Valentina — 18 gennaio 2012 @ 9:58 am

    Ciao Flavia!
    ho provato a farlo l’altro ieri usando il lievito in polvere…ma non ha affatto lievitato, non so dove ho sbagliato, non è cresciuto e una volta cotto sapeva di farina, che tristezza volevo proprio ottenere delle brioscine morbide come in foto!
    Secondo te il lievito in polvere va comunque sciolto prima nel latte?perchè io l’ho aggiunto con le farine…sarà stato quello?
    grazie

  124. Antonella — 21 gennaio 2012 @ 4:32 pm

    ciao a tutte…
    sto provando a farla…l’ho messa a lievitare.speriamo bene!
    Antonella

  125. amelia — 26 gennaio 2012 @ 2:02 pm

    Misya per questa ricetta si può usare anche il lievito pane angeli quello per dolci? ti prego dimmi di si….

  126. vera — 29 gennaio 2012 @ 10:24 pm

    L’HO FATTO E BUONISSIMISSIMISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  127. Teresa — 31 gennaio 2012 @ 8:14 pm

    Sento il sapore della nutella!mmmmmm =Q___
    buono buono buono!bravissima! 😛

  128. Melania — 1 febbraio 2012 @ 10:12 pm

    Cara Flavia, dopo 1 anno che ti segue finalmente riesco a scriverti e farti i miei complimenti. Ricette tue ne ho fatte e sempre eccezionali. Oggi ho fatto la Danubio alla nutella ed è venuta una meraviglia, marito e bimbi entusiasti. Grazie continua così che fai riscoprire a tutti il piacere di una buona cucina fatta in casa. Complimenti anche per la bimba. Bravissima

  129. jolie — 8 febbraio 2012 @ 10:44 am

    Ciao Misya…scusa l’ignoranza…ma il bicarbonato previsto nella ricetta è quello normale che si usa per lavare la verdura o ne esiste un tipo particolare per i dolci???

  130. Francesca — 9 febbraio 2012 @ 6:41 pm

    io per sciogliere il lievito faccio così prendo una ciotolina, sbriciolo il cubetto di lievito e metto un cucchiaino di zucchero( lo zucchero rende liquido il lievito). L’ho visto spiegato in una ricetta simile del danubio, ed ho provato a farlo ed è lievitato..provate

  131. sara — 27 febbraio 2012 @ 4:48 pm

    ma se il bicarbonato blocca la lievitazione… cosa lo si mette a fare?? 😐 … dopo due volte che li faccio forse ho trovato il problema..

  132. Alice — 2 marzo 2012 @ 3:41 pm

    Ma si mette a lievitare al caldo dove??

  133. Manuela — 2 marzo 2012 @ 9:11 pm

    Vorrei saper a cosa serve il bicarbonato ? Grazie

  134. maria — 5 marzo 2012 @ 12:21 pm

    superficie rotta, durante la cottura ed è evidente la nutella e le palline non si sono attaccate del tutto

  135. teresa — 11 marzo 2012 @ 9:40 pm

    buonissimooooooooooooo fatto oggi!grazie di esistere !!!!!!

  136. sabry — 13 marzo 2012 @ 7:49 pm

    Fatta..buona! però mi è uscita tutta la nutellaaa =) mmmh

  137. Anna — 28 marzo 2012 @ 10:03 pm

    Ciao Misya…ho provato a fare il danubio alla nutella per la colazione con i miei parenti e amici per un’occasione particolare…è stato un successo e tutti mi hanno fatto i complimenti. Volevo segnalarti 2 varianti che ho messo in atto:
    1) ho aggiunto una bustina di vaniglina. Erano molto più profumate, quasi da cornetti del bar.
    2) una volta preparate le palline le ho sistemate su un vassoio con carta da forno e congelate direttamente, senza farle lievitare. per mangiarle la mattina a colazione, basta sistemare la teglia, con le palline che si desiderano, la sera prima e lasciarle scongelare e lievitare tutta la notte. Stesso e identico risultato.
    Grazie per la ricetta!

  138. Giuppy — 13 maggio 2012 @ 4:42 pm

    E’ davvero squisito… io sono una novellina in cucina ma sto provando tutte le tue ricette soprattutto quelle cn la nutella!!!! Mi ero un po’ scoraggiata leggendo i vari commenti relativi a tutte le difficoltà che molte, certamente più brave di me, hanno incontrato.. ma poi ho deciso di provarci lo stesso e sono superfelice del risultato. Ho usato solo farina 00 e niente bicarbonato.. non ho aggiunto moltissima farina durante la lavorazione, la usavo solo per infarinarmi le mani e un po’ il piano ma non di più.. quindi mi è venuto sofficissimo e delizioso… grazie Misya.. non sai quanto sei preziosa.. nn faccio che consigliare il tuo blog a tutte le mie amiche!!!!!!

  139. Yaritza — 28 maggio 2012 @ 8:52 am

    Questa torta é fantastica, complimenti misya. L’ho fatta con l’aiuto dei miei due bambini, si sono divertiti da matti, la nutella pero non é bastata chissà come mai :).

  140. Jessica — 26 luglio 2012 @ 6:09 pm

    Ciao, le dosi di farina di questa ricetta vanno assolutamente riviste… Ho seguito la ricetta passo passo, utilizzando e pesando gli ingredienti fino all’ultimo grammo, ma la pasta era IMPOSSIBILE da maneggiare! Ho dovuto aggiungere quasi il doppio della farina, ed era quella tipo 0, nella ricetta ho usato entrambe… Ho provato quella del danubio rustico ed è venuta benissimo, complimenti a destra e a manca, ma questa è stata un vero fallimento :(

  141. Gennaro — 3 settembre 2012 @ 4:23 pm

    Ho seguito la ricetta passo, passo… ho aggiunto solo pochissima farina (circa 40g) alla ricetta originale.. ma sono a “riposo” da più di due ore nel forno spento con uno straccio sopra e non lievitano…. consigli?

  142. puffetta17 — 9 settembre 2012 @ 1:04 pm

    mamma mia, Mysia, deve essere fantastica. a mia figlia è stata diagnosticata l’intolleranza al lattosio e quindi non posso permettermi di farla ma terrò da parte la ricetta per i nipoti….buona giornata a te e alla tua splendida famiglia..

  143. Sara — 11 novembre 2012 @ 1:30 pm

    neanche a me e’ venuta….peccato…..:(

  144. Ale — 17 novembre 2012 @ 6:52 pm

    Ciao, ho appena fatto il danubio seguendo la tua ricetta ed è venuto benissimo, squisito. Ho solo cambiato la farina; ho messo la manitoba e devo dire che ha una morbidezza incredibile. Grazie:)

  145. lisa — 18 novembre 2012 @ 11:11 pm

    cara Misya… l’ ho fatto ieri sera per la colazione di questa mattina.. e come tutte le tue ricette anche questa e’ uscita alla grande! un ottimo risveglio.. pero’ la prox volta credo mettero’ un pochino di piu’ zucchero.

    alla prox ricetta.

    lisa

  146. maddalena — 1 dicembre 2012 @ 9:03 am

    ciao misya,le tue ricette sono molto gustose e a spiegazione ti meriti 10elode….volevo chiederti il pan brioche lo posso impastare anche con il bimby??? o preferibile impastare tradizionalmente??? grazie

  147. vera — 23 gennaio 2013 @ 11:22 pm

    Ho provato questa ricetta stasera…cercavo qualcosa che avesse nutella e che fosse adatto x la colazione.Non é lievitato tantissimo fuori dal forno,sarà il freddo…in forno xò son diventate delle belle palline coloratee separate,e nn sono come le tue! :(

  148. vera — 23 gennaio 2013 @ 11:32 pm

    Ma il sapore è davvero buono e sono sofficiosiio!!Ps:ho usato il lievito mastro fornaio xche nn avevo il lievito fresco e la farina 00con glutine aggiunto adatto x pizze.

  149. Silvia73 — 4 febbraio 2013 @ 6:44 pm

    Sta lievitando a meraviglia! :)
    Confermo che non e’ facile lavorare questo impasto così morbido, ma alla fine con un po’ di pazienza ci sono riuscita e sono venute fuori delle palline bellissime.. tra poco le cuocio, chomp chomp! 😛

  150. Silvia73 — 4 febbraio 2013 @ 6:53 pm

    Ah, volevo dire che, non avendo in casa la farina 0, ho utilizzato 200 gr di Manitoba (che le si avvicina), mentre ho aggiunto 20 grammi di zucchero in più (ehm.. mi e’ scivolato!).
    Riguardo alla consistenza dell’impasto, nel mio caso ho dovuto anch’io aggiungere un po’ piu’ di farina sulla spianatoia (forse un 50 grammi) per riuscire a lavorarlo, ma addirittura il doppio della quantità prevista, come diceva una cuochina poco più su’, mi sembra davvero esagerato.. bisogna armarsi di santa pazienza quando si stende la pasta e si formano le palline, perché sono un po’ appiccicose, ma.. abbiate fede, ci si riesce! 😉
    Ora vado ad infornare..

  151. Silvia73 — 4 febbraio 2013 @ 8:30 pm

    Misya, il tuo Danubio e’ venuto buonissimo! :)
    Davvero leggerissimo e soffice, e’ irresistibile.. l’ho già attaccato, mannaggia: non gli ho nemmeno dato il tempo di raffreddarsi!
    Grazie!

  152. pinto_antonia — 11 febbraio 2013 @ 5:40 pm

    Esperienza traumatica!!! Non mi si sono lievitati!!! Terribili! Stamattina (li ho fatti ieri sera) sembravano biscotti!!! Mi sapreste spiegare come mai??

  153. Silvia73 — 11 febbraio 2013 @ 6:59 pm

    Mmmm…. non e’ che magari il latte era troppo caldo, e il lievito e’ stato “ammazzato”? 😉
    Oppure l’impasto ha preso un colpo di freddo? :(
    Mumble mumble…

  154. Giox77 — 3 marzo 2013 @ 1:02 pm

    Fatto! Mi è venuto benissimo! Devo dire che ho avuto anche io qualche problema con la lievitazione: dopo più di un’ora erano ancora uguali, allora ho alzato un po’ la temperatura del forno( era spento, quindi lievitavano a temperatura ambiente ) ma poco, diciamo sui 35° -40°. sono lieevitati perfettamente e dopo la cottura erano un po’ croccanti sopra ma morbidissimi al centro e anche oggi ( l’ho fatto ieri) si è mantenuto così!

  155. Adriana — 20 marzo 2013 @ 1:46 am

    Che buono! Cercavo una variante dolce dopo aver visto quella salata nella rivista Più Dolci di marzo. Eureka! Grazie!

  156. Lia — 9 aprile 2013 @ 4:32 pm

    Ciao misya ieri ho fatto qst ricetta e devo dire ke mi e’ riuscita alla grande.briochine morbidissime e buonissime.ho dovuto aggiungere molta più farina di cm dici nella ricetta x lavorare l impasto altrimenti si attaccava tutto alle mani.inoltre nn ho aggiunto il bicarbonato e ho usato solo farina oo. E anke oggi sono ancora morbidissime!complimenti ti seguo da tantissimo tempo e ogni tua ricetta ke faccio e’ un successone.sono diventata l esperta dei maffin alla nutella…….😊😊😊

  157. Lia — 9 aprile 2013 @ 4:50 pm

    Io ho fatto riscaldare un po’ il forno prima di metterle a lievitare e in mezz’ora già erano cresciute.ho usato il lievito in polvere mastro fornaio e Cmq l ho fatto sciogliere nel latte.nn ho usato il bicarbonato. E si anke io ho dovuto usare altri 200/300 g di farina ma l impasto era Cmq molto morbido.e la prossima volta metterò un altro po’ di zucchero nell impasto😃 e cm ho scritto nel commento sopra le briochine sono venute morbidissime

  158. emilia — 22 aprile 2013 @ 12:40 pm

    Io l’ho fatto ma il giorno dopo si sono induriti forse ho sbagliato ,ho aggiunto nello stendere un po’ di farina in più ,però da dire risultato buonissimo ,

  159. Tyta — 22 agosto 2013 @ 8:53 pm

    Io la sto facendo stasera…l’impasto sembra che abbia bisogno di altra farina per essere lavorato ma non è così :) è un imbroglione diciamo!una volta messo sulla mano prendendo di volta in volta il tutto si mette sul piano infarinato e si divide e lavora con facilità :) mysia grazie perché con te sto imparando a fare i dolci!il rotolo alla nutella non faccio in tempo a sfornarlo che già è finito!!l’ho fatto 4 volte in pochi giorni!

  160. Tyta — 22 agosto 2013 @ 10:14 pm

    Seguendo le indicazioni sono venuti sofficissimi!veramente buoni misya grazie della ricetta! :) ti seguo ormai da almeno due anni e le tue ricette non mi deludono mai!

  161. Arianna — 10 ottobre 2013 @ 3:11 pm

    Con queste dosi l’impasto mi risulta molto appiccicoso…è normale? Dalle foto sembra si stacchi perfettamente…

  162. Angelo — 22 ottobre 2013 @ 7:04 pm

    stupendo e buonissimo

  163. Nika — 12 novembre 2013 @ 4:56 pm

    Vorrei farvi vedere le foto ma non riesco a pubblicarle! A me è venuto DIVINO!!! Se c’è un modo fammelo sapere Misya che te le invio!
    Un bacio
    Ah e’ super soffice e buonissimo!!! 😋

  164. Misya — 13 novembre 2013 @ 12:00 pm

    ciao nika puoi inviarmele su fb o via email se vuoi

  165. Nika — 14 novembre 2013 @ 5:15 pm

    Ciao Misya le foto te le ho Mandate via email!

  166. Paoletta — 18 novembre 2013 @ 1:28 pm

    Fatto ieri sera! Buonissimo ma stam era un po duro, , forse xke ho aggiunto un po di farina in piu! Ma nn demordo! Riprovero!

  167. rossella — 20 novembre 2013 @ 1:28 am

    CiAo mista scusami. Tanto nn ho capito. Il passaggio. Dalla forchetta devo impastare. Prima con la forchetta. E poi con lo sbattitore elettrico???e poi quando dici con la restante. Farina…helpppp

  168. alessia — 20 novembre 2013 @ 11:55 am

    Ciao, per me sono da rivedere le dosi della farina perche’ e’ impossibile da lavorare

  169. angela — 28 novembre 2013 @ 2:44 pm

    L’ho appena messo a lievitare!!!!!

  170. Dolly — 13 febbraio 2014 @ 2:54 am

    Ciao misya, ho appena fatto il Danubio alla nutella…A me è venuto soffice e buonissimo ho usato il lievito secco (il lievito di birra ha sempre scadenza breve)risultato ottimo spazzolato nel giro di qualche ora!😋
    P.s. Posso aumentare la quantità di zucchero?Di quanto?grazie

  171. angela — 13 settembre 2014 @ 1:12 pm

    fatta ora la lascio raffredare e poi la mangio con le amiche grazie

  172. mary — 13 gennaio 2015 @ 10:04 pm

    Ciao Flavia posso usare la farina manitoba al posto della farina O?
    Grazie

  173. Misya — 14 gennaio 2015 @ 10:07 am

    @mary: Certo!

  174. Brigida — 5 marzo 2015 @ 5:02 pm

    posso farlo senza nutella? Cioè classico come una brioche ?

  175. Misya — 5 marzo 2015 @ 6:36 pm

    @Brigida Immagino tu possa provare…

  176. gessica — 11 marzo 2015 @ 2:36 pm

    Ciao Misya….
    le tue ricette sono meravigliose ormai faccio solo queste… volevo chiederti se posso mettere meno lievito e far lievitare più tempo e se posso mettere i panini a forma di 5 per un compleanno.
    l’impasto salato è con le patate io l’ho fatto ed è meraviglioso questi sono comunque morbidi senza patate?

  177. Misya — 11 marzo 2015 @ 6:07 pm

    @gessica Sì, sì e sì: puoi diminuire il lievito e aumentare i tempi, puoi posizionare i panini a formare un 5, e sono comunque morbidi anche senza patate 😉

  178. Vale T. — 17 settembre 2015 @ 11:24 am

    Buongiorno Misya :-) ho finalmente fatto il Danubio. Dunque io ho aggiunto 4 cucchiai colmi di farina Manitoba in più all’impasto ed uscito buonissimo è morbidissimo 😀

  179. Misya — 17 settembre 2015 @ 5:38 pm

    @Vale T. Ottimo!!

  180. Diddi_cuore — 8 gennaio 2016 @ 2:20 pm

    Buongiorno, ho una domandina, posso prepararlo stasera, lasciarlo lievitare tutta la notte e cuocerlo domani? Grazie infinite

  181. Misya — 8 gennaio 2016 @ 5:14 pm

    @Diddi_cuore Sì, ma devi diminuire il lievito: http://www.misya.info/guide/lieviti-e-lievitazione

  182. Ornella — 13 gennaio 2016 @ 9:15 pm

    Ciao Misya!Un’altra splendida ricetta fatta e riuscita al primo colpo. Buonissimo! Bellissimo! Sofficissimo! Invidiatissimo! 😀
    Ho messo il cioccolato fondente al posto della Nutella (ebbene sì, vivo con una delle pochissime persone al mondo a cui non piace la crema di nocciole), ridotto a scaglie per assicurarmi che si sciogliesse. Buono!
    Grazie mille!

  183. Misya — 14 gennaio 2016 @ 10:00 am

    @Ornella Eheheh, allora è vero che esistono queste mosche bianche 😉 😛

  184. Ornella — 14 gennaio 2016 @ 12:31 pm

    Eh già…chissà che gli unicorni e Bigfoot… 😀
    P.S.: il cioccolato si è ri-solidificato, ovviamente, e sembra di mangiare panini dolci con il cioccolato come quando ero bambina. Ah, nostalgia! Ancora grazie per la ricetta. Oltre ad essere buona e facile da fare mi ha anche riportato bei ricordi del passato. Questo è esattamente il motivo per cui mi piace cucinare. E le tue ricette, così ben spiegate e ricche di consigli per le meno esperte, mi hanno dato il coraggio di cimentarmi in quella che è diventata una grandissima passione. Te ne sono grata.
    Peccato per i miei fianchi… 😉

  185. Misya — 14 gennaio 2016 @ 6:48 pm

    @Ornella buono pane e cioccolato!!
    PS: a proposito, questa l’hai provata? http://www.misya.info/2015/09/28/sfoglia-intrecciata-al-cioccolato.htm

  186. Ornella — 14 gennaio 2016 @ 9:22 pm

    Vista, desiderata ma non l’ho provata perché a mia madre (che poi sarebbe la persona con cui vivo di cui ho parlato in un precedente post e a cui non piace la Nutella) la pasta sfoglia fa male. Chissà perché poi… Magari un giorno provo a fare la sfoglia in casa e vediamo se una sfoglia più genuina magari fa eccezione. Purtroppo non è una persona facile da accontentare in cucina. Fortuna che ho una fonte praticamente inesauribile di ricette da spulciare, valutare e farle provare! 😉

  187. Misya — 15 gennaio 2016 @ 10:03 am

    @Ornella Se vuoi provare a fare la sfoglia in casa prova questa ricetta, che è quella che mi ha dato più soddisfazione in assoluto: http://www.misya.info/2015/09/27/pain-au-chocolat.htm

      
TAGS: Ricette di Danubio alla nutella | Ricetta Danubio alla nutella | Danubio alla nutella