Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta New York Cheesecake

New York Cheesecake

New York Cheesecake
New York Cheesecake
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 1 ora
  • totale: 1 ora 40 min
Ingredienti per uno stampo da 22 cm:
Ingredienti crema al formaggio:
Ingredienti glassatura

Il New York Cheesecake è, come si intuisce dal nome, un classico dolce al formaggio americano creato per la prima volta a New York, formato da una base di biscotti digestive, ricoperto da una crema al formaggio e panna acida. Si può gustare servito con una salsa di fragole, di cioccolato o con del caramello, oppure con della gelatina e frutti di bosco o della frutta fresca, insomma si presta a svariate coperture che possano incontrare il gusto di chi va a preparare questa favolosa torta.
Ammetto che per anni è stato un tipo di dolce che ho sempre scartato dai miei menu, l'idea di mettere il formaggio in un dolce non m i aveva mai stuzzicato ma sabato sera sono stata invitata a cena a casa di mia zia e visto che lei è un amante del cheesecake originale americano, per farle una sorpresa ho voluto sperimentare la ricetta del mio bellissimo libro di cucina internazionale, il risultato è stato ottimo, mi ha riempito di complimenti e ammetto che ha conquistato anche me. Se vi va di provarlo, questa è la mia ricetta, se la provate fatemi sapere cosa ne pensate ;)

Procedimento

Come fare il New York cheesecake

Tritare i biscotti in un mixer, disporli in una ciotola quindi aggiungere il burro fuso intiepidito.

Amalgamare bene i biscotti con il burro quindi versarli in uno stampo a cerniera e compattare sullo stampo creando una base e dei bordi compatti. Mettere in frigo per 30 minuti.

base cheesecake

Nel frattempo preparare la crema al formaggio. In un'ampia ciotola mettete la Philadelphia, le uova, lo zucchero e l'essenza di vaniglia.

Preparare la crema al formaggio

Montare con le fruste formando un composto liscio e cremoso.

crema al formaggio

Riprendere lo stampo dal frigo e versare la crema al formaggio al suo interno.

Versare la crema al formaggio

Cuocere il cheesecake in forno già caldo a 160°C per un'ora.

infornare la cheese cake

Togliere il New York cheesecake dal forno e nel frattempo preparate la glassatura.

In una ciotola lavorate la panna acida con lo zucchero e un cucchiaino di essenza di vaniglia.

panna acida

Spalmare la copertura su tutto il dolce.

cheesecake glassato

Rimettere in forno e cuocere per altri 10 minuti a 180°C.

cottura cheesecake

Far raffreddare e mettere in frigo  per almeno 4 ore.

Togliere il New York cheesecake dallo stampo a cerniera, guarnirlo come si vuole, poggiarlo su un piatto da portata e servirlo.
New York Cheesecake
New-York Cheesecake

TAGS: Ricette di New York Cheesecake | Ricetta New York Cheesecake | New York Cheesecake 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su New York Cheesecake
  1. Commento di Loredana — 6 aprile 2017 @ 11:15 am

    Ciao Misya, ho provato a fare la cheesecake ed è venuta buonissima e ho ricevuto un sacco di complimenti. L’unica cosa negativa è stato il biscotto nel forno si è scurito tantissimo diciamo quasi bruciato, sarà stato perché avevo aggiunto quando ho tritato i biscotti un cucchiaino di Nutella e anche un po’ di granella di nocciole, o forse il forno era troppo caldo? Grazie mille 😘

  2. Commento di Misya — 3 aprile 2017 @ 5:03 pm

    @Loredana Cirillo Sì, un giorno si mantine bene, vai tranquilla!

  3. Commento di Loredana Cirillo — 3 aprile 2017 @ 4:21 pm

    Ciao Misya, vorrei provare a fare questa cheesecake,la posso preparare un giorno prima? E consumarla il giorno dopo? Grazie mille

  4. Commento di Misya — 24 giugno 2016 @ 8:59 am

    @raffa Devi fare una dose da almeno 4 uova, o meglio ancora fai una dose da 5 in uno stampo da 28 (attenta ai tempi di cottura, che aumenteranno)

  5. Commento di raffa — 23 giugno 2016 @ 3:55 pm

    Ciao Flavia, ho assolutamente bisogno di te! Farò questa ricetta per una festa sabato, ma per 15 persone… magari per uno stampo da 26, come dovrei aumentare le dosi???? aiutami please!!!

  6. Commento di Misya — 26 febbraio 2016 @ 5:21 pm

    @Lorena Come ti è più comodo

  7. Commento di Lorena — 26 febbraio 2016 @ 5:19 pm

    Quindi moltiplico tutti gli ingredienti per 1,19… E con le uova cosa faccio? Ne uso 3 grandi che pesino in tutto 200g oppure faccio 3 uova da 60 g più 1 tuorlo?

  8. Commento di Misya — 26 febbraio 2016 @ 10:11 am

    @Lorena Se aumenti un ingrediente in linea di massima devi aumentare anche gli altri in proporzione. Se non ti importa che venga un pochino più basso, lascia le dosi così, altrimenti fai una dose e 1/3 e ti verrà bello alto (ma attenta ai tempi di cottura!)
    http://www.misya.info/guide/come-fare-le-proporzioni-tra-dosi-e-stampi

  9. Commento di Lorena — 25 febbraio 2016 @ 11:27 pm

    Per una tortiera da 24 cm basterà aumentare solo la Philadelphia a 500 g? Sopra, al posto della panna acida, metterò marmellata di amarene senza reinfornare! Che dici? Grazie! Ciao!

  10. Commento di Misya — 29 gennaio 2016 @ 9:48 am

    @lu Direi che è una questione di gusti, quindi come preferisci

10
di 216 commenti visualizzati Mostra altri commenti »