Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano
Risotto allo zafferano
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 45 min
Ingredienti per 4 persone:

Il risotto allo zafferano è un primo piatto che adoro, ricetta tipica della tradizione lombarda, spesso confuso con il risotto alla milanese, al quale viene spesso erroneamente accomunato per la somiglianza nel colore data dalla presenza dello zafferano. E' un risotto facile da preparare, con un colore giallo oro che già solo a guardarlo mi mette allegria. Spesso il risotto allo zafferano è arricchito con funghi, porcini in particolare, salsicce o crostacei che donano al piatto un sapore ancora più ricco e più accattivante. Quella che vi propongo è la versione base da cui partire per eventuali modifiche o aggiunte, poi fatemi sapere le vostre varianti preferite, così le provo anch'io ;)

Procedimento

Come fare il risotto allo zafferano

vegetale

Far appassire la cipolla sbucciata e tagliata finemente in un pentolino con 30 gr di burro.
2 soffriggere cipolle

Unire del riso e farlo tostare nel condimento.
3 aggiungere riso

Bagnare il riso con il vino bianco e, quando sarà sfumato, aggiungere il brodo caldo ( io ho utilizzato il mio dado granulare per prepararlo), un mestolo alla volta.
1 brodo

Sempre mescolando, cuocere il riso versandoci sopra costantemente del brodo, avendo cura di non lasciarlo mai asciugare.
4 cuocere riso

A metà cottura del risotto unire dello zafferano disciolto in un mestolo di brodo caldo. Io avevo dei pistilli che ho messo in infusione e che poi ho filtrato.
5 zafferano
6 zafferano nel riso

Finita la cottura (20 minuti circa) togliere la casseruola dal fuoco, aggiungere una noce di burro e il parmigiano e mantecare.

7 mantecare risotto
Aspettare un paio di minuti prima di servire il risotto allo zafferano nei piatti, in modo che il riso riposi e i sapori si fondano meglio.
Risotto allo zafferano

TAGS: Ricette di Risotto allo zafferano | Ricetta Risotto allo zafferano | Risotto allo zafferano 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Risotto allo zafferano
  1. Commento di Misya — 28 settembre 2016 @ 2:05 pm

    @Manuela Adesso controllo, dovrebbe essesre giusta. Anche stampando il pdf?

  2. Commento di Manuela — 28 settembre 2016 @ 11:52 am

    Ciao Flavia,
    ti seguo da molto tempo e mi sono sempre stampata le tue ricette, adesso però con l’impostazione del nuovo blog ho notato che l’impaginazione delle ricette nella fase di stampa non è corretto, purtroppo rimane sfalzata da una pagina all’altra. Potresti indicarmi il modo giusto per farlo? grazie mille Manuela

  3. Commento di pamela — 15 settembre 2016 @ 8:54 am

    ciao misya, qual è il tipo di riso adatto per questo tipo di ricetta? grazieeeeee pamela

  4. Commento di Misya — 30 maggio 2016 @ 5:47 pm

    @Fedonza90 Ottimo!

  5. Commento di Fedonza90 — 30 maggio 2016 @ 3:52 pm

    Ho fatto questo risotto sabato..è venuto davvero strabuono!!!! ^_^

  6. Commento di Misya — 19 gennaio 2016 @ 2:46 pm

    @Roxy92 Una versione più sostanziosa, un bel piatto completo

  7. Commento di Roxy92 — 18 gennaio 2016 @ 7:07 pm

    @Roxy92 Rettifico: “L’aggiunta” errore di battitura..scuste :\

  8. Commento di Roxy92 — 18 gennaio 2016 @ 7:06 pm

    Buonissimo risotto! :) io e il mio fidanzato lo abbiamo cucinato la settimana scorsa, con la giunta di salsiccia e piselli.. :)

  9. Commento di silvia — 11 novembre 2013 @ 11:34 pm

    io metto anche il midollo di bue….. lo chiedo al macellaio di fiducia che me lo procura

  10. Commento di Rosita89 — 12 marzo 2013 @ 2:40 pm

    Cucinato e mangiato, è uscito veramente buono. Il burro e il parmigiano rendono questo risotto squisitissimo :-)
    Grazie cara un bacione :-*

10
di 29 commenti visualizzati Mostra altri commenti »