Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco

Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco

Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco
Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 40 min
Dosi per
  • uno stampo da 26cm
Ingredienti pasta frolla
Ingredienti crema alla vaniglia (di Pierre Hermè)

Non vi prometto che questa Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco sarà l'ultimo dolce che posterò perchè la "fase dolce" continua... non so perchè ma in questo periodo mi da gioia solo fare dolci e regalarli :) Ma veniamo alla ricetta... ho voluto provare questa tanto decantata crema alla vaniglia di Pierre Hermè noto pasticcere francese e devo dire che è davvero deliziosa. L'accostamento della friabilità della frolla, della dolcezza della crema alla vaniglia e del gusto pungente dei frutti frutti di bosco rende questa crostata davvero unica, provare per credere! Vi auguro un dolcissimo week end offrendovi virtualmente una fetta di Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco.

Procedimento

Come fare la Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco

Preparare la pasta frolla.
In una ciotola disporre la farina con lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti, il lievito e la buccia grattugiata di un limone.

Lavorare il composto rapidamente, con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sbricioloso, quin di aggiungere le uova e iniziare ad amalgamare l'impasto.


Lavorare velocemente gli ingredienti fino a formare la classica palla che andrete ad avvolgere in una pellicola, messa in frigo e fatta riposare per almeno mezzora

Nel frattempo preparare la crema.
Versare la panna fresca in un pentolino con il baccello di vaniglia inciso per tutta la sua lunghezza. Portare a ebollizione a fuoco basso,quindi eliminare il baccello di vaniglia e lasciar intiepidire.In una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso , aggiungere la fecola e infine  aggiungere la panna.

Riporre il pentolino sul fuoco a fiamma bassissima, mescolando, facendo attenzione a non far bollire la crema alla vaniglia

Non appena la crema si sarà addensata, toglierla dal fuoco e lasciarla raffreddare.

Non appena la crema si sarà raffreddata, aggiungere il mascarpone e mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno.

Riprendere ora il panetto di pasta frolla e stenderlo su una spianatoia infarinata; rivestire uno stampo per crostate con della carta forno e adagiare lo strato di pasta frolla.Forare il lo strato di pasta frolla con i denti di una forchetta e infornare a 180°, cuocere per circa 20 minuti o finchè la frolla sarà dorata.

Versare ora la crema alla vaniglia sulla pasta frolla

Disporre ora i frutti di bosco su tutta la superficie della crostata

Mettete la crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco in frigo a riposare, quindi portare in tavola e servire.

TAGS: Ricette di Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco | Ricetta Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco | Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata con crema alla vaniglia e frutti di bosco
  1. Commento di raf — 7 aprile 2014 @ 11:23 am

    Che tristezza..era tutto perfetto e buonissimo, ma la crema non si è affatto solidificato, addirittura mettendola nel congelatore!
    io e i miei ospiti abbiamo dovuto mangiarla a pezzi bagnandola a mò di “scarpetta” perché comunque era buona..ma ahimè non è venuta a dovere!
    Come mai??In cosa posso aver sbagliato?
    Spero tu possa rispondermi, sono molto pignola e critica nei miei confronti e non mi arrendo finche il risultato non sarà soddisfacente!
    Ti ringrazio
    Raffa

  2. Commento di Erica — 17 giugno 2012 @ 7:22 pm

    Ciao, innanzitutto complimenti per le tante cose bellissime e sicuramente anche buonissime che prepari e condividi con noi! Ti chiedevo però una precisazione o un consiglio, meglio frutti di bosco surgelati o freschi? In entrambi i casi, devo aggiustarli in qualche modo con zucchero o altro o li metti al naturale? Grazie e complimenti.

  3. Commento di Viky Sweet — 11 ottobre 2011 @ 6:00 pm

    Ciao, ho appena fatto la crostata, ma la crema è molto liquida, non si è addensata, anzi, la fecola ha creato tantissimiiiii grumi! Ora ci sono i frutti di bosco che affondanti e naviganti nella crema :( spero che in frigo la crema si solidifichi. che dici?

  4. Commento di benzi barbara — 4 settembre 2011 @ 9:55 am

    buongiorno a tutti ho scoperto questo sito grazie ad una mia amica lo trovo veramente interessante non sono una cuoca pero mi diletto in cucina sicuramente inizio a sperimentere alcune ricette. ciao a tutti

  5. Commento di manuela — 17 maggio 2011 @ 1:51 pm

    ciao misya,
    volevo provare a fare questa ricetta ma come sempre ho bisogno di alcuni chiarimenti:
    nella ricetta della pasta frolla quando scrivi 1 di uovo (intendi un uovo intero?)
    dato che non so se troverò i frutti di bosco, posso usare anche la frutta di stagione??
    grazie per la tua disponibilità
    un saluto
    manuela

  6. Commento di ILARIA — 31 gennaio 2011 @ 3:00 pm

    Ciao Misya , ho fatto questa crostata in settimana, ed e’ venuta di un buono , ma di un buono…………semplicemente ……spettacolare . GRAZIEEEEEEEE

  7. Commento di vincenzo — 10 dicembre 2010 @ 1:47 am

    Ciao misya.Vorrei sapere il tempo necessario per far addensare la crema .
    L’ultima volta si sono formati dei piccoli grumi che si sentivano all’assaggio.La prima volta non si sono formati e l’avevo cotta 2 minuti ma era un pò fluida.La seconda invece densa ma con piccolo grumi e l’ho cotta 4 minuti sempre a fiamma bassa.
    Spero in una tua risposta.
    Ciao.

  8. Commento di mary — 24 ottobre 2010 @ 12:26 pm

    buon giorno….stamattina ho provato qst ricetta ora manca solo ke la mangiamo….sembra ke sia venuta bene, almeno dall’aspetto…:-P grazie Misya per le tue bellisseme ricette!!!!buona domenica

  9. Commento di patty — 9 ottobre 2010 @ 5:12 pm

    ciao misya,questa e proprio la crema ke cercavo,non solo per fare la crostata ma anche per fare altri dolci,come torte…
    cmq,secondo te,e anke buona per torte…????
    grazie in anticipo se mi risponderai….
    kiss kiss patty

  10. Commento di rita — 11 luglio 2010 @ 10:58 am

    ciao misya oggi volevo fare questa crostata perchè a mia mamma piace molto però non avevo la bacca di vaniglia secondo te va bene anchwe l’aroma? comunque con questo caldo ho optato per quella ai frutti di bosco classica spero sia cotta perchè a volte con i tempi che metti tu a me resdtano crude che forno hai? io elettrico un bacio sei grande rita

10
di 53 commenti visualizzati Mostra altri commenti »