Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Dolcetti al cocco

Dolcetti al cocco

Dolcetti al cocco
Dolcetti al cocco
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 25 min
Ingredienti per 30 dolcetti al cocco:

Questi dolcetti morbidi al cocco sono uno spettacolo perché sono buoni e velocissimi da fare. La mia amica Flavia, da quando le ho dato la ricetta, li fa tutti i giorni, ormai è diventata una dolcetti al cocco dipendente ;) I biscotti al cocco sono sempre graditi a casa mia perché adoriamo il cocco e poi, vista la semplicità e la velocità della preparazione della ricetta.. vale davvero la pena provarli, che dite?

Procedimento

Come fare i dolcetti al cocco

In una terrina, montare le uova con lo zucchero.
Aggiungere al battuto d'uovo la farina 00 a pioggia, poi anche quella di cocco, poco per volta.

1-uova-zucchero-farina2-farina-dicocco
(La farina di cocco si trova in commercio in forme più o meno fini, che assorbono i liquidi in modo diverso: mettetela poco per volta in modo da valutare quanta aggiungerne. Se l'impasto vi sembra molto liquido, aggiungete qualche cucchiaio di farina di cocco in più.)

Fare quindi delle palline e disporle su una teglia foderata di carta forno distanziate le une dalle altre.
Infornare i biscotti al cocco per 10 minuti a 140°C in forno preriscaldato.
Una volta sfornati, lasciar raffreddare i dolcetti al cocco e servirli nei pirottini di carta forno.
3-formare-palline-e-infornare dolcetti-al-coccodolcetti-al-cocco

TAGS: Ricette di Dolcetti al cocco | Ricetta Dolcetti al cocco | Dolcetti al cocco 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Dolcetti al cocco
  1. Commento di Misya — 9 settembre 2016 @ 9:04 am

    @Paola In alto a destra, sotto la foto!

  2. Commento di Paola — 9 settembre 2016 @ 1:24 am

    Ma scusate e le dosi dove sono scrtte?

  3. Commento di Misya — 6 luglio 2016 @ 5:35 pm

    @Ritz Ottima idea quella degli albumi montati!
    Con l’acqua di cottura dei legumi io ho fatto le meringhe, ed erano proprio buone: http://www.misya.info/ricetta/meringhe-vegane.htm

  4. Commento di Ritz — 6 luglio 2016 @ 1:21 pm

    Complimenti! Ricetta meravigliosa come sempre e tra la’ltro d’effetto con il minimo sforzo. Ho provato a farla diverse volte nella versione originale (io persò monto le uova con la frusta elettrica così vengono un po’ più lievitati XP).
    Oggi provo a farli usando al posto delle uova il liquido di cottura dei ceci che montato con un po’ di limone (dosi 150 gr di brodo di cottura di ceci ristretto e 3 cucchiai di succo di limone) risulta uguale all’albume montato a neve e vediamo cosa succede… speriamo bene *incrocia le dita*
    PS: dato che la confezione di cocco è da 200 gr io ce l’ho ficcata tutta e ho ridotto el dosi di zucchero perchè mi piacciono di più così. Del resto ho lasciato le dosi invariate… più che una cuoca sono una pasticciona! 😀

  5. Commento di Misya — 28 giugno 2016 @ 9:51 am

    @Sonia La farina di cocco si ricava macinando la polpa di cocco essiccata: è sempre più grossolana rispetto a una farina vera e propria, ma in commercio si trova comunque in forme diverse, più o meno fini… che assorbono ovviamente i liquidi in modo diverso :/

  6. Commento di Sonia — 27 giugno 2016 @ 3:44 pm

    Perché a me non sono venuti?! L’impasto era troppo secco..non riuscivo a lavorarlo e fare le palline..

  7. Commento di Misya — 18 giugno 2015 @ 9:18 am

    @donatella Bravissima, donatella! Non tutti tengono conto dei tempi e delle temperature diverse da forno a forno 😉

  8. Commento di donatella — 17 giugno 2015 @ 6:29 pm

    io questi dolcetti li ho fatti una marea di volte e sono buonissimi…ovviamente io in forno li lascio per 16 minuti perchè ogni forno ha la sua cottura quindi è mia abitudine non seguire mai le indicazioni riportate nella ricetta nè sul tempo nè sui gradi soprattutto! poi per fare le palline a dovere senza che ti si appiccichi tutto l impasto sulle mani basta inumidire leggermente le mani con l acqua. se poi escono molli basta aggiungere un goccio di farina oppure io ci metto le gocce di cioccolato e tutto si risolve :)

  9. Commento di Lory — 1 gennaio 2015 @ 3:04 pm

    @Silvia Ciao li ho provati ankio devi far scendere l’impasto dal cucchiaino sulla carta forno ma non è importante siano perfettamente tondi..che importa?

  10. Commento di Misya — 30 dicembre 2014 @ 6:36 pm

    @Arianna: Un albume è più “grande” di un tuorlo, quindi ti troveresti un impasto sbilanciato, inoltre a parità di peso il risultato sarebbe probabilmente meno croccantino 😉

10
di 189 commenti visualizzati Mostra altri commenti »