Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Uva sotto spirito

Uva sotto spirito

Uva sotto spirito
Uva sotto spirito
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 5 min
  • totale: 15 min
Dosi per
  • 2 vasetti

L'uva sotto spirito è un' invitante preparazione da gustare magari come una coccola dopo cena. La ricetta è tra le più facili che ci siano ma bisognerà avere un po' di pazienza ed aspettare qualche giorno  prima di poterla mangiare, per fare in modo che l'uva sotto spirito s'insaporisca. Molte persone amano preparare anche l'uva sotto grappa, potrebbe essere un'altra variante seppur dal sapore decisamente più forte.
Ma bando alle ciance, eccovi la mia ricetta per intrappolare in vasetto uno dei frutti settembrini più buoni che ci siano! Un bacino amiche e buon weekend a chi passa di qui :*

Procedimento

Come fare l'uva sotto spirito

Staccate gli acini dell'uva e lasciategli un pezzettino del picciolo.
Quindi lavateli accuratamente e fateli asciugare su della carta assorbente.
1 tagliare a lavare uva

Intanto preparate uno sciroppo, mettete sul fuoco l'acqua e lo zucchero, mescolate e portate ad ebollizione. Spegnete la fiamma e fate raffreddare.
2b sciroppo

Trasferite l'uva nei vasetti sterilizzati , aggiungete la vaniglia e lo sciroppo di zucchero.
2 uva nel barattolo

Ricoprite quindi tutti gli acini con l'alcol e richiudete il vasetto.
3 aggiungere alcol

La vostra uva sotto spirito è pronta per essere riposta al buio, in dispensa per un mese.
uva-sotto-spirito
uva sotto spirito

TAGS: Ricette di Uva sotto spirito | Ricetta Uva sotto spirito | Uva sotto spirito 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Uva sotto spirito
  1. Commento di Misya — 15 settembre 2017 @ 9:21 am

    @Claudia In verità di acqua ne basta poca, serve solo per miscelarla allo zucchero e fare lo sciroppo.

  2. Commento di Claudia — 14 settembre 2017 @ 10:26 pm

    Ho fatto questa ricetta sostituendo la bacca di vaniglia con della vanillina. Ok per la sostituzione, ma l’alcool è davvero troppo… non era mangiabile (stavo per far strozzare il suocero!!) … Forse l’acqua non è 50 ml ma 500?

  3. Commento di Marisa — 12 settembre 2017 @ 1:09 am

    Ciao Misya. .Da provare. .Ti abbraccio e bacini a Elisa ciaooooooo saluto tutte le cuochine Ciao

  4. Commento di Misya — 11 settembre 2017 @ 12:27 pm

    @Claudia Non ho mai provato a sostituirla in una preparazione del genere, se provi fammi sapere.

  5. Commento di Claudia — 11 settembre 2017 @ 11:56 am

    Ciao Flavia,
    …e se sostituissi la bacca con della vanillina?
    Grazie, ciao

  6. Commento di Alessandra Delvai — 9 settembre 2017 @ 12:11 pm

    Ciao Misya… quanta quantitá di alcool? Non é specificata…grazie mille

10
di 6 commenti visualizzati Mostra altri commenti »