In: Ricette Dolci18 novembre 2011
FavoriteLoading+ ricetta preferita

Per questo week end vi lascio la ricetta di un signor dolce, la charlotte arancia e cioccolato, un dolce che ho improvvisato domenica scorsa con quello che avevo in casa, savoiardi,arance, gran marnier e la cioccolata che non mi faccio mai mancare. Come vi dicevo, più cresce elisa e piu’ diminuisce il tempo per cucinare visto che lei adesso vuole già giocare e essere partecipe in tutto e se voglio continuare a deliziare amici e parenti con i miei dolcetti mi devo ingegnare a preparare qualcosa di più pratico e meno impegnativo, quindi niente torte decorate o dolci laboriosi per il momento ma solo cose che si preparano in poco tempo e possibilmente sporcando il meno possibile ;) così domenica scorsa sono andata a pranzo da mia mamma e ho deciso, come sempre, di portare io il dolce e ho optato per questa charlotte all’arancia e gocce di cioccolato che pur essendo un dolce dell’ultimo minuto, e’ piaciuta a tutti, provatela e fatemi sapere. Bacibaci e ci leggiamo lunedì ;)

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
500 gr di savoiardi
3 tuorli
60 gr di fecola di patate
100 gr di zucchero
1 arancia biologica
250 ml di latte
2 cucchiai di grand marnier
200 ml di panna
100 gr di gocce di cioccolato

Ingredienti per la bagna
2 arance
200 ml di acqua
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di grand marnier

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 45 min + 3 ore in frigo

Come fare la charlotte arancia e cioccolato

Come prima cosa prepariamo la crema all’arancia.
In una terrina dopo aver montato i tuorli con lo zucchero, aggiungere la fecola.

Una volta ottenuta una crema, versare il latte a filo, il grand marnier,il succo d’arancia filtrato e la scorzetta d’arancia tritata finemente.


Mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema fluida.
Versare il composto in un pentolino dal fondo spesso e cuocere a fiamma bassa mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.

Non appena la crema all’arancia inizierà ad addensarsi, spegnere la fiamma e mescolare in modo energetico per non far creare grumi.

Quando la crema sarà completamente raffreddata, incorporate la panna montata con un movimento dal basso verso l’alto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea

Preparare ora la bagna
Preparate uno sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero. Aggiungere il succo d’arancia filtrato e il grand marnier.
Iniziare a bagnare i savoiardi e disporli come base in uno stampo a cerniera.

Spuntate 25 savoiardi circa per renderli alti quanto il bordo dello stampo, inzuppateli leggermente nella bagna all’ arancia su un solo lato e poi disponeteli a palizzata intorno allo stampo con la parte zuccherata rivolta verso l’esterno.

Versare ora uno strato di crema all’arancia sulla base di savoiardi, livellare il più possibile quindi ricoprire con la metà delle gocce di cioccolato.

Ricoprire con un altro strato di savoiardi imbevuti nello sciroppo all’arancia. Finire con uno strato di crema all’arancia

Livellare la crema e ricoprire tutta la superficie con le restanti gocce di cioccolata.
Decorare la vostra charlotte con degli spicchi d’arancia quindi mettere il dolce in frigo per almeno 3 ore

Togliere ora dallo stampo, disporre la charlotte all’arancia su un piatto da portata, tagliare a fette e servire

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Charlotte arancia e cioccolato
Dolci, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Charlotte arancia e cioccolato
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 73 voti

72 commenti alla ricetta

Charlotte arancia e cioccolato
  1. Comment di CaterinaP — 18 novembre 2011 @ 10:02 am

    Alla faccia! E questa sarebbe la tua idea di dolce rapido e poco impegnativo?? ;) I miei più vivi complimenti!! :D
    Ad ogni modo, è uno spettacolo, veramente bello, penso che lo proverò alla prima occasione, magari anche con qualche variazione sul tema (del tipo limone e mela, con il limoncello al posto del grand marnier o qualcosa del genere) ;)
    Grazie mille per gli sforzi che fai per tutte noi nonostante la bambina :D
    Un abbraccio!

  2. Comment di Marzia — 18 novembre 2011 @ 10:04 am

    Alla faccia del dolce dell’ultimo minuto!!! Questo è davvero un signor dolce :) Davvero tantissimi complimenti!! Quasi quasi provo a farlo anch’io… chissà se il mio risultato sarà bello come il tuo?? ;) Bacione e buon weekend!!

  3. Comment di fiorella — 18 novembre 2011 @ 10:09 am

    veramente ti è venuto benissimo…deve essere…ottimo…bella idea brava!!!

  4. Comment di anna — 18 novembre 2011 @ 10:09 am

    Ciao Mysia, sono una nuova iscritta, ma è da tanto tempo che leggo e faccio le tue ricette…complimenti… pure per questa semplice e deliziosa ricetta. Ciao!

  5. Comment di romina — 18 novembre 2011 @ 10:12 am

    ….bella flavia! alla faccia della cosina veloce…è una meraviglia…complimenti! vedo che la tua piccoletta cresce bene, sono tanto felice…sarà una dolcezza! tra un pò sarà la tua piccola aiutante chissà che bello poi! tornando alla ricetta mi piace proprio…adoro la tua vena dolce! continua pure…baci baci!

  6. Comment di TORRONCINA — 18 novembre 2011 @ 10:22 am

    OH CLEOPATRA MYSIAAAAAAA E’ BELLISSIMAAAAAAAAAAAAAAAA

  7. Comment di apina — 18 novembre 2011 @ 10:30 am

    misya cara i tuoi dolci poco impegnativi sono sempre così belli!!! Ascolta, con cosa posso sostituire il gran marnier? Bacini bacini e buon fine settimana!

  8. Comment di rosita — 18 novembre 2011 @ 10:33 am

    Beh, Misya, non vorrei essere ripetitiva visto che te lo hanno già detto in tante, ma…. meno male che è un dolce dell’ultimo minuto!! I miei “dolci improvvisati” possono essere una sette vasetti allo yoghurt o un ciambellone o al massimo dei biscottini, non certo questa raffinata meraviglia!! Comunque, domani pomeriggio la faccio anch’io, ho praticamente tutti gli ingredienti in casa, compresa la panna che mi è avanzata dalla preparazione dei maritozzi di ieri sera, sono venuti benissimo nonostante fosse il mio primo tentativo, per cui….ho buone speranze pure per la charlotte!! Buon week end a te e alla bambolina curiosa!

  9. Comment di mariagio' — 18 novembre 2011 @ 10:34 am

    Tu sei una forza della natura!!!!!!!!!!
    Provero’ questa bonta’ alla prima occasione ,
    cioe’ quando il mio nipotino (tre mesi)
    mi concede una giornatA libera!!
    Un bacetto alla tua piccolina e grazie per
    il tempo che ci dedichi!!!!!!!

  10. Comment di SimoCuriosa — 18 novembre 2011 @ 10:35 am

    senti cara Flavietta se questi sono dolci semplici e dell’ultimo minuto…ben vengano….!! sembra uscito di pasticceria!! :)

  11. Comment di cecilia, roma — 18 novembre 2011 @ 10:37 am

    stiamo pensando tutte la stessa cosa se questo è un dolce improvvisato… a me FORSE servirebbe un pomeriggio intero, ma non è detto che mi basti sob

  12. Comment di Brunella — 18 novembre 2011 @ 10:41 am

    Aiuto è stupenda e slurposissima. Da fare subito!

  13. Comment di Daniela — 18 novembre 2011 @ 11:05 am

    Buongiorno, Misya!

    Beh, cosa dire? Senza parole, é un dolce meraviglioso, e ti fa venir voglia di provarlo subito, anche perché non c’é di mezzo il forno. Se quando non hai tempo i risultati sono come questa charlotte… Brava, brava, brava, bravissima!

    Baci, e tanti bacetti ad Elisa!

  14. Comment di Alice88 — 18 novembre 2011 @ 11:13 am

    Ma che buoooooooooonoooooooooooooooooooo :D da fare assolutamente!!! sei unica come sempre! un bacioneee ciaoo e buon fine settimana :)

  15. Comment di Chiara — 18 novembre 2011 @ 11:15 am

    Ero alla disperata ricerca di un’idea per il dolce di domenica, ma se passo da te trovo sempre qualche suggerimento adatto all’occasione!! Grazie e buon weekend

  16. Comment di Luana — 18 novembre 2011 @ 11:44 am

    ricetta magnifica e poi le cose che si preparano in poco tempo e possibilmente sporcando il meno possibile ci piacciono!!!!!!

  17. Comment di Terry — 18 novembre 2011 @ 11:45 am

    Semplicemente delizosa. Complimenti.

  18. Comment di very — 18 novembre 2011 @ 11:45 am

    Buongiorno Misya, mi hai dato un’idea per il mio compleanno la prossima settimana faccio gli anni penso di organizzare una serata con amici è mi sa che proverò la tua Charlotte forse la farò con il limone e cioccolato ti farò sapere,prenderò sicuramente qualche ricetta da cucinare anzi se mi puoi aiutare dicendomi cosa potrei cucinare per quella sera cose non troppe complicate sono da sola a fare tutto quindi qualcosa che puoi cucinare anche prima! grazie tante per l’aiuto che mi dai ciao buona giornata.

  19. Comment di SimoCuriosa — 18 novembre 2011 @ 12:00 pm

    e sai cosa pensavo? che a me non piace molto l’abbinamento arance e cioccalato (nè limone e cioccolato) quindi penso che quando la proverò…metterò per aromatizzare la vaniglina.. io dico che viene buona uguale..! poi…vi dirò! ancora baci :*

  20. Comment di Enza — 18 novembre 2011 @ 12:13 pm

    questo va nella mia lista di dolci da fare a breve…e la crema all’arancia mi sembra perfetta anche per farcire una bella torta al cioccolato!brava come sempre!

  21. Comment di Sammy — 18 novembre 2011 @ 12:48 pm

    Ma non avevi detto che questo dolce è veloce da fare? Complimenti…posso usare al posto dei savoiardi i pavesini? attendo risposta anche dalle amiche virtuali…buon week a tutte e a lunedì, Sammy..

  22. Comment di SimoCuriosa — 18 novembre 2011 @ 1:09 pm

    @ Sammy: io quando posso sostituisco i savoiardi, anche nel tiramisù ad esempio, ma qui non penso che farebbero lo stesso effetto “scenografico” anche perchè li devi inzuppare e il savoiardo ha più consistenza… il pavesino non credo ce la farebbe a rimanere così … ! magari potrebbe essere un’idea (se è una questione di gusto ) mettere nei ripiani orizzontali il biscotto che vuoi però i bordi lasciare i savoiardi…che dici potrebbe essere un giusto compromesso? ;)

  23. Comment di Cristiana — 18 novembre 2011 @ 3:11 pm

    Che voglia…!!!

  24. Comment di Marisa — 18 novembre 2011 @ 3:21 pm

    ciaooooooooo Misya…dire che e’ una super… super torta…e deve essere anche buona…da fare al piu’ presto…come al solito sei bravissssssssima…..ciaooooooo un abbraccio per te un bacione alla piccola Elisa…ciaooooo buon fine settimana a tutte e a lunedi’ ciaooooooooooooo

  25. Comment di cris — 18 novembre 2011 @ 6:28 pm

    Sei bravissima Misya, anche con una bimba così piccola non so come fai a curare ancora così bene questo sito! Grazie di tutto!

  26. Comment di Francina — 18 novembre 2011 @ 8:55 pm

    Io non ho più parole x commentare le tue ricette.. :) Mis sei grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.. hihihihi.. però c’è un problema a me l’arancia non mi gusta.. però la ricetta la voglio assolutamente provare in quanto mio papy adora le arance.. quindi..mi metto subito all’opera.. grazie mis.. buon week end.. bacio grande grande.. e un bacino piccolino alla piccola..

  27. Comment di manola — 18 novembre 2011 @ 9:52 pm

    perche non mi rsp mai ……..

  28. Comment di MANOLA — 18 novembre 2011 @ 9:55 pm

    non mi hai mai rsp ….. e a pensare che io ti seguo sempre …..

  29. Comment di Bibi — 18 novembre 2011 @ 10:28 pm

    @ Sammy = se sei brava ed hai tempo puoi sostituire i savoiardi con fettine di pandispagna (sec. me “regge”, devi xò essere molto precisa e tagliarle tutte della stessa dimensione. Io a volte faccio così x preparare lo zuccotto e fodero lo stampo con la carta trasparente così “lo tolgo meglio”…..
    X Miya: S-T-R-E-P-I-T-O-S-O ! Mi inviti a pranzo?

  30. Comment di Bibi — 18 novembre 2011 @ 10:38 pm

    @ Sammy = potresti anche optare x delle “charlottine” ed usare i pavesini. Trova degli stampi piccoli e fai tanti dolcetti al posto di uno solo.
    Xò occorre molto + tempo e pazienza!!!

  31. Comment di Angela — 19 novembre 2011 @ 11:36 am

    Prendendo spunto da questa meravigliosa ricetta, ho preparato x domani una charlotte al tiramisù, non vedo l’ora di gustarla, alla prima occasione che avrò delle arance sicuramente proverò la tua versione originale. Un bacione a te e alla bimba

  32. Comment di Sammy — 19 novembre 2011 @ 2:40 pm

    XSimocuriosa e Bibi:grazie per i consigli,appena ho un attimo di tempo proverò a fare questo bellissimo e sicuramente squisito dolce.Appena trovo le arance provo qualche variante per i savoiardi e poi vi faccio saperecome è venuto.un abbraccio e apresto Sammy….

  33. Comment di albaincucina — 20 novembre 2011 @ 8:40 am

    deve esere sicuramente buono quanto bello brava Mysia un abbraccio a tutte dimenticavo ho aperto da poco un sito http://www.albaincucina.it venite a trovarmi, mi piacerebbe avere un vostro parere sulle mie ricette ciaoo

  34. Comment di albaincucina — 20 novembre 2011 @ 9:36 am

    ciao VALE volevo rispondere ad un tua riflessione che hai scritto sul commento delle ciambelline con ricotta e cioccolato,ti cito una frase di BARICCO uno scrittore che amo tanto rifletti su questa frase e ti auguro tutto quello che desideri “ACCADONO COSE CHE SONO COME DOMANDE.PASSA UN MINUTO,OPPURE ANNI,E POI LA VITA RISPONDE.ciao un abbraccio da albaincucina

  35. Comment di ale — 20 novembre 2011 @ 2:20 pm

    questa ricetta è meravigliosa! ho provato a farla questa mattina!però la crema aveva un gusto troppo intenso di fecola..eppure ho seguito alla lettera le dosi..:( cosa avrò combinato?? :D comunque al posto della fecola,la prossima volta,potrei utilizzare della farina? un abbraccio e complimentoni :D mi piace moltissimo il tuo sito :D

  36. Comment di Roberta — 20 novembre 2011 @ 3:21 pm

    Ciao Flavia, volevo domandarti una cosa: se habbiamo da chiederti alcune delucidazioni su ricette passate, ti scriviamo tra i comments della ricetta sulla quale abbiamo dubbi o tra i comments dell’ultima ricetta postata? Sono entrata in crisi con il rotolo di ricotta e fragole, ma per caso ci va il lievito? Oppure ho sbagliato qlc nel procedimento. Un bacio a te al tuo cucciolo P.S.: ieri ho provato la torta alla robiola: successone!!!

  37. Comment di anna68 — 20 novembre 2011 @ 3:22 pm

    DOLCE DELL’ULTIMO MINUTO???? E BE!Che dire? COMPLIMENTI!!! dev’essere veramente BUONISSIMO…

  38. Comment di fiorellina59 — 20 novembre 2011 @ 8:51 pm

    misya proprio oggi ho fatto il tiramisu’ alle pesche….buonissimo, gustoso e delicato..volevo inoltre pregarti di provare la mia crema pasticcera : dunque gli ingredienti sono:1/2 litro di latte, 1 uovo intero, 4 cucchiai di zucchero,2 cucchiai di farina…buccia di limone per aromatizzare il latte..il mio maritozzo vuole solo questa

  39. Comment di anto — 20 novembre 2011 @ 9:19 pm

    Misya è spettacolareeee!!!! ha un aspetto stupendo e sarà sicuramente buonissima….la proverò prestissimo!!!! grazieeeee…. ;-)

  40. Comment di SimoCuriosa — 21 novembre 2011 @ 1:14 pm

    mannaggia…oggi in questa tesa giornata di lavoro…speravo di trovare qualche nuova dolcezza :( che amarezzaaaa :’(

  41. Comment di Letizia — 21 novembre 2011 @ 2:13 pm

    Diciamocelo…ma quanto mi ispira?!? Mamma mia che bontà!
    Una saluto!!!!!

  42. Comment di Romily — 21 novembre 2011 @ 3:11 pm

    Ho preparato la tua Charlotte…un figurone, l’ho preparata direttamente su un piatto da portata e tutto intorno quando ho tolto l’anello gli ho meso un fiocco arancione…bellissima! l’unica cosa l’accostamento tra l’arancia e la cioccolata a me personalmente non è piaciuto molto.
    Grazie Misya….un bacio alla tua piccola Elisa!

  43. Comment di paola — 21 novembre 2011 @ 9:06 pm

    Charlotte preparata!!! e tutti l’hanno “pappata” ;) successone!

  44. Comment di Mery — 21 novembre 2011 @ 10:36 pm

    Ke bell’aspetto!! anche io preparo tante torte con i savoiardi che mi restano dal tiramisù. Credo ke la proverò ( forse per il compleanno di mio nipote, è tra 5 giorni), ho tutto tranne la panna. ti farò sapere, ciao.

  45. Comment di Rita — 22 novembre 2011 @ 11:01 am

    Un dolce da provare… grazie delle ricette che posti sempre… sei unica….

  46. Comment di Francesca — 22 novembre 2011 @ 11:42 am

    WOW, che meraviglia!
    Beata te che riesci a fare tutto questo all’ultimo minuto!
    Deve essere buonissima: devo assolutamente provare.

    Una cosa però, per me e mio maritoperennemente a dieta: posso eliminare o sostituire in qualche modo la panna?
    Misya?? Qualche suggerimento in proposito?

    Aspetto con ansia la tua risposta…non vedo l’ora di gustare anche io questa leccornia!

  47. Comment di federica — 22 novembre 2011 @ 7:43 pm

    io in genere la crema quando la preparo la giro con il limone che copre bene l’odore di uova…questa vedo che c’è l’arancia ma mica si sentono le uova?? grazie in anticipo

  48. Comment di ANGY — 24 novembre 2011 @ 3:59 pm

    Ciao Misya e a tutte le altre ;) ,
    vorrei provare a fare questa torta per il mio compleanno che sarà domenica..
    Dici che se la preparo già domani mattina per domenica diventa acida??
    Speriamo che venga benebene e sopratutto buona ;)
    Ps. per il dolce dell’ultimo minuto :) scommetto che mi ci vorrà tutta la mattinata!!
    un bacio a te, alla pupa e alle scrittrici!

  49. Comment di alessandra — 28 novembre 2011 @ 11:23 am

    Salve a tutti!!!!! Certo cara Misya sei proprio forte!!!! Complimenti per tutte le fantastiche ricette. Uno du questo giorni mi cimenterò a fare questa splendida torta. Grazie per le 1000 idee. Un abbraccio a te e cucciola !!!!

  50. Comment di pina70 — 29 novembre 2011 @ 10:18 am

    ho preparato questo dolce domenica devo dire molto buona mi ricordava un po’ il sapore delle merendine “fieste” ti faccio i miei complimenti sempre super

  51. Comment di benzi barbara — 30 novembre 2011 @ 11:18 am

    mi piace tantissimo la faccio questo fine settimana,oggi sto preparando la crostata con frutti di bosco ,ho solo variato la crema alla vaniglia con la cannella,ti assicuro che e buonissima.provateci,un caloroso abbraccio.

  52. Comment di Arcangela — 1 dicembre 2011 @ 1:06 pm

    ciao…vorrei provare a fare questo dolce per domenica…ti chiedo solo con cosa posso sostiuire il grand marnier, dal momento che io ho due bambini e ci saranno altri due bimbi a pranzo ;) Grazie

  53. Comment di angelica — 3 dicembre 2011 @ 11:08 am

    per quanti giorni posso tenerla ?la posso preparare uno o due giorni prima?

  54. Comment di Francesca — 4 dicembre 2011 @ 7:58 pm

    L’ho fatta ieri ed è semplicemente deliziosa… non avevo il gran marnier in casa e l’ho sostituito con della Vecchia Romagna.. ma il risultato è stato ottimo!!

  55. Comment di Gea — 5 dicembre 2011 @ 1:06 am

    Non male.
    La prossima volta sostituirò la bagna di sciroppo con del normale succo d’arancia, magari stemperato con un po’ di liquore, giacchè la bagna con lo sciroppo unita allo zucchero dei savoiardi fa risultare il dolce un po’ stucchevole. La crema, invece, è ottima così com’è. Magari al prossimo tentativo ne metto di più, chè mi è piaciuta troppo :P

  56. Comment di briciola — 6 dicembre 2011 @ 1:06 pm

    cosa posso mettere al posto del grand marnier visto che la devono mangiare i bambini?

  57. Comment di misghi — 10 dicembre 2011 @ 4:49 pm

    sei semplicemente brava:-)non ce altro da dire. io mi sono trovata in questo sito per caso, ma mi sono innamorata persa. grazie che ci sei tu ad illuminarci…un abbraccio….misghi

  58. Comment di Enza — 11 dicembre 2011 @ 3:11 pm

    Veramente buona e bella questa charlotte…l’ho appena mangiata in famiglia come dolce conclusione della domenica!Unica variazione, non ho usato liquore…e unico neo,ho avuto non poche difficoltà ad impiattare, ma che impatto quando ho tolto la cerniera!fantastica!

  59. Comment di asia — 12 dicembre 2011 @ 2:06 pm

    mi è uscita veramente buonissima però ho usato 4 tuorli secondo te è cambiato qualcosa nella mia ricetta

  60. Comment di rosanna — 5 marzo 2012 @ 8:35 pm

    L’ho fatta ieri in occasione del mio compleanno ed è stata un successone! piaciuta a tutti ed ho ricevuto tanti complimenti. Ho fatto anche una versione senza glutine sostituendo i savoiardi con la pasta del rotolo alla nutella e poi l’ho farcita con la stessa crema che è strabuona anche a mangiarla da sola!
    Grazie super Misya, con te faccio sempre bella figura e poi mi è passata la voglia di prendere i dolci in pasticceria… prima in occasione di un compleanno era diciamo d’obbligo! ma ora non ce ne più bisogno.
    Un abbraccio

  61. Comment di petitchef — 24 marzo 2012 @ 9:15 pm

    ciao mysia questa charlotte mi e venuta buonissima ma solo grazie alla tua splendida ricetta!sei bravissima!

  62. Comment di Loredana Italiana — 24 marzo 2012 @ 10:33 pm

    Non avevo lo stampo adatto e ho usato una ciotola. Ho chiuso con i savoiardi così da poterla capovolgere. Chissà se reggerà….Vi farò sapere :)

  63. Comment di Loredana Italiana — 25 marzo 2012 @ 12:33 pm

    Operazione rovesciamento riuscita! L’ho decorata con una glassa all’arancia e qualche goccia di cioccolato. Ha la tendenza a “sedersi” per il peso ma, spero regga fino al taglio. Sono contenta :)

  64. Comment di Barbara — 3 giugno 2012 @ 10:48 am

    Ciao Mysia,anzitutto complimenti per le splendide ricette che ruberò spesso… Ho da farti una domanda: ieri ho preparato questa Charlotte che avrei dovuto portare oggi ad un pranzo che è appena andato a monte… È possibile congelarla per utilizzarla più avanti? Avevo anche aumentato le dosi per avere un dolce più grande dato che saremmo dovuti essere in tanti e ora ho in frigo una Charlotte del diametro di 28 cm e in casa siamo solo in due.
    Grazie
    Buona domenica
    Barbara

  65. Comment di ste_kaos — 27 giugno 2012 @ 10:55 am

    Ciao volevo chiederti se si poteva sostituire secondo te il grand marnier con altro

  66. Comment di Caty — 1 febbraio 2013 @ 8:04 pm

    Ciao! Sono capitata sul tuo sito perché cercavo una ricetta per un dolce, anche se comunque lo conoscevo già! Volevo chiederti se è possibile preparare questo dolce la sera prima per la sera dopo. Grazie se mi risponderai!

  67. Comment di Lucia — 13 giugno 2013 @ 5:50 pm

    Salve! Volevo fare questa crema per abbinarla ad una col cioccolato…
    Potreste dirmi qual è la quantità del succo di arancia? un circa 150 ml?

    Penso che con 60 gr di fecola si riescano ad addensare 400-500 ml di liquidi…

  68. Comment di Anna — 25 novembre 2013 @ 1:18 pm

    Fatta ieri, davvero squisita! La crema poi è deliziosa, non avevo però il grand marnier per cui non l’ho messo..la prossima volta però non me lo farò mancare perché deve essere un tocco in più!
    Altra cosa che farò la prossima volta sarà mettere il doppio della crema perché si sentivano troppo i savoiardi!

  69. Comment di Cecilia — 18 gennaio 2014 @ 3:19 pm

    Si ho provato la ricetta molto facile e buonissima

  70. Comment di Giulia91 — 29 marzo 2014 @ 11:20 am

    Ciao, seguo spesso le ricette del tuo blog e sono sempre state un gran successone!! Grazie per tutte le splendide idee! :)
    Ho fatto questo dolce già 3 volte e se ne sono innamorati tutti, me compresa!!
    Volevo chiederti, se volessi farlo con una variazione, potrei utilizzare le fragole? Magari al posto di versare il succo d’arancia nella crema, frullo le fragole con limone e zucchero in modo da creare una cremina.. Cosa dici? Cosa mi consigli?
    Ti ringrazio in anticipo!
    Giulia

  71. Comment di Misya — 31 marzo 2014 @ 12:04 pm

    @Giulia91 Si mi sembra un’ottima idea, poi fammi sapere com’è venuta!

  72. Comment di Tiziana — 4 aprile 2014 @ 9:22 am

    La charlotte VERA si fa con il pan di Spagna e la crema é una crema bavarese e poi i savoiardi si fanno non si comprano. No pessima, mi dispiace .

      
TAGS: Ricette di Charlotte arancia e cioccolato | Ricetta Charlotte arancia e cioccolato | Charlotte arancia e cioccolato