Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Insalata di radicchio e gamberi

Insalata di radicchio e gamberi

Insalata di radicchio e gamberi
Insalata di radicchio e gamberi
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 25 min
Ingredienti per 4 persone:

L'Insalata di radicchio e gamberi è un contorno perfetto per accompagnare i piatti a base di pesce. Ricercata, raffinata ma semplicissima da realizzare, è diventata uno dei miei contorni preferiti quando preparo un pranzo tutto di mare. La ricetta è inserita nel mio secondo libro, "I Menu di Misya 2", e da questa ho realizzato per donnamoderna anche la video ricetta, spero vi piaccia. Vi auguro un buon pomeriggio e se decidete di fare quest'insalata, ricordatevi di utilizzare delle clementine non trattate, poiché si utilizzano con tutta la buccia ;)

Procedimento

Come fare l'Insalata di radicchio e gamberi

Prelevate il succo di 2 clementine e mettetele in una ciotola con olio, sale, e pepe verde. Mescolate e tenete da parte.
Insalata di radicchio e gamberi 1
Insalata di radicchio e gamberi 7

Affettate le clementine restanti e mettetene la metà nel cestello della vaporiera, adagiatevi sopra i gamberi sgusciati e fate cuocere a vapore per 7-8 minuti.
Insalata di radicchio e gamberi 3
Insalata di radicchio e gamberi 8

Lavate il radicchio e tagliatelo a listarelle (tenete da parte un paio di fette integre, le utilizzerete per fare una sorta di ciotola in cui servire l'insalata), mettetelo in una ciotola con le fette di clementine rimaste.
Insalata di radicchio e gamberi 6
Insalata di radicchio e gamberi 9

Aggiungete i gamberi, mettete in frigo e fate raffreddare.
Insalata di radicchio e gamberi 10

Condite l'insalata con la citronette e servite.
Insalata di radicchio e gamberi

Ed ecco il video.

TAGS: Ricette di Insalata di radicchio e gamberi | Ricetta Insalata di radicchio e gamberi | Insalata di radicchio e gamberi 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Insalata di radicchio e gamberi
  1. Commento di roberto — 8 dicembre 2016 @ 7:44 am

    Le ricette sono elencate molto bene facilissime da eseguire e molto bene dimostrate, si vede che il personale e molto esperiente. Congratulazioni ho imparato molto!

  2. Commento di Misya — 8 aprile 2016 @ 5:13 pm

    @stefania Direi che si può provare… anche col pompelmo, se ti piace

  3. Commento di Misya — 8 aprile 2016 @ 5:13 pm

    @stefania Direi che si può provare… anche col pompelmo, se ti piace

  4. Commento di stefania — 8 aprile 2016 @ 12:04 pm

    ciao Mis!! Le clementine non mi fanno impazzire…e se usassi delle arance? che dici?? grazie e buona giornata!!!

  5. Commento di stefania — 8 aprile 2016 @ 12:04 pm

    ciao Mis!! Le clementine non mi fanno impazzire…e se usassi delle arance? che dici?? grazie e buona giornata!!!

  6. Commento di Misya — 8 aprile 2016 @ 9:32 am

    @Pì Creativa Grazie mille cara! Be’, non può piacere tutto, no? 😉

  7. Commento di Misya — 8 aprile 2016 @ 9:32 am

    @Pì Creativa Grazie mille cara! Be’, non può piacere tutto, no? 😉

  8. Commento di Pì Creativa — 7 aprile 2016 @ 10:43 pm

    Ciao Misya,
    che bella la presentazione di questa insalata nello scrigno di radicchio. Sei sempre più disinvolta nelle video ricette, brava =).
    Per me è un’insalata molto strana per gli abbinamenti, forse perché per similitudine le arance con i finocchi mi hanno entusiasmato. Ma magari un giorno mi convinco e ci provo!

  9. Commento di Pì Creativa — 7 aprile 2016 @ 10:43 pm

    Ciao Misya,
    che bella la presentazione di questa insalata nello scrigno di radicchio. Sei sempre più disinvolta nelle video ricette, brava =).
    Per me è un’insalata molto strana per gli abbinamenti, forse perché per similitudine le arance con i finocchi mi hanno entusiasmato. Ma magari un giorno mi convinco e ci provo!

  10. Commento di Misya — 7 aprile 2016 @ 5:14 pm

    @marty Io trovo ancora sia clementine che mandarini, e visto che non sono più saporitissimi da mangiare, ho pensato di impiegarli così, perché sono sempre ricchi di vitamine :)

    @Emanuela No, quelle poi le butto :(

10
di 15 commenti visualizzati Mostra altri commenti »