Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pasta choux ( o pasta bignè)

Pasta choux ( o pasta bignè)

2.8/5 VOTA
Pasta choux ( o pasta bignè)
Pasta choux ( o pasta bignè)
  • preparazione: 20 min
  • cottura:
  • totale: 30 min
Ingredienti per 25 bignè:

La pasta choux, anche chiamata pasta bignè, è una pasta molto particolare, perché cotta 2 volte; è una pasta leggera e dal guscio croccante, in cottura si gonfia divenendo cava al suo interno.
La pasta choux è usata per fare bignè, zeppole di san giuseppe, éclairs (quelli che noi chiamiamo choux), profiteroles e croquembouch,e ma si presta anche ad essere farcita con ingredienti salati, grazie al suo gusto delicato.
Questa è la ricetta base della pasta bignè.

Procedimento

Come fare la pasta choux

In una casseruola dal fondo spesso, fate bollire l'acqua insieme al burro e a un pizzico sale.

Bigne con la panna 1
Bigne con la panna 2

Appena l'acqua avrà raggiunto l'ebollizione, togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete la farina e lo zucchero.
Bigne con la panna 3

Mescolate con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo.
Rimettere il composto sul fuoco e continuare a mescolare finché il composto non si staccherà dalle pareti.
Bigne con la panna 4

Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire la pasta per qualche minuto e aggiungete le uova una per volta, facendo incorporare bene ogni uovo prima di aggiungere l'uovo successivo.
Bigne con la panna 5

Continuate a mescolare finché la pasta choux non diventa corposa e non cade dal cucchiaio se scrollata.
Bigne con la panna 6

Quindi utilizzate la pasta choux per fare i bignè, gli éclair, o le zeppole di san giuseppe.

Salva

Salva

TAGS: Ricette di Pasta choux ( o pasta bignè) | Ricetta Pasta choux ( o pasta bignè) | Pasta choux ( o pasta bignè) 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta choux ( o pasta bignè)
  1. Commento di Misya — 12 dicembre 2017 @ 6:20 pm

    @Antonella Ti dico la verità io non ho mai avuto molti problemi con i bignè, però effettivamente la tua strategia non fa una piega. fammi sapere. Ma le prime due volte avevi usato qualche accorgimento particolare?

  2. Commento di Antonella — 12 dicembre 2017 @ 4:58 pm

    Ciao Flavia e tutti,
    i bignè sono la mia croce e delizia… usciti bene le prime due volte e poi flosci e umidi all’interno…
    mi appresto a farli ancora e la mia strategia prevede:
    – uova a temperatura ambiente, mai messe in frigo
    – una cosa che noto è che il roux inizia a “sudare” burro… che ci rimanga troppo sul fuoco?
    – uova mescolate nel roux freddo a temperatura ambiente, non tiepido (sennò tiepido che vuol dire? dopo quanto tempo?)

    Grazie per i consigli… amo troppo i bignè per acquistarli… sarebbe un oltraggio :-)
    Buone feste!

  3. Commento di Misya — 28 agosto 2017 @ 12:02 pm

    @Lara Amighetti Grazie a te per il messaggio!

  4. Commento di Lara Amighetti — 25 agosto 2017 @ 3:52 pm

    Ciao cara….. con la scusa delle vacanze mi sbizzarrisco con le tue ricette …. questa è veramente in assoluto una delizia al palato …… grazie sempre un abbraccio

  5. Commento di Misya — 14 luglio 2017 @ 3:19 pm

    @Daniela Se la usi per fare i bignè, puoi vedere qui: http://www.misya.info/ricetta/bigne-con-la-panna.htm

  6. Commento di Daniela — 14 luglio 2017 @ 11:10 am

    Buon Giorno! Potrei sapere quanto tempo devono stare in forno per la cottura?

    Grazie e buona giornata!

  7. Commento di Misya — 29 marzo 2017 @ 9:25 am

    @Daniela Devi cuocerle in forno già caldo, se vuoi puoi vedere il procedimento passo passo: http://www.misya.info/ricetta/zeppole-di-san-giuseppe.htm

  8. Commento di Daniela — 28 marzo 2017 @ 11:51 pm

    Ciao, come si fa per ottenere delle zeppole vuote all’interno? Grazie.

  9. Commento di Francy — 13 febbraio 2017 @ 8:51 pm

    Grazie!!!
    Ho tentato ma non benissimo… è la prima volta che non azzecco una ricetta presa dal tuo blog ( e ne ho provate davvero tantissime! ) … ma non demordo, Riproverò!!

  10. Commento di Misya — 13 febbraio 2017 @ 6:57 pm

    @Francy Aggiungi un altro po’ di farina e falla stare qualche minuto in più sul fuoco.

10
di 80 commenti visualizzati Mostra altri commenti »