Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Spezzatino di vitello con patate

Spezzatino di vitello con patate

Spezzatino di vitello con patate
Spezzatino di vitello con patate
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 25 min
  • totale: 35 min
Dosi per
  • 4 persone

Lo spezzatino di vitello con patate è uno dei secondi piatti della cucina tradizionale italiana. La preparazione è molto semplice, basta stufare i bocconcini di carne di vitello con le patate che in cottura si disfarranno e creeranno una dolce cremina che richiama la scarpetta :)
La carne poi, sarà tenera e sugosa, per un piatto degno di un re.
Come per ogni piatto tradizionale casalingo, ogni famiglia ha la sua ricetta, a casa mia si utilizza come base un battuto di carota e cipolla, la carne viene infarinata e si aggiunge un po' di passata di pomodoro per dare un tocco di colore. Sarà che sono di parte, ma adoro la ricetta di questo spezzatino di vitello con patate  :P Ragazze che fate di bello oggi? Io stamattina, pioggia permettendo, vorrei andare a fare due passi e poi nel pomeriggio mi aspetta la seconda festa di carnevale della stagione, Elisa oggi si trasformerà in una bellissima tigrotta. Vi lascio alla ricetta e mi metto in modalità operativa, baci e buon weekend!

Procedimento

Come fare lo spezzatino di vitello con patate

Tagliate la carne a cubetti e mettetele in una ciotolina con farina e sale.
Rigirate più volte per far aderire bene l'impanatura.
1 infarinare tocchetti di carne

In una padella soffriggete il trito di carota, cipolla con dell'olio ed aggiungete quindi i bocconcini di vitello.
Lasciate rosolare per qualche minuto poi sfumate con il vino.
2 cuocere in padella

Intanto sbucciate le patate e tagliatele a cubetti grandi come quelli della carne.
Inseritele quindi in padella e aggiungete la passata di pomodoro.
3 aggiungere patate

Mescolate e dopo un minuto aggiungete il brodo già caldo.
Ricoprite con coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti o fin quando le patate saranno morbide.
4 cuocere spezzatino

Il vostro spezzatino di vitello con patate è pronto per essere portato in tavola.
Spezzatino di vitello con patate

TAGS: Ricette di Spezzatino di vitello con patate | Ricetta Spezzatino di vitello con patate | Spezzatino di vitello con patate 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Spezzatino di vitello con patate
  1. Commento di Misya — 18 settembre 2017 @ 5:54 pm

    @fiammetta Dipende da quanto è forte il fuoco e dall’ampiezza della padella, se ne fai un pentolino e sufficiente!

  2. Commento di fiammetta — 18 settembre 2017 @ 5:12 pm

    Ciao Misya! quanto brodo serve circa?

  3. Commento di Misya — 28 agosto 2017 @ 10:40 am

    @Erika Mi dispiace ma ho letto solo ora, come è venuto?

  4. Commento di Erika — 12 agosto 2017 @ 1:33 pm

    Ciao misya adesso sto facendo la ricetta.. le patate sono pronte però la carne anche se cotta è dura come devo fare?? Graziee

  5. Commento di Misya — 26 aprile 2017 @ 10:20 am

    @Letizia Sei troppo carina! Grazie mille per l’affetto con cui mi segui :-*

  6. Commento di Letizia — 22 aprile 2017 @ 8:40 pm

    Ciao Misya, ho utilizzato questa tua ricetta ma utilizzando delle polpettine di pollo, vediamo cosa esce fuori.. il profumo è buonissimo!! Confido sempre in te e nelle tue ricette da più di 5 anni e, ogni volta che la mia vena culinaria pulsa, mi basta digitare “misya.info” e mi sento già realizzata! Sei la soluzione a tutto, la migliore 😍

  7. Commento di Misya — 1 marzo 2017 @ 3:43 pm

    @Elena 400 grammi, sono scritte nella lista al secondo posto!

  8. Commento di Elena — 1 marzo 2017 @ 2:05 pm

    Quante patate vanno messe? Non mi sembra di vederle negli ingredienti.

  9. Commento di Misya — 27 febbraio 2017 @ 10:13 am

    @Barbara Hai ragione, non ho scritto il passaggio del vino! Correggo subito 😉

  10. Commento di giuseppe — 26 febbraio 2017 @ 4:36 pm

    credo dopo lasciato arrosolare al trito di carote, sarebbe dopo un minutino

10
di 11 commenti visualizzati Mostra altri commenti »