Come fare i pomodori secchi

Come fare i pomodori secchi

Preparare i pomodori secchi è un' operazione preliminare per conservare e disporre tutto l' anno dei pomodori, i quali vengono poi conservati sottolio, come noto infatti, i pomodori sono ortaggi tipici della stagione estiva, durante l' inverno poi è possibile trovare pomodori provenienti dall' estero oppure coltivati in serra. I pomodori secchi, preparati soprattutto nelle regioni del Sud- Italia, sono davvero squisiti, e possono essere utilizzati per condire delle bruschette e la pasta o per preparare delle speciali tartine, sono inoltre tante le ricette che prevedono l' impiego di questa particolare conserva. L' autunno è il periodo ideale per preparare le conserve, in particolare allora, vediamo come fare i pomodori secchi:

 

Come suggerisce il nome stesso di questa conserva, la prima fase di preparazione avviene mediante l' essiccazione del pomodoro, la quale può avvenire mediante esposizione al sole, come impone la ricetta tradizionale, o mediante l' utilizzo del forno, per accelerare i tempi.

 

Per preparare 600 gr di pomodori secchi vi occorreranno 4 kg di pomodori San Marzano, olio extra-vergine di oliva, sale, zucchero e spezie a piacere.

 

Prendete i vostri pomodori e tagliateli in due longitudinalmente e posizionateli sulla placca del forno rivestita di carta da forno e cospargeteli con sale, zucchero ed un goccio d' olio ed infornate a 120° per circa 9 ore, controllando di tanto in tanto la cottura. Se notate che qualche pomodoro si secca prima, potrete già prelevarlo.

Se preferite effettuare l' essiccazione “tradizionale”, dovrete esporre i pomodori tagliati a metà, al sole dopo averli poggiati su un vassoio, per 7-10 giorni, avendo cura di girarli di tanto in tanto, per garantire un' essiccazione uniforme. Controllate inoltre che i pomodori non vengano attaccati dagli insetti, a tal scopo può essere utile utilizzare del tulle per coprirli.

 

Terminata la fase dell' essiccazione potrete dedicarvi alla sterilizzazione dei vasetti.

Per sapere come fare leggete qui: come sterilizzare i vasetti per le conserve

Asciugate con cura i vasetti e riempiteli con un primo strato di pomodori utilizzando delle pinze lunghe, procedendo a strati ed aggiungendo via via l' olio, è importante esercitare una lieve pressione per evitare la formazione di bolle d' aria e ricoprire gli ortaggi completamente con l' olio extra-vergine di oliva. A questo punto, se gradite un sapore ancora più deciso potreste aggiungere qualche spezia come l' origano oppure qualche fogliolina di menta.

Chiudete bene il tappo e conservate in un luogo fresco ed asciutto per massimo un anno, invece una volta aperti, conservate in frigo per massimo 7 giorni.

pomodori secchi

Ricette con pomodori secchi

scopri cosa preparare con i pomodori secchi

guide correlate

qualche utile consiglio per essiccare gli alimenti

scheda ingrediente

leggi informazioni interessanti su i pomodori secchi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.