Questo sito contribuisce alla audience di
In: Ricette Piatti unici28 settembre 2009
Favorite+ ricetta preferita
Bon Roll

Come ben sapete io ho la smania di riprodurre in casa tutti i cosiddetti cibi pronti, ho già sperimentato con successo le spinacine, i sofficini e ora… è la volta del Bon Roll.
L’idea me l’ha data una ragazza che legge il blog, Veronica se non sbaglio. Come primo esperimento ho provato una versione di simil Bon Roll al pollo con ripieno di prosciutto cotto e formaggio. Ho aggiunto poi delle patate sia all’impasto che al ripieno, come suggerito in varie ricette che ho trovato su vari blog di cucina.
Diciamo che dopo una settimana di torte e decorazioni in MMF ora una bella ricetta di secondo piatto ci voleva proprio 😉

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di petto di pollo
3 patate medie
1 uovo
20 gr di parmigiano
3 cucchiai di pangrattato
erba cipollina
sale
olio
200 gr di scamorza
100 gr di prosciutto cotto
1/2 bicchiere di vino bianco

Tempo di preparazione: 40 min
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 1 ora 20 min

Come fare il Bon Roll

Lessate le patate in una pentola con l’acqua. Non appena saranno pronte sbucciatele e passatele in uno schiacciapatate formando una purea.
Tritate il petto di pollo in un mixer e disponetelo in una terrina insieme ai 2/3 della purea di patate, all’uovo, al parmigiano grattugiato, all’erba cipollina e ad una presa di sale.

preparazionebonroll.JPG

Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete il pangrattato (la quantità dipende dalla capacità di assorbimento delle patate che avete utilizzato) e impastate nuovamente, fino ad ottenere un panetto sodo.

impastobonroll.JPG

Stendete il composto ottenuto su un foglio di carta forno.
Coprite con un altro foglio di carta forno e, con un mattarello di legno, stendetelo fino ad ottenere un rettangolo dello spessore di circa un centimetro.

img_0550.JPG

img_0551.JPG

Tritate il prosciutto e la caciottina nel mixer e raccogliete il tutto in una terrina.
Aggiungete la rimanente purea di patate ed amalgamate in modo omogeneo.

img_0555.JPG

Date all’impasto la forma di un salame che andrete poi a disporre al centro dell’impasto di pollo.

preparazionmebonroll2.JPG

Aiutandovi con la carta forno, arrotolate il Bon Roll fino ad ottenere un cilindro e sigillatene bene i bordi.

arrotolarebonroll.jpg

Sistemate il Bon Roll su una placca da forno e cuocete a 180°C per circa 40 minuti, immerso in 2 dita d’acqua e con l’aggiunta di un filo d’olio.

bonrollalprosciutto.JPG

A metà cottura sfumate il Bon Roll con del vino bianco.

img_0571.JPG

A cottura ultimata lasciate intiepidire il Bon Roll (altrimenti fuoriuscirà tutto il ripieno come in foto), quindi tagliatelo a fette e servite.

bonroll3.JPG

fettedibonroll.JPG

Condividi ricetta su Facebook
Piatti unici, ricetta di Flavia Imperatore 4.5 stelle in base a62 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Bon Roll

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

62 commenti alla ricetta

Bon Roll
  1. veronica — 28 settembre 2009 @ 9:14 am

    E’ veroooo ??? MMmMMMm ho già l’acquolina in bocca !!!
    non vedo l’ora di provarlo grazie ancora !!!
    un bacione

  2. Marzia — 28 settembre 2009 @ 9:16 am

    Anch’io ho l’acquolina in bocca e sono solo le 9 di mattino 😉 Buona settimana!!

  3. simona — 28 settembre 2009 @ 10:16 am

    Gnammignammi!!!!Sei formidabile Misya, adesso anche il BonRoll, io non l ho mai comprato perchè non mi fidavo, credo che ci mettano solo gli scarti…non mi fido che vuoi che ti dica!!! Ma adesso con stà ricettina, come i sofficini(andati a ruba), lo farò a breve breve. Ancora brava…e buon inizio settimana!!!!Ciaociao

  4. Deliziando — 28 settembre 2009 @ 12:24 pm

    Ma…è proprio uguale! Penso però che di sapore sia addirittura meglio!
    Ciao, a presto

  5. Cinzia — 28 settembre 2009 @ 1:06 pm

    Non ho mai comprato quello già pronto perché non mi fido ma con questa ricetta mi è venuta voglia di provarlo… grazie come sempre!!!

  6. lucia — 28 settembre 2009 @ 4:41 pm

    non ho capito!le due dita di acqua dove vanno?

  7. Alessandra Foglia — 28 settembre 2009 @ 5:20 pm

    BRAVISSIMA!!!!!!!!!! e’ una bellissima ricetta

  8. Cocchi — 28 settembre 2009 @ 10:20 pm

    Ciao Misya, quello pronto non l’ho mai comperato, non mi ispira tanto…penso che la carne che tritano sia di scarsa qualità…però questa ricetta è veramente sfiziosa e così posso farlo da me!
    Proverò ad aggiungere degli spinaci al ripieno……
    Grazie!!! Un bacione

  9. silvia — 29 settembre 2009 @ 9:40 am

    Buuuuoooonoooooo!!! Slurp!! Posso proporti una ricetta? Vado pazza per i “negretti”…qualla sorta di campane di cioccolata con dentro quella cremina bianca tipo panna e zucchero o albume e zucchero…non so con cosa siano fatti…sperimenti per noi!! Grazie come sempre per le tue leccornie!!

  10. rosita — 29 settembre 2009 @ 12:34 pm

    Ciao Misya, anch’io non ho mai comprato il bonroll, ma il tuo è cosi’ invitante che…non posso non sperimentare!! Magari si puo’ anche variare il ripieno, che ne dici? Non so, spinaci, mortadella….lo provo stasera, vediamo cosa esce fuori! Grazie carissima!!
    Per Silvia: Ah, che buoni i negretti!!!!!!!!!!!

  11. silvia — 29 settembre 2009 @ 1:00 pm

    Rosita speriamo solo di convincere Misya a trovare una ricetta simile!!! Haahahahahhaha baci

  12. silvia — 29 settembre 2009 @ 1:00 pm

    Rosita speriamo solo di convincere Misya a trovare una ricetta simile ai nostri negretti adorati!!! Haahahahahhaha baci

  13. Domìna — 29 settembre 2009 @ 6:28 pm

    Ciao Misya, è incredibile, proprio oggi cercavo una ricetta di un polpettone un po’ particolare e in prima pagina sul tuo blog c’è questo splendore! L’ho appena infornato, e l’aspetto è meraviglioso…Spero anche il sapore!
    Un abbraccio e grazie per tutte le tue meravigliose ricette!

  14. simona — 29 settembre 2009 @ 7:10 pm

    Anche io voglio la ricetta dei negretti. Da piccola ne andavo matta!!!!Misya dai dai tirala fuori!!!eheheh

  15. marilena64 — 29 settembre 2009 @ 7:49 pm

    ciao mysia complimenti per la tua pazienza nel fare questo lavoro anche per noi ti chiedo se conosci la ricetta delle zeppolelle che fanno nelle friggitorie di napoli qui a ischia mia nonna le friggeva e poi le passava nello zuccheroio ho provato a farle con le alghe buonine ma dopo 10 minuti se le lanciavi contro il muro tornavano indietro e mi dicevano….cagn mstier a fa e zeppl nun è cosa toia .grazie

  16. stefania77 — 30 settembre 2009 @ 9:54 am

    ciao!per far venire il bonrol morbido, attaccalo in un canovaccio, lo leghi alle eemità a mò di caramella e cuocilo nel brodo. dopo averlo fatto raffreddare, lo tagli afette e lo gratini al forno, oppure lo rosoli intero in una padella.Provare per credere! io così faccio il polpettone e viene tondo e sodo!

  17. rosita — 30 settembre 2009 @ 10:39 am

    Esperimento riuscito Misya!! Ieri sera ho fatto il tuo bonroll con qualche piccola modifica: ho aggiunto una grattatina di buccia di limone all’impasto di pollo e patate ed ho sostituito il prosciutto cotto con il prosciutto crudo: squisitissimo, non ne è avanzata neppure una fetta!! Grazie cara, penso proprio che lo rifaro’ spesso!!

  18. Alessandra — 30 settembre 2009 @ 11:23 am

    Sembra spettacolare! Lo proverò di sicuro al più presto! Grazie per la ricetta!

  19. Veri — 4 ottobre 2009 @ 10:17 am

    Ciao Misya,ma se dovessi farlo la sera precedente per il gg dopo, dici che può andare?se lo preparo e lo lascio in frigorifero, non dovrebbe succedere nulla..Grazie e buona domenica :)!

  20. Clarissa — 9 ottobre 2009 @ 4:43 pm

    Ho fatto ieri il polpettone… E venuto davvero buono ma il composto con il pollo e´ risultato un po asciutto… Se cambiassi il petto di pollo con la stessa quantita´ di polpa di coscia andrebbe bene lo stesso?

  21. Misya — 14 ottobre 2009 @ 12:20 pm

    xveronica: figurati, fammi sapere poi se t’è piaciuta la ricetta 😛

    xmarzia: :*

    xsimona: ti capisco, anch’io non mi fido molto dei cibi preconfezionati. questa è un’ottima alternativa per preparare in casa il bonroll

    xdeliziando e cinzia: io non ho mai assaggiato l’originale.. questo però è buonissimo :)

    xlucia: vanno nella teglia dove metti il bonroll

    xalessandra: grazie 😉

    xcocchi: mmm.. buono con gli spinaci!!!

    xsilvia: sto pensando ai negretti, tranquilla 😉

    xdomina: com’è venuyto il bonroll? ti è piaciuto?

    xmarilena: certo che le conosco le zeppole di pasta cresciuta 😉 le vedrai presyo sul blog 😉

    xstefania: si, leggevo di questo modo di cottura, ma la puzza del pollo bollito proprio non la sopporto :(

    xrosita: ahah subito all’opera eh? bravissima come sempre :*

    xalessandra: prego 😉

    xveri: lo prepari la sera e poi lo cuoci il giorno dopo.. è perfetto 😉

    xclarissa: credo di si 😛

  22. Silvia — 22 ottobre 2009 @ 1:18 pm

    ciao cara è da diversi mesi che ti seguo e ho già sperimentato diverse ricette con ottimi successi. io il bonroll ogni tanto lo compro e secondo me è buonissimo quindi quando ho visto la ricetta non ho resistito e penso che sta sera la faccio. solo una curiosità, dalle foto vedo il bonroll sul testo emiliano (la padella) e volevo sapere se lo posso anche fare la e i tempi di cottura. grazie mille e ancora complimenti!!

  23. Misya — 23 ottobre 2009 @ 11:27 am

    no, l’avevo solo appoggiato su quella teglia :) l’ideale è cuocerlo al forno con un pò d’acqua per non seccarlo 😛

  24. petta — 24 ottobre 2009 @ 2:27 pm

    davvero squisito..io non ho mai mangiato quello pronto, ma questo era veramente ottimo!!! :)

  25. valentina — 28 ottobre 2009 @ 8:02 pm

    ciao Misya ,complimenti solo oggi ho visto il tuo blog e devo dire che e’ semplicemente fantastico…bhe che dire intanto mi hai dato una buona idea per stasera,almeno so cosa cucinare al mio amore dato che a lui piace sempre provare piatti nuovi.ancora complimenti.poi ti faro’ sapere.

  26. Sabi — 5 novembre 2009 @ 10:27 am

    Ciao e complimenti!!!
    L’ho preparato ieri sera e ho avuto l’ulteriore conferma che le tue ricette sono stupende. Riescono sempre. Mio marito credeva che l’avessi comprato bello e pronto anche per il risultato estetico.
    Ottima l’idea di farlo cucinare in un pò d’acqua, avvolto però in carta da forno, non sa per niente di pollo bollito che tra l’altro io detesto.

    Sicuramente proverò le tue ricette

  27. Irene — 28 novembre 2009 @ 9:11 pm

    L’ho fatto preparare a mia madre, è venuto favoloso!!! grazie mille1

  28. elena — 30 novembre 2009 @ 10:06 pm

    cara misya,innanzitutto complimenti, io e il mio fidanzato ti abbiamo eletta come nostra fonte ufficiale per le cenette che prepariamo per noi e per altri(lui è diventato 1mago a fare la torta col pan di spagna e le fragole che io adoro).
    Volevo chiederti, se avrai tempo, qualche ricetta di sufflè, che ci piacerebbe un sacco provare; su internet c sono varie ricette ma noi ci fidiamo solo di te!un bacio e complimenti!

  29. immasalatino — 3 dicembre 2009 @ 8:55 pm

    ho preparato la ricetta è veramente ottima,facile da preparare e anche bella da portare a tavola intero.complimenti.però vorrei sapere da qualcuno se è possibile evitare di fare uscire il ripieno dalle fette quando viene servito caldo.grazie.

  30. Giulia — 3 febbraio 2010 @ 12:25 pm

    Bellissima questa ricetta!!!Siccome ho un piccolo dubbio e vorrei sperimentare quanto prima questa ricetta avrei una piccola domanda:ma il petto di pollo deve essere cotto prima di essere frullato??
    Grazie mille e buona cucina a tutti

  31. Sabi — 8 febbraio 2010 @ 12:58 pm

    Io ho tritato ii petto di pollo crudo con il robot. Devo dire che è venuto ottimo. Tutte le ricette di Misya sono un succeso!!!!!!!!!! complimenti sempre

  32. Erika — 14 aprile 2010 @ 6:22 pm

    Ciao Misya!
    ho da poco scoperto il tuo blog perchè non cerco mai ricette in internet,comunque volevo farti i complimenti perchè hai di quelle ricette favolose.
    Domenica voglio provare a fare il bonroll speriamo di riuscire a farlo come il tuo.

  33. lia81 — 5 ottobre 2010 @ 7:13 pm

    l’ho preparato oggi….tra 1pò l’inforno………….l’aspetto davvero invitante……….speriamo anke il sapore!!!x stasera ho preparato anke la crema pasticcera,devo dire davvero favolosa……….a casa di mamma l’abbiamo sempre preparata nel bimby………..è la prima volta ke la faccio a mano.ottima.con le tue ricette sto davvero stupendo anke mio marito…assaggia anke le verdure,ke a lui nn piacciono.
    mi sono scritta alcune ricette su un quadernino,così qnd nn so ke fare,preparo le tue ricette…..;-)

  34. Giusy — 5 ottobre 2010 @ 7:13 pm

    Ciao misya..io sono della provincia di taranto. Qui è arrivato (forse) il freddo…anzi meglio nn esagerare! DIrei che la temperatura si è abbassata abbastanza. Per questo sento l’esigenza di un piatto caldo…e circolnado qua e la nel tuo blog per domani mi sento ispirata dal tuo BonRoll..che delizia!! Ti farò sapere!! Grazie per le tue meraviglie che rendono più facile l’impatto alla cucina per le ragazze come me che hanno voglia di imparare e di diventare ottime cuoche!

  35. stefania campagnuolo — 31 ottobre 2010 @ 1:50 pm

    Mysia carissima ma, scusa, secondo te chi compra Bon Roll Aia ? 1)una/o che non sa cucinare? 2) una/o che non ha tempo?; 3)una/o che è per qualche motivo in difficoltà di vita e non può preparare manicaretti?.
    Secondo te c’è qualcuno/a che lo compra perchè senza non ce la fa a sopravvivere? Allora perchè dai la ricetta (ottima)di come si fa in casa ??? Dà un consiglio,semplicemente, per cucinare al meglio l’industriale pollame e dai, in altra parte, la ricetta del tuo polpettone,splendido da copiare, made in house e lo battezzi con il tuo nome ! Pardon però pensaci! Quante me ne dirai? ma ,credimi,se ci rifletti iul mio è un aiuto per il tuo sito blog Buona domenica Stefania

  36. Livia — 27 dicembre 2010 @ 4:43 pm

    Ciao Misya grazie cercavo un modo semplice per cucinarlo anche perchè avevo trovato questa ma servivano troppi ingredienti che non avevo!!!
    un saluto Livia

  37. Mylove — 27 febbraio 2011 @ 3:26 pm

    Mia cognata l’ha fatto ieri.. Veramente squisito.. Grande come sempre Misya !!

  38. antoniettaninetta47 — 27 febbraio 2011 @ 6:45 pm

    è una variante del polpettone veramente vuova e saporita,però ,a me è venuto troppo morbido all’interno e dalle fette fuoriusciva il formaggio.come posso evitare questo incoveniente?ciao e complimenti per tutte le ricette.

  39. Roberta — 5 marzo 2011 @ 1:55 pm

    mmmhh! io non l avevo mai comprato prima, ieri ho preparato il tuo, l ho messo in frigo e l ho cotto oggi per pranzo! ho aggiunto nella teglia anche dei sapori come per l arrosto e prima di tagliarlo ho aspettato una 20ina di minuti.. che dire, ottimo! e facendolo raffreddare si e’ mantenuto bello sodo dentro!!

  40. FRANCESCAANNA — 5 giugno 2011 @ 11:07 am

    Appena sfornato umhhhhh buonissimo!!!grazie mille x le tue ricette!!!

  41. Marisa — 10 luglio 2011 @ 2:59 pm

    ciaooo Misya..buonissssssimo…(assieme pollo ho messo buccia limone) saporito…e’ rimasta piccola fetta… le tue ricette sono sempre un successo…la torta di ciliegie e’ finita..buonisssssima ciaooooooo un abbraccio e carezzina per Elisa..ciaooooooooo sei super…….. ciaoooooo

  42. Luana — 11 settembre 2011 @ 5:58 pm

    Ho provato a farlo proprio stasera… più tardi vi dico…

  43. Natalia — 18 ottobre 2011 @ 5:41 pm

    è in forno….ho fatto qualche piccola modifica: sono allergica al latte, quindi in una metà ho messo la mozzarella (non avevo la provola), e poi al ripieno ho aggiunto i funghi champignon. Domani ti/vi faccio sapere! Grazie per la ricetta! e un baciotto alla piccola 😉

  44. Natalia — 19 ottobre 2011 @ 10:22 am

    è venuto benissimo!!!yuppie!!! mio marito ha apprezzato moltissimo e ora mi ha chiesto il bis, ma con un ripieno diverso…credo optero per quello al prosciutto cotto, anche se lo speck e provola non mi dispiacerebbe!
    baci

  45. Cate — 10 novembre 2011 @ 3:59 pm

    Misya aiuto!!!! Io l’ho fatto con il petto di pollo allo spiedo avanzato, ma ho fatto un po’ fatica a renderlo compatto (ho dovuto aggiungere un uovo all’impasto), mi dici se la modalità di cottura è uguale??? chi mi risponde è un angelo…stasera ho ospiti e non so che fare!!!

  46. melania_82 — 27 dicembre 2011 @ 7:28 pm

    il mio bonroll è in forno..cercavo una ricetta sfiziosa con il petto di pollo..ed ecco che è saltato fuori questo meraviglioso bonroll….speriamo che l’ho fatto bene..dopo vi faccio sapere com’è venuto! misya..complimenti per il sito..bellissimo e pieno di idee,io adoro cucinare e sperimentare cose nuove ,quindi l’ho subito salvato tra i miei segnalibri,così qnd nn so cosa cucinare sbircio le tue ricette! complimenti!!!

  47. manuela — 11 gennaio 2012 @ 10:12 am

    complimenti Misya :-) ho provato qualche giorno fa a prepararlo ed è venuto spettacolare. grazieeeeee un abbraccio

  48. Claudia — 27 gennaio 2012 @ 11:40 am

    Ciao Mysia ho preparato il tuo bonroll – dopo averlo sempre comperato gia’ confezionato – ieri sera…..ed e’ venuto spettacolare….buonissimo e bellissimo……e anche facile da fare…..GRAZIE!!!!

  49. loredana — 18 febbraio 2012 @ 5:18 pm

    Fatto oggi…………….buonissimo se lo sono divorato.
    Bravaaaaaa Misya, grazie per le idee!!!!!!

  50. Giuppy — 8 marzo 2012 @ 6:40 pm

    Perché a me è esploso?????? L’ho dovuto tenere di più in forno perché proprio nn si coloriva e poi l’acqua nn si asciugava.. e alla fine è esploso.. sono tristissima!!! Cmq il sapore è buono, sono la solita casinista!!! Per fortuna il mio ragazzo nn bada troppo alla presentazione, preferisce la sostanza!!!
    Grazie Misya.. tu sei fantastica.. che dici prima o poi riuscirò a fare una delle tue ricette senza troppi disastri??? Si accettano scommesse!!!

  51. patty78 — 12 marzo 2012 @ 9:46 pm

    ciao ragazze io sono nuova del sito,misya ho provato un sacco di ricette sempre ottime grazie!!!!!!!!!!!!ho un problema col bon roll non ho capito se devo cuocerlo avvolto nella carta da forno tipo a caramella e quanta acqua esatta devo mettere,grazie a chi mi spiegherà nei minimi dettagli ciao da patty78

  52. patty78 — 3 aprile 2012 @ 11:02 pm

    x misya
    cara misya ieri sera,ho fatto il bon roll,ma sono rimasta delusa sel risultato,come anche le spinacine si erano buone ma io mi aspettavo che venivano come quelle del supermercato ,invece no,va be…,non tutte le ciambelle riescono col buco eheheh :)

  53. Misya — 4 aprile 2012 @ 6:32 am

    Ciao patry Cos’e’ che non ti e’ piaciuto?

  54. patty78 — 4 aprile 2012 @ 1:27 pm

    x misya
    cara misya buongiorno,grazie x aver trovato il tempo x rispondermi,il bon roll,a vederlo da fuori,sembrava buono,invece mi è rimasto gommoso,anche l impasto all interno,quando lo mangiavo,era gommoso,dev essere cosi?il bonroll del supermercato è morbido fuori e dentro e quando lo mangi è diverso di sapore,il mio era immangiabile,l ho dovuto buttare pultroppo,invece le spinacine,il tuo impasto è buono,però piu che spinacina sembra una bistecchina con spinaci,non ha proprio il sapore delle spinacine,non so se ho sbagliato qualcosa o devono venire proprio cosi,misya illuminami!!!invece i sofficini che ho fatto ieri sera,sono buonissimi,sono,un miliardo piu buoni rispetto a quelli comprati,li farò sempre cosi,invece x il bonroll e le spinacine sono rimasta delusa,grazie x avermi ascoltato,ti mando un sacco di baci a te e alla piccola elisa!!!!!!!!!!

  55. patty78 — 4 aprile 2012 @ 1:29 pm

    x misya
    scusa x il commento doppio 😉

  56. lulu65 — 5 ottobre 2012 @ 12:33 pm

    stavo giusto cercando un secondo a base di carne da fare domani per il compleannodi mia madre…questo è perfetto…grazie

  57. Elisa — 28 novembre 2013 @ 6:52 pm

    Qualcuno è in grado di chiarirmi un dettaglio della preparazione di questo polpettone? Vorrei sapere se è necessario cuocerlo avvolto nella carta forno o meno. Grazie mille!

  58. cri_maju — 22 gennaio 2014 @ 5:39 pm

    @Elisa
    Buonissimo!!! Preparato ieri sera! No, non serve avvolgerlo…io l’ho appoggiato sulla carta forno, in una pirofila, con le due dita d’acqua e il filo d’olio indicati nella ricetta

  59. injia — 4 dicembre 2014 @ 11:35 am

    horprovato il tuo bon roll ieri sera con qualche variante: non avevo l’erba cipollina e ho messo un pizzico di maggiorana… invece il ripieno l’ho fatto con mozzarella, prosciutto cotto e spinaci; è venuto buonissimo…l’ho fatto raffreddare quasi una mezz’ora prima di servirlo… ottimo!

  60. Misya — 4 dicembre 2014 @ 5:50 pm

    Eheh, mi fa sempre piacere quando vedo che le vecchie ricettine piacciono ancora ^_^

    @injia: Mi sembra un’ottima variante!!

  61. Martina — 22 ottobre 2015 @ 9:47 am

    Ciao Misya, ciao ragazze!
    Per evitare la “fuoriuscita” del ripieno io ho modificato le dosi di prosciutto e formaggio, mettendo meno formaggio e un po’ più prosciutto. Il bon roll è venuto compatto e anche al taglio era perfetto.

    Un saluto
    Martina

  62. Misya — 22 ottobre 2015 @ 10:02 am

    @Martina L’importante è che ti sia piaciuto 😉

      
TAGS: Ricette di Bon Roll | Ricetta Bon Roll | Bon Roll