Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Focaccia alle olive

Focaccia alle olive

Focaccia alle olive
Focaccia alle olive
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per una teglia da 30 cm:

La focaccia alle olive è una ricetta facile e veloce da preparare, ideale da servire al posto del pane o tagliata a pezzetti e servita come antipasto per accompagnare un tagliere di formaggi. Tra le tante ricette per fare questo tipo di impasto, ne ho seguito una che prevedeva l'uso dell'acqua frizzante per preparare la focaccia, ho aggiunto poi le olive verdi snocciolate e ho mangiato una focaccia davvero super!

Procedimento

Come fare la focaccia alle olive

grosso

Disponete la farina a fontana e al centro versate l'acqua appena tiepida con all'interno disciolto il lievito.

DSC_0801

Iniziate ad impastare, poi aggiungete anche l'acqua frizzante e continuate a lavorare. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico aggiungere 1 cucchiaino di sale all'impasto, 2 cucchiai d'olio e impastate ancora per qualche minuto, quindi lasciate lievitare.

DSC_0804

Coprite la ciotola con una pellicola e lasciate lievitare per 1 ora e mezza.

DSC_0296

Una volta lievitata la pasta, aggiungte le olive snocciolate all'impasto lasciandone qualcuna a parte per stenderle alla fine sulla focaccia.

DSC_0298

Ungete una teglia e stendete la pasta in una sfoglia di 1 cm circa di spessore.

DSC_0303

Puntellare la superficie con le dita, spennellare la focaccia alle olive con 2 cucchiai d'olio e cospargete con poco sale grosso e le olive rimaste.
Lasciate lievitare per 30 minuti ancora.

DSC_0305

Cuocete la focaccia alle olive in forno caldo a 200°C per 25 minuti.

Focaccia alle olive

Quindi tagliate la focaccia a spicchi e servite :)

Focaccia alle olive-fette

TAGS: Ricette di Focaccia alle olive | Ricetta Focaccia alle olive | Focaccia alle olive 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Focaccia alle olive
  1. Commento di Misya — 24 febbraio 2016 @ 10:16 am

    @MARTINA L’acqua frizzante dà un po’ di leggerezza in più, ma puoi sostituirla con acqua normale. Non so cosa intendi per “comune lievito per pizza” io per fare pizza e pane di solito uso il lievito di birra

  2. Commento di MARTINA — 23 febbraio 2016 @ 7:51 pm

    Mmmm sembra appetitosa… ma perchè acqua frizzante? Io non la uso in casa…e inoltre posso usare il comune lievito per pizza? :) grazie

  3. Commento di Misya — 7 maggio 2015 @ 9:36 am

    @Rossella Wo, che bel commento, grazie mille!!

  4. Commento di Rossella — 6 maggio 2015 @ 6:35 pm

    Ho fatto la ricetta e seguito alla lettera le quantità’!! La focaccia e’ lievitata benissimo!! ed e’ super buona!
    Non c’e’ bisogno di aggiungere sale alla fine perché’ le olive sono salate a sufficienza..comunque va a gusti!!
    Ho usato il lievito fresco e quello secco non funzionerebbe così’ bene.
    Ho fatto lievitare la prima volta per 2 ore al caldo (io uso la pellicola per coprire) nel forno spento ma con la luce accesa!!

    Quando poi la stendo l’ho lasciata a riposare per mezz’ora o più’..
    Inforno a forno bel caldo!!
    Siate generosi con l’olio nella teglia perché’ la focaccia cuocendo se lo assorbirà’ tutto!
    Con una focaccia cosi’ dimenticatevi delle calorie.!NE VALE LA PENA!!

    COMPLIMENTI MYSIA !!

  5. Commento di Misya — 16 aprile 2015 @ 9:26 am

    @giusy Sì, l’acqua frizzante le dà solo un po’ di leggerezza in più 😉

  6. Commento di giusy — 15 aprile 2015 @ 12:03 am

    Se invece dell’ acqua frizzante metto sempre qll naturale viene buona lo stesso?

  7. Commento di Sara — 12 febbraio 2015 @ 8:11 pm

    grazie!!!!!! sul gruppo “Noi le Misyane” ieri sera ho pubblicato le foto ^_^ Sara De Biaggi
    ciao!!!!!

  8. Commento di Misya — 12 febbraio 2015 @ 10:24 am

    @Sara Bravissima, complimenti!!

  9. Commento di Sara — 11 febbraio 2015 @ 7:54 pm

    @Flavia 2° tentativo riuscito! Allora ho usato forno statico con una piccola ciotolina di acqua, ho usato 60g di manitoba ed il restante di farina 00. Ho sostituito il panetto di lievito di birra (che faccio fatica a digerire) con lievito secco madre (ho usato 24g che è il 7% del totale di farina). So bene che è quasi un’eresia per chi usa il vero lievito madre, visto che questo contiene una piccola percentuale di lievito secco di birra che fa da attivatore, ma posso confermare che il risultato è stato molto buono. Molto soffice e per nulla si sente l’odore fastidioso di lievito. Ah dimenticavo prima lievitazione ho fatto 2 ore e seconda 1 ora abbondante ^_^ Grazie dei consigli!!!!!!!

  10. Commento di Misya — 2 febbraio 2015 @ 5:45 pm

    @Sara Aspetto notizie del prossimo esperimento, allora!!

10
di 31 commenti visualizzati Mostra altri commenti »