Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Torta della nonna

Torta della nonna

Torta della nonna
Torta della nonna
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 40 min
  • totale: 1 ora 20 min
Ingredienti per uno stampo da 22 cm:

Cosa c'è di meglio che la torta della nonna per festeggiare i nonni nel giorno della loro festa? Un dolce semplice, della tradizione italiana, in particolare ligure e toscana, di quelli che si trovavano sulle tavole delle nonne la domenica e che e' composto da un guscio croccante di pasta frolla ripieno di morbida crema pasticciera e guarnito non pinoli tostati e zucchero a velo. Mia nonna ne preparava una variante napoletana con le amarene sciroppate all'interno, la pizza con la crema, ed e' uno dei pochi dolci che sa preparare insieme a quelli classici della tradizione napoletana, io questa volta ho provato a fare quella classica con i pinoli, e devo dire che nella sua semplicità risulta davvero un dolce ottimo. La torta della nonna e' il mio modo per fare gli auguri ai nonni che amano i nipoti più' degli stessi figli, che con loro ritrovano la forza,la giovinezza, la voglia di mettersi di nuovo a terra e giocare con i peluches, che passano il loro tempo a ballare con i bimbi, ad insegnare loro i versi degli animali, a portarli al parco o andare a vedere un trenino per sentirgli fare ciuf ciuf. Non oso immaginare la vita di Elisa senza i suoi nonni, e ancora di più la mia vita senza di loro. Auguri nonni, bene prezioso dell'umanità e buona giornata a tutti voi.

Procedimento

Come fare la torta della nonna

Iniziate la preparazione della torta preparando la pasta frolla.
Disponete la farina e lo zucchero a fontana su un ripiano o in un'ampia ciotola e mettetevi nel mezzo il burro tagliato a tocchetti, le uova, la buccia di limone e il lievito.

Lavorate gli ingredienti con la punta delle dita, incorporando man mano tutta la farina dai lati verso l’interno.
Con l'impasto formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
Lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la fecola fino ad ottenere una crema omogenea.

Aggiungete il latte a filo e mescolate.

Versate in una casseruola, aggiungere una buccia di limone e far cuocere la crema pasticcera finché non si sarà addensata.

Togliete la crema pasticcera dal fuoco, eliminare la buccia di limone e lasciate raffreddare.

Riprendete la pasta frolla, dividetela in 2 parti e stendetela in due dischi.

Con l'aiuto di un mattarello infarinato, sollevate la frolla e foderate con essa uno stampo imburrato.
Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie della frolla.

Versate al suo interno la crema pasticcera preparata in precedenza.

Ritagliate il bordo della frolla in eccesso, coprite con un altro disco di frolla e sigillate i bordi aiutandovi con il dorso di una forchetta.

Distribuite i pinoli su tutta la superficie premendo leggermente con le mani per farli aderire alla pasta frolla.
Infornate la torta della nonna in forno già caldo e cuocete a 180° per circa 40 minuti.

Estraete la torta dal forno, lasciatela raffreddare, spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo vanigliato e servite.

TAGS: Ricette di Torta della nonna | Ricetta Torta della nonna | Torta della nonna 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta della nonna
  1. Commento di Misya — 22 settembre 2016 @ 9:10 am

    @Cri Puoi prepararla un giorno prima, io la conserverei in frigorifero essendoci la crema. Toglila un’oretta prima di servirla 😉

  2. Commento di Cri — 22 settembre 2016 @ 12:28 am

    È possibile prepararla il giorno prima?Dove la conservo in caso?

  3. Commento di Eliana — 7 settembre 2016 @ 3:18 pm

    Grazie mysia 😘

  4. Commento di Misya — 7 settembre 2016 @ 3:10 pm

    @Eliana Sì per uno stampo da 28 ci vogliono 5 uova per preparare la pastafrolla e poi bisogna aumentare tutti gli ingredienti in proporzione 😉 Il latte dovrebbe andare bene!

  5. Commento di Eliana — 7 settembre 2016 @ 2:16 pm

    Scusami mysia dimenticavo io uso il latte senza lattosio lo zymil posso usare quello x preparare la crema ho solo quello a casa e siccome la volevo preparare oggi spero proprio che vada bene

  6. Commento di Eliana — 7 settembre 2016 @ 1:39 pm

    Ciao mysia ti seguo sempre una domanda nel commento di clarissa riguardo lo stampo da 28 cm dici di mettere 5 uova , ma solo x preparare la pasta frolla. Grazie mille in anticipo

  7. Commento di Chiara — 4 agosto 2016 @ 11:35 am

    Perfetto grazie mille!! Posso sempre contare su di te 😉

  8. Commento di Misya — 4 agosto 2016 @ 8:35 am

    @Chiara Niente, non ti preoccupare, vai tranquilla!

  9. Commento di Chiara — 3 agosto 2016 @ 6:36 pm

    Ciao misya avrei una domanda. Se dovessi versare la crema ancora calda sulla base e poi infornarla subito cosa potrebbe succedere? :)

  10. Commento di Misya — 9 giugno 2016 @ 9:13 am

    @Laura Farei una dose da 5 uova (e attenta ai tempi di cottura!!)

10
di 134 commenti visualizzati Mostra altri commenti »