Taccole

Taccole
Taccole

Le taccole: cosa sono

Le taccole sono una varietà di pisello  (Macrocarpon), appartenenti alla famiglia delle Fabaceae, Genere Pisum, originari del bacino del Mediterraneo e del vicino Oriente, che si mangiano per intero, con il baccello.

Le taccole: come  si presentano

Le taccole sono lunghe circa 10 cm, il baccello è di colore verde  ed al suo interno racchiude i semi, dall’ aspetto la taccola è molto simile  ai piselli e sono tipiche della primavera.

Le taccole: valori nutrizionali

Le taccole, possono essere considerate  a metà strada tra un legume ed un ortaggio. Dal momento che  si mangiano con il baccello, degna di nota è la quantità di  fibre che andiamo ad ingerire, perfette quindi per chi ha problemi del tratto intestinale e soffre di stipsi. Le fibre delle taccole inoltre, aiutano a tenere sotto controllo il peso corporeo, a  liberare l’ organismo dalle tossine e  aiutano a  sentirsi sazi a lungo, sono indicate pertanto, anche per coloro i quali, devono tenere sotto controllo il peso corporeo. Perfette anche nelle diete ipocaloriche, non solo per il contenuto di fibra, ma anche perchè l’ apporto calorico che introduciamo con il loro consumo è davvero minimo.  Anche chi soffre di diabete mellito tipo 2, dovrebbe mangiarle, in quanto queste  aiutano a contrastare i picchi glicemici. Le taccole sono anche ricche di vitamine e sali minerali, quindi, soprattutto se  consumate crude o con leggera cottura al vapore, conserveranno meglio le proprietà organolettiche che ci fanno bene alla salute e rafforzano il sistema immunitario.

Le taccole in cucina

Dopo averle lavate e mondate eliminando picciolo e filo laterale, possiamo cuocerle in acqua calda o al vapore, per poi destinarle alla ricetta finale. Le taccole possono essere consumate all’ insalata, oppure possiamo stufarle nel pomodoro. Esse possono anche essere condite con salsa di soia, aceto o succo di limone, se amate i sapori freschi, o in alternativa, potreste ripassarle in padella con l’ olio.  Le taccole possono anche essere utilizzate per condirci la pasta o il riso. Dopo averle ripassate in padella con olio e cipolla ( volendo è possibile aggiungere del pomodoro fresco e del basilico), le passerete nel mixer, fino ad ottenere una  salsetta, con la quale arricchire i vostri piatti.

 

Leggi tutte le ricette con taccole

Ricette con taccole

Ultime ricette con l'ingrediente taccole

Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 20 min

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.