Come cucinare il sedano rapa 

Come cucinare il sedano rapa 

Vuoi cucinare un piatto nuovo? Sei alla ricerca di una ricetta particolare ma allo stesso tempo salutare? Prova con il sedano rapa, una verdura dal sapore capace di sorprendere ma ricca di proprietà nutritive. Come cucinare il sedano rapa? Esistono tante ricette per sbizzarrirti in cucina, proviamo a scoprirne qualcuna.

Cos’è il sedano rapa

Forse non ne hai mai sentito parlato e non ti è capitato di notare questa verdura dal tuo fruttivendolo. Si tratta di un ortaggio appartenente alla famiglia delle Ombrellifere. È diffuso soprattutto nelle colture settentrionali, tanto da essere conosciuto anche come sedano di Verona. Si caratterizza per una radice sferoidale, barbuta e bitorzoluta. È marroncina nella parte esterna, biancastra all’interno. È un ortaggio ricco di proteine, carboidrati e pochissimi lipidi. Contiene, tra le altre cose, calcio, ferro, fosforo, vitamine B1 e B2, vitamina PP e vitamina C. È una verdura autunnale, è proprio in questa stagione che la sua radice diventa soda e croccante. Due le qualità migliori di questa verdura: il Bianco del Veneto e il Gigante di Praga, in commercio tra la metà di agosto e la fine di marzo.

Tutte le sue proprietà

Come il sedano, quello più noto, si caratterizza per le sue proprietà diuretiche, antinfiammatorie e disintossicanti. È ricco di fibre e aiuta a contrastare colesterolo e trigliceridi, oltre ad agevolare una corretta attività intestinale. Un piccolo scrigno magico per restare in forma, mangiare sano e non rinunciare al gusto.

Come cucinare il sedano rapa al forno

Una ricetta facile e veloce unisce il fresco sapore del sedano rapa a quello di aglio e zenzero. Per due presone gli ingredienti da preparare sono: due sedani rapa di medie dimensioni, sale e pepe quanto basta, del pane grattugiato, uno spicchio d’aglio, zenzero fresco e prezzemolo. Sbollentate per un paio di minuti le fettine di sedano rapa della grandezza di un centimetro e scolate il tutto. Intanto, ricoprite una teglia con della carta da forno e adagiate le fettine. A questo punto condite il tutto con una spolverata di pane grattugiato, pepe e sale. Fate cuocere a 180° C per 20 minuti e chiudete la fase di cottura con il grill. Gustateli caldi, meglio se accompagnati da una profumata vinaigrette fatta con prezzemolo, aglio e zenzero tritati, pepe e olio extravergine d'oliva.

Come cucinare il sedano rapa bianco

Il sedano rapa è prefetto anche per una cena invernale, trasformato in una morbida e delicata vellutata. Il suo sapore delicato e fresco lo rende un primo piatto indicato per una cena leggera e saporita. Come procedere? Ecco gli ingredienti per quattro persone: 600 gr di sedano rapa, 300 gr di patate, 400 ml di brodo vegetale, 1 cipollotto, 25 gr di burro, 50 ml di panna da cucina. Rispetto alla cottura in forno ci vuole qualche minuto in più ma ne vale la pena. Tra la preparazione (15 min) e la cottura (30 min) questo piatto vi impegnerà per circa 45 minuti. Iniziamo dalla pulizia: sciacquate sotto l’acqua corrente fresca il vostro sedano rapa bianco, eliminate le estremità formate dalle piccole radici. Sbucciatelo e andate direttamente al cuore di questo ortaggio, eliminando la buccia dura e grinzosa. Tagliate il tutto a tocchetti e intanto fate appassire la cipolla con il burro in un pentolino sul fuoco. Fate rosolare i vostri tocchetti e le patate e ricoprite il tutto con il brodo caldo. Fate cuocere il tutto per circa 25 minuti, avendo cura di rigirare il contenuto della pentola di tanto in tanto. Questo procedimento sarà utile per ammorbidire le verdure e rendere adatte alla seconda fase. A questo punto, infatti procedete pure con il frullatore, un minipimer. Aggiungete la panna e continuate a frullare fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Qualche crostino per accompagnare il tutto e la vostra vellutata è pronta per essere gustata.

L’insalata newyorkese

Una ricetta più fresca ed estiva che vede protagonista il nostro sedano rapa è quella che viene direttamente da New York: l'insalata Waldorf o Waldorf salad. Un contorno simpatico e leggero, datato 1893. Prende il nome dal famosissimo hotel Waldorf-Astoria, dove è stata inventata dal maître Oskar Tschirky. Cosa comprare? Ecco gli ingredienti: 250 gr di sedano rapa, 1 mela verde, 150 gr di yogurt greco, del succo di limone, 50 gr di noci (gherigli), 30 gr di miele, 120 gr di maionese, sale e pepe quanto basta. Pulite e tagliate a listarelle il sedano rapa, scottatelo per un paio di minuti in acqua salata e poi asciugatelo, tamponandolo con carta assorbente. In una ciotola preparate yogurt, miele, maionese, sale e pepe. Sbucciate la mela, eliminate il torsolo e tagliatela a listarelle. In una ciotola bagnatela con del succo di limone per impedire che si annerisca. Scolate la mela dall'acqua e aggiungetela alla ciotola con il sedano rapa, versate la salsa e aggiungete i gherigli di noce. Date una nuova mescolata e fate riposare in frigo per una mezz'ora. Buon appetito!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.