Come fare le forme per biscotti senza formine

Come fare le forme per biscotti senza formine

Tutto pronto per i biscotti che hai preparato per la merenda dei bambini. Eppure qualcosa non torna. Cosa manca? Nella fretta hai dimenticato di comprare le formine. Niente paura, scopri come fare delle forme biscotti a mano per rendere più allegro e divertente lo spuntino del pomeriggio. Dai tanti oggetti di uso quotidiano in cucina che si possono prestare a questa funzione alla carta sgnola, le soluzioni sono tantissime. Qui proviamo a darti qualche idea.

Stampini per biscotti fai da te

Sono davvero tanti gli strumenti di uso comune in cucina che si prestano perfettamente per essere trasformati in pratiche e divertenti formine. Dai barattoli alle scatolette di latta, passando per le bottiglie e le lattine: le formine per biscotti fai da te sono davvero semplici da realizzare e il risultato è garantito. Una prima idea vede protagoniste le vaschette di alluminio usa e getta. Perfette, una volta pulite, per realizzare delle piccole striscioline con le quali modellare l’impasto dei nostri biscotti. Tagliate le striscioline e modellatele seguendo la forma che volete utilizzare. Avrete in poco tempo biscotti a forma di cuore, di stella o di personaggi dei cartoni animati. Un po’ di fantasia e manualità vi permetteranno di divertirvi a creare forme biscotti a mano sempre nuove. Anche le lattine delle bibite possono essere utilizzate allo stesso modo, dovete solo fare attenzione a non farvi male con la striscia di latta che può risultare tagliente. Rompete le lattine con un taglierino affilato e ritagliate dei cerci. Su stampi di cartone, poi, modellate la vostra latta per ottenere un perfetto strumento taglia-biscotti. Anche i barattoli di latta delle conserve, seguendo la stessa procedura con il taglio ad anelli, possono rispondere alle vostre esigenze. Fate solo attenzione a pulirli subito dopo l’uso e a conservarli asciutti in attesa dell’uso. Volete creare dei biscotti perfettamente tondi? Utilizzate le lattine di tonno. Anche in questo caso lavatele con cura e conservatele. Per forme tonde vanno bene anche le bottiglie di plastica. Tagliate il collo e utilizzatelo come stampo per i biscotti tondi da decorare come preferite. Un piccolo suggerimento: questo trucco è perfetto anche per tagliare i ravioli da riempire con un ricco ripieno.

Coppapasta fai da te, scopri come realizzarlo

Tra le tante cose che puoi realizzare con poca fatica e un pizzico di fantasia anche dei coppapasta fai da te, utilissimi in cucina in tante situazioni diverse. Possono contenere la pasta ma anche tagliare la base dei biscotti. È proprio questo il nostro caso. Come crearli? Tre gli elementi da avere a portata di mano: vassoi in alluminio, carta d'alluminio e del nastro adesivo. Partiamo dal vassoio: ritagliate il bordo esterno e misurate i bordi da ritagliare. La misura ideale da rispettare è di circa 4/5 centimetri. Piegate la vostra striscia a forma di cerchio e con il nastro adesivo fissatene le estremità. In questo modo, tra l’altro, sarà molto più semplice aprire il vostro coppapasta in caso di necessità. Basterà solo tagliare il nastro adesivo. Se, invece, non volete utilizzare le vaschette allora andrà benissimo la carta d’alluminio. Questa soluzione, però, è consigliabile più quando si ha la necessità di far contenere qualcosa al coppapasta che quando si deve ritagliare la base dei biscotti. Utilizzate un foglio a doppia forza o ripiegatene uno normale più volte su se stesso. Modellate l’altezza in funzione delle vostre esigenze, chiudete con del nastro adesivo e via: il vostro coppapasta è pronto per l’uso. Come detto, però, questa soluzione è decisamente più adatta per usi legati al mondo della pasta, perché offre la possibilità di avere dei pratici ed economici sostegno per impattare i nostri piatti speciali. Per i biscotti, o meglio per il loro taglio, potrebbe non essere adatta ma la carta stagnola, o carta d’alluminio, risponde al meglio – solo con piccole modifiche – anche a questa esigenza. Basta pochissimo tempo e qualche attenzione in più per realizzare stampini per i biscotti pratici ed economici.

Carta stagnola per dolci: scegli tu la tua formina

Il vostro foglio d’alluminio è perfetto anche per creare formine per dolci. Tagliate diversi fogli e utilizzateli uno alla volta, stendendoli su un ripiano in orizzontale. Ripiegate i fogli, creando delle fasce non troppo spesse, meglio tenersi tra l’1 e i 2,5 centimetri. Trasformate le vostre strisce di carta stagnola in cuori (perfetti per l’imminente San Valentino), stelle, tondi, casette. Spazio alla fantasia, fatevi aiutare anche dai più piccoli che si divertiranno di certo a suggerire forme nuove e divertenti per i loro biscotti. Un po’ di nastro adesivo sarà sufficiente per chiudere e fissare la nostra formina. Basta davvero poco tempo e un po’ di fantasia per realizzare dei biscotti unici e personalizzati. Un modo per trasformare in un gioco la preparazione della merenda o della colazione e, allo stesso tempo, condividere momenti di allegria con i più piccoli.

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.