Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Graffe

Graffe

Graffe
Graffe
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 1 ora
Ingredienti per 30 graffe:

Le graffe sono un tipico dolce napoletano che potete trovare ogni giorno in ogni pasticceria di ogni angolo della città,sono però anche un tipico dolce di carnevale, delle ciambelle di pasta lievitata che vengono fritte e infine cosparse di zucchero.
A casa mia non abbiamo mai avuto una ricetta di graffe perchè trovarne una buona ricetta da poter preparare in casa è come trovare un ago in un pagliaio quindi abbiamo sempre e solo preparato le classiche zeppole di patate con la ricetta tradizionale di mia nonna.
Poi capita che un giorno arrivino i tuoi genitori a casa dicendo di aver assaggiato a casa di un'amica le graffe più buone del mondo... incredula e curiosa come un gatto quest'anno invece delle zeppole ho deciso di provare questa mitica ricetta delle graffe di Ivana e...posso dire che sono uno spettacolo, sono soffici, profumate e non assorbono olio :P

Procedimento

Come fare le graffe

  per friggere

In un'ampia ciotola disporre la farina. Fare un buco al centro e disporre il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero, la vanillina, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di cannella, un pizzico di sale e le uova.

Disciogliere il lievito in acqua appena tiepida e iniziarlo a versare a mano a mano nella ciotola con gli ingredienti.

Impastare il composto fino a far assorbire completamente l'acqua. Formare con l'impasto una palla.

Su una spianatoia infatinata stendere l'impasto un pò per volta con uno spessore di mezzo centimetro
Con una ciotola tagliare la pasta per ottenere un cerchio e al centro effettuate un altro cerchio con un bicchierino più piccolo.

Disponete man mano le graffe ottenute su una superficie cosparsa di farina.

Coprire con un telo di cotone e fate lievitare le graffe per 2 ore.

Trascorse le 2 ore, scaldate in un'ampia padella l'olio di semi di arachidi.
Friggete le graffe rigirandole più volte su se stesse finchè non si saranno dorate uniformemente.

Sollevatele con una schiumarola e poggiatele su della carta assorbente per togliere l’unto in eccesso.
Passatele subito nello zucchero in cui avrete aggiunto un pizzico di cannella.

Servite le vostre graffe ancora bollenti.

graffe napoletane

Ed ecco un particolare dell'interno soffice e oltretutto non assorbono nemmeno olio.. una vera goduria!

TAGS: Ricette di Graffe | Ricetta Graffe | Graffe 

Ricette correlate

Ricette simili a Graffe
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Graffe
  1. Commento di Antonietta — 22 febbraio 2017 @ 11:51 am

    Posso chiederti come dimezzare le dosi? Basta fare la metà di ogni ingrediente o per qualcuno è diverso?

  2. Commento di Misya — 20 febbraio 2017 @ 3:31 pm

    @claudia Direttamente quando si formano i dischi.

  3. Commento di claudia — 19 febbraio 2017 @ 5:52 pm

    scusate ma la pasta va fatta lievitare prima nella ciotola e poi una volta data la forma, quindi 2 lievitazioni; o solo una volta direttamente quando si formano i dischi???

  4. Commento di Daiana — 10 febbraio 2017 @ 1:16 pm

    Buongiorno vorrei sapere se qualcuno ha sostituito l’acqua mettendo il latte e se sono rimasto morbido ? Grazie

  5. Commento di Fede❤cook — 6 febbraio 2017 @ 1:47 pm

    Buonissimissime!!!!!

  6. Commento di Misya — 6 febbraio 2017 @ 10:35 am

    @Fede❤cook Come sono venute?

  7. Commento di Nicoletta — 6 febbraio 2017 @ 12:39 am

    Grazie Misya della risposta. Ottime, impasto veramente elastico e facile da lavorare. Talmente buone che per questa volta …il freezer non lo hanno visto😉
    Da buona Sarda,il prossimo weekend proverò i tuoi fatti fritti. Grazie per la tua dedizione.

  8. Commento di Fede❤cook — 5 febbraio 2017 @ 5:56 pm

    Ieri ho fatto nuovamente 2 tue ricette: la mud cake per una cena di mio marito con alcuni amici….divorata; la torta moretta con la speciale partecipazione del mio bambino…sfornata alle 20,00, terminata alle 16 di oggi pomeriggio! Ora ho osato di più e ho preparato queste Graffe. Mai fatte in vita mia. Le ho “spedite” ora da mio suocero xché le frigga…sta facendo delle castagnole e “approfitto” della sua voglia di friggere🤗😂🤗 confido nella precisione delle tue indicazioni. Sei bravissima!

  9. Commento di Misya — 30 gennaio 2017 @ 10:42 am

    @Nicoletta Non credo che ci siano problemi, ma sicuramente non saranno come appena fatte 😉

  10. Commento di Nicoletta — 29 gennaio 2017 @ 10:50 pm

    Ciao Misya.. questo fine settimana mi cimenterò. Un consiglio : se dopo averle fritte le congelassi in modo da poterne avere anche quando non ho il tempo di prepararle..

10
di 225 commenti visualizzati Mostra altri commenti »