Dolci fritti

Per dolci fritti si intendono tutti quei dolci i quali prevedono in una delle fasi di preparazione l’immersione del dolce in olio caldo, quasi bollente (fondamentale è che l’olio non raggiunga mai il cosiddetto punto di fumo), conferendogli così un gusto deciso ed una particolare croccantezza.


Solitamente i dolci fritti essendo particolarmente calorici e consistenti vengono preparati in occasione di ricorrenze speciali e festività, ad esempio in occasione del Carnevale vengono preparate le chiacchiere (o frappe), le castagnole fragranti e dal cuore morbido e le classiche frittelle; per la festa del papà vengono preparate le zeppole; insomma i dolci fritti si preparano ogni qualvolta si ha voglia di concedersi un succulento dolce, davvero degno di questo nome senza badare troppo alla dieta!


In questa raccolta, illustrata con le immagini di ogni singolo passaggio della preparazione della ricetta, vi spiegherò come preparare le chiacchiere e i ravioli di carnevale, gli struffoli, le graffe, i krapfen, le zeppole di patate e di San Giuseppe, le frittelle di mele e tanti altri dolci fritti della tradizione, per accontentare i gusti di tutti, anche dei più golosi.


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità