Stai leggendo la ricetta Struffoli

Struffoli

4.4/5 VOTA
Struffoli
Struffoli
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 15 min
  • totale: 45 min
Ingredienti per 8 persone:

Gli struffoli sono il dolce di Natale tipico della tradizione napoletana, sono palline di impasto grandi non più di 5-10 mm di diametro, fritte nell'olio e ricoperte di miele caldo. Gli struffoli generalmente si dispongono in un piatto da portata dando loro una forma a ciambella; si decorano infine con pezzetti di cedro, frutta candita e confettini colorati (a Napoli li chiamiamo diavolilli o diavoletti).
Ogni Natale è tradizione che tutte le donne di casa si riuniscano per preparare gli struffoli ( così come a Pasqua prepariamo tutte insieme la pastiera). Tre generazioni a confronto per preparare gli struffoli. Ecco la nostra ricetta... auguri di Buon Natale a tutti voi :*

Procedimento

Come fare gli struffoli

all'anice

Disporre la farina a fontana.
Al centro disporre le uova, il burro, lo zucchero, il limoncello, la buccia di limone grattugiata e l'olio.
1 uova e farina

Iniziare a lavorare l'impasto, assorbendo man mano tutta la farina.
2 impastare

Lavorare l'impasto fin quando lavorandolo non si appiccicherà alle mani.
3 impastare
4 formare panetto

Formare con l'impasto dei cordoncini di pasta e tagliarli a pezzettini piccoli (il procedimento per ottenere gli struffoli è simile a quello per fare gli gnocchi).
5 stendere impasto
6 tagliare palline
7 tagliare palline

In una padella dai bordi alti versare l'olio di semi e quando l'olio sarà bollente, calare gli struffoli.
8 friggere

Appena saranno dorati (2-3 minuti circa), sollevare gli struffoli con una schiumarola, farli sgocciolare e metterli in una terrina dove avrete già versato alcune cucchiaiate di miele.
9 struffoli

Appena avrete finito di friggere tutti gli struffoli, versare il restante miele sugli struffoli e iniziare a mescolare il tutto.
11 mescolare bene

Disporre gli struffoli al centro di un piatto da portata e dal centro far spazio dando agli struffoli la forma di una ciambella.

struffoli-1

Guarnire gli struffoli con confettini e diavolini.
struffoli

TAGS: Ricette di Struffoli | Ricetta Struffoli | Struffoli 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Struffoli
  1. Commento di Brigida — 6 gennaio 2018 @ 7:42 pm

    Da napoletana di solito il miele viene riscaldato in una pentola e dopo che si è sciolto si spegne il fuoco e si versano gli struffoli mescolandoli al miele 😉

  2. Commento di Misya — 29 dicembre 2017 @ 5:26 pm

    @Sonia Sì, l’importante è che non sia troppo solido.

  3. Commento di Sonia — 29 dicembre 2017 @ 5:24 pm

    Ciao Misya, leggevo la tua ricetta degli struffoli. Io di solito dopo averli fritti metto il miele in una padella e li rigiro per qualche minuto…tu lo versi freddo ?

  4. Commento di Francy — 29 dicembre 2017 @ 11:25 am

    Perfetto grazie mille Misya

  5. Commento di Misya — 28 dicembre 2017 @ 4:19 pm

    @Francy Se riesci a far riposare la pasta una mezz’ora in frigo è sempre meglio, per quanto riguarda l’essenza di vaniglia è facoltativa, dipende dai gusti 😉

  6. Commento di Francy — 28 dicembre 2017 @ 3:46 pm

    Buon pomeriggio Misya, ho già provato altre volte le tue ricette e devo dire sempre con ottimi risultati. Dato che è la prima volta che provo a fare gli struffoli ti volevo chiedere se la pasta la fai riposare una mezz’oretta in frigo o ritagli subito gli struffoli. E poiessenza di vaniglia qui non ci vuole?.
    Grazie mille

  7. Commento di Misya — 28 dicembre 2017 @ 10:41 am

    @Simona Che bella soddisfazione! Grazie mille per il messaggio :-*

  8. Commento di Misya — 28 dicembre 2017 @ 10:20 am

    @Giusy Plutino Mi dispiace ma ho letto solo ora, spero sia andata bene!

  9. Commento di Misya — 28 dicembre 2017 @ 10:16 am

    @Anna grazie a te per il messaggio!

  10. Commento di Simona — 26 dicembre 2017 @ 12:04 am

    Ciao misya, prima di tutto buon natale :-) … devo dirti che mi hai fatto fare un figurone!! Avendo il compagno napoletano mi sono cimentata in questo dolce da portare a cena di vigilia di ieri sera… semplicemente divini!!! Davvero molto semplici e buonissimi! Grazie per la ricetta!!