Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pesto alla siciliana

Pesto alla siciliana

Pesto alla siciliana
Pesto alla siciliana
  • preparazione: 10 min
  • cottura:
  • totale: 10 min
Dosi per
  • 4 persone

Il pesto alla siciliana è un condimento fresco e profumato, tipico della bellissima Sicilia. Dopo la ricetta del pesto alla trapanese mi sono cimentata nella preparazione di questo invitante pesto rosso, fatto con pomodori, ricotta, pinoli, aglio e profumatissimo basilico.
Questo pesto si utilizza maggiormente come condimento per la pasta ma anche spalmato sulle bruschette  lo trovo delizioso :P 

Procedimento

Come fare il pesto alla siciliana

 

Pulite i pomodori, tagliateli a metà e rimuovete i semini e l'acqua di vegetazione.
Metteteli quindi in una ciotola.
1 privare pomodorini dei semi

Aggiungete ora l'aglio, i pinoli, il parmigiano ed il basilico ed utilizzate un frullatore ad immersione a velocità minima.
Mettete anche l'olio ed il sale e continuate a frullare al massimo della velocità.
2 frullare ingredienti

Una volta ottenuta la consistenza desiderata aggiungete la ricotta ed amalgamatela lavorandola con un cucchiaio.
3 aggiungere ricotta

Il vostro pesto alla siciliana è pronto per essere utilizzato.
Pesto alla sicilianaPesto-alla-siciliana

TAGS: Ricette di Pesto alla siciliana | Ricetta Pesto alla siciliana | Pesto alla siciliana 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pesto alla siciliana
  1. Commento di Misya — 9 agosto 2017 @ 9:47 am

    @Alice Sicuramente un pesto fresco, appena fatto, non ha nulla a che vedere con uno congelato. Essendo una ricetta abbastanza semplice io la faccio sempre al momento.

  2. Commento di Alice — 9 agosto 2017 @ 9:34 am

    no purtroppo li ho messi in dispensa nel ripostiglio. Pensavo che anche i sughi si potessero mettere sottovuoto.
    Allora butto via. Quindi se volessi farlo per conservarlo devo congelarlo? Non si annacquerebbe visto la presenza di pomodoro e ricotta?
    grazie

  3. Commento di Misya — 9 agosto 2017 @ 8:55 am

    @alice Questa ricetta non è una conserva, quindi anche mettendo i barattoli sotto vuoto non è assicurata la conservazione. Quattrogiorni sono tanti, considerato anche che c’è la ricotta… Io non li congelerei, ma magari proverei a consumarli subito, erano in frigorifero?

  4. Commento di alice — 8 agosto 2017 @ 11:30 pm

    Misya scusa se ti rompo di nuovo. Dopo 4 giorni ho notato che uno dei due vasi di questo sugo non è più sottovuoto. Devo buttare tutto o posso congelarlo secondo te? Grazie mille

  5. Commento di Marisa — 8 agosto 2017 @ 2:36 am

    Ciao Misya. .pesto alla siciliana..buono..Lo mangio spesso lo fa così mia cognata di Messina

    ..Ti abbraccio e bacini a Elisa ciaooooooo saluto tutte le cuochine Ciao

  6. Commento di Alice — 7 agosto 2017 @ 4:24 pm

    Grazie, Si l’ho messo sotto vuoto con vasetti sterilizzati.. che lavoraccio.
    Ho fatto anche quello di rucola nel pomeriggio, ma quello l’ho congelato!!
    Ora ho in lista quello di zucchine e di fagiolini

  7. Commento di Misya — 7 agosto 2017 @ 3:13 pm

    @Alice Il fatto che sia venuto un po’ liquido può dipendere dai pomodori. Non essendoci conservanti, se non vuoi utilizzarlo subito, ti conviene congelarlo.

  8. Commento di Alice — 7 agosto 2017 @ 3:03 pm

    Ciao Misya,
    ho fatto questo pesto e mi è venuto un po’ liquido.. come mai? Forse non ho scolato bene i pomodori?
    Anche a te viene liquido?
    Li ho messi sotto vuoto. Posso usarlo ugualmente per condire la pasta?

  9. Commento di Misya — 7 agosto 2017 @ 9:01 am

    @Serena Io non l’ho tolta, ma se preferisci puoi spellarli prima.

  10. Commento di furio — 6 agosto 2017 @ 11:58 am

    Piccola protesta per l’uso dilagante e non appropriato della parola “Pesto” ; forse perché genovese penso che la parola vada usata solo per quel tipo di salsa, fatta appunto “pestando” gli ingredienti, qua di pestaggio non c’è nulla se non il frullatore, perché non usare i classici salsa, sugo crema ecc. ? vorrei conoscere altri pareri, grazie. p.s. la ricetta cmq promette bene :-)

10
di 17 commenti visualizzati Mostra altri commenti »