Pesto di fave

Ricetta Pesto di fave di  del 11-04-2014 [Aggiornata il 01-03-2017]
3 /5 VOTA

Il pesto di fave, chiamato anche marò in dialetto ligure è una preparazione a base di fave fresche, formaggio, olio e aglio che veniva utilizzato dai contadini per insaporire il pane secco. La ricetta di questo pesto è tipicamente primaverile, visto che le fave fresche si trovano solo in questo periodo e mi ha conquistato per quanto è buono, io l'ho utilizzato per condire la pasta e l'ho provato per accompagnare la carne grigliata. Rispetto alla ricetta originale ho apportato 2 modifiche, ho aggiunto una manciata di pinoli, come per il pesto genovese e ho tritato tutto nel mixer, le fave sono un po' durette da essere pestate nel mortaio ed io sono un po' deboluccia ;) La settimana dedicata alle ricette regionali sta volgendo al termine e spero che questo tour gastronomico virtuale vi sia piaciuto, a me moltissimo e presto replicherò , per oggi comunque non è tutto, tra un pò una nuova ricetta...

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo totale totale: 30 min
Pesto di fave
Pesto di fave
Procedimento

Come fare il pesto di fave

Sbucciate le fave fresche togliendole dal baccello e raccoglietele in una ciotola.
pesto di fave 1

Preparate pecorino, uno spicchio d'aglio, menta e pinoli.
pesto di fave 2

Mettete in un mortaio o in un mixer tutti gli ingredienti, aggiungete man mano l'olio e iniziate a frullare.
pesto di fave 3

Frullate fino ad ottenere un pesto di fave liscio e cremoso aggiungendo l'olio a filo e aggiustando di sale e pepe.
pesto di fave 4

Utilizzate il pesto di fave per condire la pasta, accompagnare piatti di carne, spalmato sul pane oppure conservatelo in frigo in una ciotola ricoprendolo con un po' d'olio e una pellicola trasparente, si manterrà un paio di giorni.
pesto di fave

Ricette correlate

Ricette simili a Pesto di fave

Raccolte di ricette

Ricettari con Pesto di fave

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pesto di fave

  1. Utente
    Commento di massimo 4 Maggio 2019 10:37 am

    mi piace il fatto che non si usa solo la parte gentile delle fave, ma anche la pellicola esterna, che è commestibile, forse meno saporita e, penso, i contadini non buttavano via

  2. Misya
    Commento di Misya 25 Maggio 2017 4:54 pm

    @Alessandra Certo, ottima idea!

  3. Utente
    Commento di Alessandra 25 Maggio 2017 3:41 pm

    Avendo le fave del mio orto pensavo di farne un po e congelarlo, che ne pensi Flavia?

  4. Utente
    Commento di chiara 6 Maggio 2017 5:17 pm

    Ciao Misya,
    ricetta deliziosa. Stavo appunto cercando una ricetta di pesto di fave. Senti, quindi, non le sbollenti prima? Inoltre, volevo chiederti se condissi la pasta col pesto a crudo come per il pesto normale e se una volta fatto quanto potesse essere conservato in freezer.
    Ti ringrazio.
    Baci

  5. Misya
    Commento di Misya 4 Aprile 2017 11:44 am

    @RENATO Sì, giusto.

  6. Utente
    Commento di RENATO 4 Aprile 2017 11:37 am

    Ciao Flavia, leggendo la tua ricetta volevo una conferma. Se non ho capito male la fave vanno messe nel tritatutto senza essere spellate (cioè vanno tolte dal baccello ma senza togliere poi da ogni seme la pelle) ?

    Grazie

  7. Utente
    Commento di jessica 11 Aprile 2014 4:02 pm

    CONSIGLIO PER TUTTE!!!! CONDITECI LA PASTA E AGGIUNGETE ALLA FINE DELLE FETTE O CUBETTI DI PANCETTA CROCCANTE CHE PASSERETE QUALCHE MINUTO IN UNA PADELLA ANTIADERENTE CALDA ……FIDATEVI!!!!!

  8. Utente
    Commento di Sammy 11 Aprile 2014 11:11 am

    Sembra delizioso, da provare al più presto……
    Attendo la prossima ricettina….

  9. Utente
    Commento di cuquita 11 Aprile 2014 10:41 am

    Buonoooooooo da fare al più presto.

10 di 9 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.