Come cucinare le lumache

Come cucinare le lumache

Le lumache di terra o chiocciole sono commestibili e sono molto apprezzate soprattutto in Francia e in alcune regioni Italiane. Esse si prestano ad esser cucinate in vari modi ad esempio alla borgogna, in umido, alla marchigiana, alla bordolese ecc.. ed in ogni caso prima di esser preparate bisognerà spurgarle, il metodo purtroppo è un pò crudo, ma ripagato dalla prelibatezza e buon sapore di questo alimento, ricco di proteine, dal basso apporto calorico e ricche di vitamine e sali minerali.

Come pulire le lumache

Per essere pulite le lumache necessitano innanzitutto di essere spurgate.

Ecco in che modo pulire e quindi spurgare le vostre lumache:

DIGIUNO

Prima di poter utilizzare le lumache in cucina sarà opportuno sottoporle a digiuno per rimuovere eventuali residui di funghi velenosi e di erbe, dannosi all’intestino dell’uomo. Prendete quindi le lumache e trasferitele in un contenitore di vetro, plastica o ceramica che sia ben areato ma chiuso e lasciatele digiunare per una settimana.

ELIMINAZIONE BAVA

Trascorso il tempo stabilito controllate con uno stecco se ci sono delle lumache che non si muovono e nel caso gettatele via perché vorrà dire che sono morte. Immergete le restanti lumache, per un’ora, in acqua fredda e sale grosso rigirandole di tanto in tanto. In questo modo le lumache perderanno molta bava, per questo motivo dovranno essere sciacquate più volte fino a quando non rilasceranno più la loro schiuma.

Vediamo quindi nel dettaglio come cucinare le lumache.

Come cucinare le lumache

A questo punto la tradizione gastronomica prevede che lascino lessare in acqua bollente, ma essendo una procedura piuttosto cruenta si suggerisce di trasferirle nel congelatore per qualche ora prima di tuffarle in acqua bollente.

Abbassate quindi la fiamma e lasciate cuocere per un paio di ore, aiutandovi di tanto in tanto con una schiumarola a prelevare gli affioramenti in superficie, gettandoli via. Quando avrete terminato la cottura, il mollusco ormai ammorbidito, sarà facilmente estraibile dal suo guscio.

A questo punto potrete procedere alla realizzazione della vostra ricetta, ad esempio una particolarmente gustosa si prepara spellando dei pomodorini precedentemente incisi e tuffati in acqua bollente per facilitarne la rimozione, poi si fa rosolare in una padella con dell' olio extra vergine di oliva uno spicchio d' aglio e del peperoncino, poi quando l' aglio sarà bello dorato è possibile eliminarlo ed aggiungere i pomodori, lasciate cuocere per uan decina di minuti ed aggiungete un trito di prezzemolo ed aggiustate di sale, amalgamate ancora un pò e poi unite le lumache, lasciatele insaporire nel sugo per qualche minuto e poi sfumate con un bicchiere di vino bianco. Dopo la cottura impiattate e servite pure le vostre lumache.

lumache

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.