Come decorare una torta con le caramelle  

Come decorare una torta con le caramelle  

L'arte della decorazione permette senza ombra di dubbio, di dare libero sfogo alla propria fantasia: permette infatti di creare effetti originali e di notevole impatto estetico a prescindere dal contesto. Tuttavia oltre alla tecnica gioca un ruolo sicuramente importante anche l'estro e la creatività che consente di unire facilmente i materiali più disparati, dando vita a veri e propri capolavori. Esempi come decorare una torta con le caramelle ne sono la perfetta testimonianza, questo poiché i coloratissimi quanto golosi dolciumi, i più amati tradizionalmente da grandi e piccini, risultano versatili e "scenografici" sia se impiegati nella realizzazione di dolci, torte e semifreddi che utilizzati per ricoprire supporti di polistirolo, caratterizzando in questo modo spettacolari effetti, perfetti per rendere unico ogni evento, festa o ricorrenza, differenziandone il concept.

Se si desidera dunque sperimentare qualcosa di originale per festeggiare il compleanno dei propri figli, aiutare la propria amica del cuore a organizzare un baby shower o la sweet table di nozze, o ancora fare un regalo davvero unico e speciale ma il tempo per dedicarsi alla cucina è troppo poco, ecco un'idea "fuori dagli schemi", ma assolutamente impattante che merita di essere messa in atto. Ecco come decorare una torta con le caramelle, rivestendo interamente un particolare supporto con dolciumi di ogni genere, per un risultato coloratissimo che saprà sicuramente lasciare senza fiato!

Torta con le caramelle: come decorarla

Per decorare una torta con le caramelle, occorre innanzitutto munirsi di particolari dischi in polistirolo che costituiranno la base della torta stessa: non sono dolci, è vero, ma il risultato finale sarà assolutamente stupefacente. I dischi devono essere di misure differenti in modo da costituire una vera e propria torta a strati sovrapposti come avviene per le tradizionali wedding cake: costano pochi euro e sono facilmente reperibili in tutti i negozi che trattando cake design o fai da te.

Reperiti i dischi di polistirolo, occorrerà rivestirli in maniera accurata con semplice carta stagnola, avendo cura di tenderla il più possibile per determinare un risultato omogeneo ed esteticamente gradevole. Fatto questo basterà rinforzare i supporti, fissando la carta stagnola con qualche stuzzicadente: a questo punto si otterrà una perfetta base su cui lavorare, divertendosi a decorare il tutto proprio con le caramelle.

Una volta pronta la base che costituirà la torta di caramelle, è il momento di dare libero sfogo alla fantasia e all'immaginazione utilizzando i dolciumi: le gelatine, i cioccolatini così come le caramelle gommose, i lecca lecca o ancora le liquirizie arrotolate rappresentano il materiale perfetto con cui divertirsi, ricreando effetti cromatici originali e unici nel loro genere.

Anche l'occhio ovviamente vuole la sua parte e tale operazione richiede non solo gusto estetico ma anche particolare attenzione alle consistenze che devono alternarsi in maniera equilibrata, per determinare un risultato finale in grado di conquistare anche i palati più esigenti. Se ad esempio la torta di caramelle è dedicata a una ragazza giovane, il rosa dovrà essere il colore principale, degnamente rappresentato da marshmallow e caramelle gommose, magari completate da confettini colorati in grado di rendere il tutto ancora più femminile.

Diversamente qualora questa "opera d'arte" sia pensata per il compleanno di un bambino, per un battesimo o un baby shower, sarà importante scegliere dolciumi che risultino rappresentativi proprio per il tema scelto in modo tale da creare giochi di colore e una particolare armonia data dalle forme, il tutto sempre con coerenza e armonia, come se ne fossero il "filo conduttore".

Come decorare una torta con le caramelle una volta scelto il tema, preparata la base e selezionati i dolciumi da utilizzare? Partendo ovviamente dalla base su cui andranno posti i dolciumi preferibilmente più piccoli e meno vistosi. Per la base della torta sono infatti indicate le gelatine, che in questo caso andranno infilzate su uno stuzzicadenti e applicate al polistirolo fino a formare una superficie uniforme e priva di spazi vuoti.

Salendo via via sugli strati in polistirolo superiori, sarà possibile scatenare la propria fantasia utilizzando caramelle dalle forme e dai colori più svariati ma sempre in maniera armonica: il procedimento ancora una volta è lo stesso e resta fondamentale ricoprire sempre l'intera superficie del cerchio in maniera omogenea e completa.

L'estremità superiore della torta è senza dubbio la parte più versatile: un'idea particolarmente originale e piacevole da sfruttare è il creare veri e propri spiedini di caramelle miste con le quali formare una sorta di bouquet da comporre per concludere questa straordinaria"opera d'arte dolciaria". Questo tuttavia è solo un esempio poiché fondamentale è non porre limiti all'estro e alla vivacità.

Come decorare un dolce con le caramelle

Se al polistirolo si preferisce un vero e proprio golosissimo dolce, ancora una volta è possibile sfruttare proprio caramelle, dolciumi e cioccolatini per costituirne un'originale decorazione. In questo caso però resta importante limitare le quantità per non rendere il risultato finale eccessivamente stucchevole. Qualche caramella tono su tono posta sulla superficie di una torta magari rivestita di glassa o pasta di zucchero, renderà il tutto complessivamente piacevole sotto l'aspetto estetico e ancora più apprezzabile per le papille gustative. Non ci credete? Sperimentate e divertitevi con la dolcezza!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.