Come foderare una tortiera con carta da forno

Come foderare una tortiera con carta da forno

Foderare una tortiera con carta da forno è una tecnica manuale utilizzata in cucina che può semprare semplice ed intuitava ma necessita di alcuni passaggi per ottenere un risultato ottimale. Non sempre basta imburrare la tortiera e cospargerla di farina, oppure olearla per ottenere un risultato ottimale ed anti-aderente, in effetti molto spesso è così, la maggior parte dei dolci ben “tollera” questo tipo di tecnica, talvolta invece questo procedimento non è affatto adatto in quanto può lasciare antiestetiche striature bianche, appesantire decisamente un dolce, o la sua resa finale deve essere particolarmente soffice, oppure può capitare, soprattutto se abbiamo acquistato stampi e tortiere di scarsa qualità, che nonostante la nostra preparazione, una volta cotto poi, il dolce non si stacchi dalla tortiera, allora ecco che si interviene con i metodi più spartani, come l’ utilizzo di coltelli, spatole e quant’ altro che ahimè rischiano di rovinare, se non addirittura rompere il dolce.

In altri casi, come ad esempio la preparazione di una cheesecake, si rende particolarmente necessaria una certa precisione, oppure in dolci come souffle può servirci per aumentare l'altezza dei bordi dello stampo.
vediamo allora come sfruttare la tecnica più funzionale e quindi come foderare una tortiera con carta da forno:

per ottenere dolci e torte dai bordi perfettamente lisci, facili da estrarre dalla tortiera e ben definiti, procedete stendendo su un piano d’ appoggio un ritaglio dal rotolo di carta da forno leggermente più grande delle dimensioni della tortiera, quindi poggiateci sopra lo stampo ed aiutandovi con una matita, tracciatene il contorno, quindi ritagliatelo con le forbici. Poi con l’ aiuto di un metro misurate l’ altezza de bordi della tortiera e ritagliate una striscia dalle dimensioni tali da ricoprire anche i bordi.

A questo punto spennellate tutta la tortiera con del burro e se i vostri ritagli di carta da forno dovessero risultare troppo rigidi o che tendono a riarrotolarsi, bagnateli rapidamente sotto il getto dell’ acqua e strizzateli, in questo modo saranno più manipolabili e fateli aderire alla base ed ai bordi della tortiera. Qualora le giunzioni non combaciassero a perfezione, aiutatevi con un pennellino intinto nel burro, il quale fungerà da collante.

1

Ricette correlate

Guide correlate

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.