Stai leggendo la guida Come marinare il pesce

Come marinare il pesce

Se vi state chiedendo come marinare il pesce, siete nel posto giusto. La marinatura è un procedimento essenziale per la buona riuscita di ogni ricetta a base di pesce, sia esso crudo, che si tratti di carpaccio o di pesce affumicato. Dosando sapientemente, spezie, erbe aromatiche e condimenti, possiamo preparare delle portate a base di pesce, davvero sublimi e sicuri da un punto di vista batteriologico!

Come marinare il pesce crudo

La marinatura del pesce crudo, è ancora più importante, in quanto, come accennato, non si tratta di una mera questione di gusto, ma serve a rendere salubre il pesce ed evitare contaminazioni batteriche. Gli ingredienti che possiamo utilizzare per la marinata del pesce crudo, sono olio extravergine d’oliva, aceto, vino bianco, succo di limone, prezzemolo, spezie e sale. L’ olio idraterà il pesce ed i liquidi scelti tra vino, aceto e limone ci aiuteranno ad esaltare il sapore sprigionato dagli aromi che andremo ad utilizzare. Con l’aiuto di una frusta, mescoliamo dunque in una ciotola l’olio extravergine d’oliva, il succo di limone (aceto o vino bianco), un trito di spezie e sale. A questo punto, immergiamoci il pesce crudo all’ interno e lasciamo marinare per 1/2 ore, se dobbiamo cuocere alla griglia o altra tecnica, se invece dobbiamo consumare il pesce già abbattuto, crudo, allora lasciamo a marinare per almeno 4/5 ore. Se intendiamo preparare una tartare di pesce, allora possiamo lavorare con la frusta zenzero fresco grattugiato, olio extravergine di oliva, succo d’arancia, sale e timo ed utilizzare questa marinata come condimento, prima di servirla.

3 preparare marinata
Come marinare il pesce spada

Il pesce spada è un tipo di pesce che si presta alle più svariate cotture, una tra queste, che spicca sicuramente è la cottura alla griglia. Anche in questo caso, per valorizzare il gusto della portata e per evitare che annerisca troppo sulla griglia, una fase di marinatura del pesce, è senza dubbio opportuna. Possiamo marinare il pesce spada grattugiando della buccia di limone e unendola al succo di limone, uniamo poi prezzemolo ed aglio tritati, olio, sale e pepe. Mettiamo il pesce spada in un recipiente ed irroriamolo con la marinata, copriamolo con la pellicola alimentare e lasciamo riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, possiamo sgocciolare il pesce e procedere alla cottura alla griglia. Se invece vi state chiedendo come marinare il carpaccio di pesce spada, ebbene, sappiate che una marinata perfetta, per questo tipo di preparazione, è realizzata con, grani di pepe rosa, semi di finocchietto, sale, olio extravergine di oliva e succo di arancia.

Come marinare il salmone

Il salmone marinato è uno dei grandi classici della cucina. La marinata più indicata per questo pesce, si prepara emulsionando olio extra vergine di oliva, succo di limone, sale e pepe. Dopo aver preparato la marinata, possiamo lasciarvi il pesce a marinare, coperto con pellicola alimentare, in frigo, per almeno un’ ora, prima di procedere alla cottura. Qualora si trattasse di salmone affumicato, possiamo pensare anche di preparavi degli sfiziosi involtini farciti, da servire come antipasto. Se vi piace il sentore di agrumi, in abbinamento al salmone, in alternativa, possiamo preparare una marinata, emulsionando limone, aceto di vino bianco, sale e pepe rosa, o ancora, con succo di arancia, olio ed erba cipollina. Se amate i sapori etnici, potreste provare anche un’emulsione a base di aceto di mele, succo di limone, salsa di soia e zucchero.

Tonno marinato

Il tonno marinato, si può preparare con gli ingredienti più disparati, proprio come abbiamo visto per il salmone, ma tendenzialmente, si tende a prepararlo alla siciliana. Si tratta di lavare sotto l’ acqua il tonno e tamponarlo per asciugarlo, quindi prepariamo un’ emulsione per la marinata con olio extravergine di oliva, succo di limone ( o aceto, o vino) , sale e pepe nero macinato fresco. Disponiamo le fette di tonno in una pirofila con la marinata, copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per 30 minuti. Scoliamo il tonno, cuociamolo e poi condiamolo con olio, grani di pepe nero e rosa e sedano tagliato a fettine sottili, infine, arricchiamo il piatto con capperi freschi.

guide correlate

qualche utile consiglio sulla marinata
Come preparare una marinata

Come preparare una marinata

La marinatura è una tecnica utilizzata per insaporire, ammorbidire o cuocere carne, pesce o verdure crude. Essa consiste nell’immersione di [...]

ricette di pesce marinato

Alici marinate

Alici marinate

Le alici marinate sono un antipasto tipico della cucina a base di pesce di tutto il sud italia. Il segreto [...]