Limonata fatta in casa: ecco come si prepara

Limonata fatta in casa: ecco come si prepara

La limonata fatta in casa rappresenta la bevanda più indicata per rinfrescare i torridi pomeriggi estivi. Semplicissima da preparare, si presta a molteplici varianti, tutte golosissime e adatte a soddisfare grandi e piccini. Dissetante e gradevolissima, nasce da un trend Made In Usa e da molto tempo spopola anche in Italia, complici le tipiche scene viste e riviste più volte nei film d'autore, dove compaiono allegre e coloratissime bancarelle disposte in strada, pronte a dissetare l'intero vicinato, attirando l'attenzione grazie alle insegne "homemade fresh lemonade" poste nei giardini. Sappiamo bene che i limoni rappresentano alcun tra i nostri prodotti di punta: questo invoglia sicuramente a provare la ricetta limonata in tutte le sue varianti, pronte a dissetare dalla calura estiva, senza dover ricorrere a bevande gassate poco salutari ed eccessivamente ricche di zuccheri.

Limonata fatta in casa ricetta

Preparare una limonata fresca fatta in casa è decisamente semplice e tale operazione richiede solo pochi minuti. Occorre spremere almeno tre limoni, meglio se biologici e successivamente filtrare il succo che andrà dolcificato con zucchero di canna o semolato a preferenza, meglio ancora se ridotto il polvere mediante un robot da cucina. Preparato il succo di limone zuccherato, basterà semplicemente diluirlo in acqua naturale o frizzante fresca e oligominerale, stabilendo anche in questo caso le proporzioni a preferenza, in modo tale da ottenere un gusto acidulo più o meno intenso. 

Come fare la limonata seguendo le corrette proporzioni? L'ideale sarebbe utilizzare tre limoni in 500ml di acqua unitamente a 3 o 4 cucchiai di zucchero abbondanti, ma come già specificato, il tutto è indicativo e varia in funzione delle preferenze personali in termini di gusto e acidità della bevanda. Se si desidera poi aggiungere un tocco finale volto a rendere la limonata ancora più gustosa, è possibile inserire all'interno della caraffa, fette di limone private dei semi, unitamente a cubetti di ghiaccio entro i quali saranno state incluse foglie di menta o in alternativa di basilico fresco. Una volta pronta è possibile conservarla in frigorifero per uno o due giorni. 

Qualora si prediliga la limonata calda, la preparazione è la medesima: tuttavia l'acqua necessaria dovrà essere portata ad ebollizione prima di miscelarla al succo di limone che al contrario dovrà risultare freddo: il calore ne altererebbe inevitabilmente il sapore. E' inoltre possibile preparare anche una limonata fatta in casa senza zucchero, sostituendo il più classico dei dolcificanti, con stevia o fruttosio ad esempio o in alternativa mantenendo la bevada in purezza.

Limonata alle fragole ricetta

Apprezzatissima dai bambini è sicuramente la limonata alle fragole: per prepararla è necessario frullare 200g di fragole, renderle simili a una purea utilizzando un setaccio in modo da estrarne facilmente il succo. Alle fragole andrà quindi aggiunto il succo di tre limoni unitamente all'acqua naturale e frizzante oligominerale. A preferenza è possibile evitare di dolcificare poiché saranno le fragole stesse a conferire dolcezza.

Ricetta limonata alla lavanda

La limonata alla lavanda è una variante profumatissima costituita da un retrogusto assolutamente delizioso. Si prepara utilizzando lavanda fresca lasciata a macerare per almeno mezz'ora in acqua bollente. L'infuso ottenuto andrà quindi a sostituire l'acqua nella diluzione col succo di limone. Anche in questo caso è possibile dolcificare a piacere.

Acqua aromatizzata al limone

Come non menzionare poi la ormai nota acqua detox aromatizzata al limone: sebbene gli ingredienti necessari siano i medesimi, di fatto non si tratta di una vera e propria limonata poiché in questo caso i limoni non vengono spremuti, ma semplicemente immersi nell'acqua a macerare fino ad aromatizzarla. Si tratta di una bevanda depurante e decisamente dissetante a cui non deve essere aggiunto zucchero e che anche in questo caso richiede pochi minuti di preparazione. Occorre tagliare i limoni a fette e lasciarli in infusione in acqua fredda aromatizzando il tutto con menta o zenzero fresco per qualche ora prima di servire.

Semplice, piacevole e dissentante, la limonata fatta in casa mette d'accordo grandi e piccini: un consiglio in più? Consumatela la sera al fresco magari seduti in terrazza ammirando il tramonto o il mare!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.