Stai leggendo l'ingrediente Acqua tonica

Acqua tonica

Acqua tonica

Acqua tonica: cos’ è

L’acqua tonica è una bibita molto in voga, preparata con acqua, anidride carbonica, zucchero e aromi naturali. Tra gli aromi utilizzati, spicca anche il chinino, dalle proprietà terapeutiche e in grado di conferire alla bibita, il classico retrogusto amarognolo. L’ acqua tonica è bevuta tal quale o utilizzata in gran parte dei cocktials più in voga.

Cenni storici dell’ acqua tonica
Nel  diciottesimo secolo, ai militari delle truppe colonizzatrici di India ed Africa, come profilassi preventiva anti- malaria e  contro i parassiti intestinali, veniva  somministrata acqua e percentuali elevate di chinino ( sostanza estratta dalla corteccia dell’ albero di china). Poichè il chinino, bevuto in quelle percentuali era disgustoso, per rendere la miscela più gradita, veniva miscelata con altre bevande dal gusto gradevole e, molto più spesso con il gin. Ancor oggi, uno dei long drink più apprezzati è il gin tonic, diretto discendente di questa miscela dallo scopo medico.

 

Acqua tonica: utilizzi

L’ acqua tonica, può esser bevuta tal quale, come bevanda rinfrescante, magari servita con qualche stuzzichino, per un ottimo aperitivo, oppure, possiamo impiegarla per preparare deliziosi cocktail, dall’ intramontabile gin tonic, al mojito analcolico, dove l’ acqua tonica, può essere utilizzata in sostituzione del rum, affinchè possano berlo anche i bambini, gli astemi o chi ha voglia di una bevante rinfrescante  e priva di alcool.


Leggi tutte le ricette con acqua tonica

Ricette con acqua tonica

Ultime ricette con l'ingrediente acqua tonica