Orecchiette con i friarielli

Ricetta Orecchiette con i friarielli di  del 08-02-2010 [Aggiornata il 03-02-2017]
4 /5 VOTA

Le orecchiette con i friarielli sono un must a casa mia, mia mamma le prepara almeno una volta a settimana perchè piacciono a tutti. Alla classica ricetta della pasta con i friarielli,aggiunge il pan grattato o delle bricioline di pane fatto tostare nell'olio, una vera bontà.I friarielli sono una tipica verdura napoletana, che è difficile da trovare nel resto d'Italia, essendo simili alle cime di rape ma dal sapore un pò amargnolo, potete utilizzare quelli nella preparazione di questo primo piatto.

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 50 min
Orecchiette con i friarielli
Orecchiette con i friarielli
Procedimento

Come fare le Orecchiette con i friarielli

Fate rosolare uno spicchio d'aglio e un peperoncino in abbondante olio extra vergine d'oliva.
Mondate e lavate i friarelli spezzettando le foglie più grosse ed i gambi più teneri,
salate e metteteli cuocere per circa 20 minuti rigirandoli di tanto in tanto.

A fine cottura tagliuzzate i friarielli con delle forbidi e tenete da parte.

2-cuocere-i-friarielli

In una padellina fate scaldare un pò d'olio e quando sarà bollente, aggiungere i pezzettini di pane e fateli tostare.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata, scolarle e versarle in un'ampia ciotola insieme ai friarielli e aggiungere il pane tostato .

Mescolate il tutto quindi servire le orecchiette con i friarielli nei piatti :P

Ricette correlate

Ricette simili a Orecchiette con i friarielli

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Orecchiette con i friarielli

  1. Misya
    Commento di Misya 20 Gennaio 2021 3:17 pm

    @emiliana non li ho mai usato ma se vuoi si magari leva bene l’olio in eccesso

  2. Utente
    Commento di Emiliana 20 Gennaio 2021 10:29 am

    Ciao Mysia,vorrei un consiglio,io ho già dei friarielli in vasetto sott’olio, posso utilizzarli comunque per fare la pasta?E come essendoci già l’olio?Non vorrei uscisse la pasta troppo piena d’olio.Grazie mille

  3. Misya
    Commento di Misya 4 Marzo 2019 4:18 pm

    @laura siiiii

  4. Utente
    Commento di Laura 3 Marzo 2019 7:27 pm

    Ricette veramente interessanti e appettitose. Vado ora apreparare orecchiette con friarielli e salsiccia più pane grattuggiato e abbrustolito.

  5. Utente
    Commento di batigabriel 4 Gennaio 2014 6:58 pm

    qui si insiste per farmeli bollire prima, per togliere un po’ di amaro…voi che ne pensate?

  6. Utente
    Commento di Bradamanto 14 Novembre 2011 10:33 am

    maron *.* che spettacolo!!!! dio benedica i friarielli!

  7. Utente
    Commento di betti 18 Febbraio 2011 12:31 pm

    sono troppo buoni solo a guardare la foto….grazie per l’idea..

  8. Utente
    Commento di luccinell 14 Marzo 2010 2:59 pm

    Ma quanto amore mettete a fare le cose in questo modo meraviglioso cari amici vi adoro ,continuate cosi.

  9. Misya
    Commento di Misya 16 Febbraio 2010 12:57 pm

    xalessandra: purtroppo quest’anno per san valentino ho preparato ben poco 🙁

    xmaria: cosa vuoi sapere sul testo?

    xfrancesca: benvenuta sul blog allora, spero di rileggerti presto, un bacio :*

    xvalentina: ma certo 😉

    xclaudia: anch’io faccio così le orecchiette con i broccoli e a volte ci aggiungo anche una maciata di pecorino 😉

    xalina: è un piacere poter dare una mano :*

    xveri:credo che a milano sarà un pò difficile trovarli 🙁

    xelena:non credo siano friarielli 😉

    xberny: nono sono tutt’altro.. quelli che noi a napoli chiamiamo peperoncini verdi in italia li chiamano friggitelli, i friarielli invece.. sono proprio friarielli e sono intraduicibili 😉

    xmarina: beh, bisogna sempre trovare un compromesso in cucina per accontentare tutta la famiglia 😛

  10. Utente
    Commento di marina 12 Febbraio 2010 12:04 pm

    Mmm…. i friarielli… quanti ricordi delle mie vacanze da piccola a Napoli! Peccato non si trovino qui a Milano (anch’io ho visto quelli dell’Esselunga, ma secondo me sono normali cime di rapa, non friarielli), comunque con le cime la ricetta viene ugualmente buona. Purtroppo a mio marito e ai ragazzi non piace l’amarognolo delle cime di rapa (slurrrp!!!), perciò io lesso pasta e cime insieme, a parte faccio il soffritto con aglio, olio, peperoncino e pangrattato e da ultimo ci salto dentro pasta e verdura cotte. Non è proprio la stessa cosa, ma è buono comunque e facendola bollire la verdura perde buona parte del gusto amaro!

10 di 28 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.