Simit

Ricetta Simit di  del 26-05-2020
5 /5 VOTA

I simit sono delle ciambelle al sesamo tipiche della cucina turca. Si tratta di ciambelline intrecciate interamente ricoperte di sesamo, che in Turchia sono vendute come tipico street food, spesso da venditori ambulanti che girano con vassoi colmi poggiati direttamente sulla testa. Immagine pittoresca e piuttosto suggestiva, no? La preparazione è molto facile e anche piuttosto rapida, specie se, come me, preparate la versione con lievito istantaneo (in alternativa potete usare 1/4 di cubetto di lievito di birra e far lievitare l'impasto per un paio d'ore, se preferite). Il risultato saranno delle ciambelle semi-dolci molto particolare ma davvero buone, provare per credere ;)

  • Dosi per 4 ciambelle:
  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 50 min + 20 min di riposo
Simit
Simit
Procedimento

Come fare i simit

 

Mettete in una ciotola farina, zucchero, sale, lievito, olio e acqua e impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo, spennellate con olio e fate riposare a temperatura ambiente per 20-30 minuti.

Una volta passato il tempo di riposo, dividete il panetto in 4 parti uguali.

Dividete ogni pezzo a metà, allungate ogni metà a formare un cordoncino, intrecciateli tra loro e quindi chiudeteli a cerchio, sigillando le estremità tra di loro, per formare le ciambelle.

Procedete così anche con gli altri 3 pezzi di impasto, in modo da ritrovarvi con 4 ciambelline.
Sciogliete il miele nell'acqua, quindi intingeteci completamente le ciambelline, una per volta, passandole poi nei semi di sesamo,

Una volta completamente ricoperte di sesamo, disponete le ciambelline sulla teglia rivestita di carta forno, un po' distanziate tra loro.
Cuocete per circa 20 minuti (o fino a doratura) a 200°C, in forno ventilato già caldo.

I simit sono pronti, lasciateli intiepidire leggermente prima di mangiarli.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Simit

  1. Utente
    Commento di jimmy 2 Giugno 2020 9:45 am

    @Federica … scusa ma c’è chiaramente scritto “lievito istantaneo”, quindi quello in bustine, ed è indifferente che sia per dolci o per salati (comunque anche il lievito di birra si può usare per i dolci)

    Perdonami Misya se sto rispondendo al posto tuo, ma certe volte non resisto 😉

  2. Utente
    Commento di Federica 2 Giugno 2020 9:11 am

    Ciao, volevo capire bene se si tratta di lievito per dolci o lievito di birra.

  3. Utente
    Commento di jimmy 1 Giugno 2020 9:58 am

    @sandra figurati, è stato un piacere 🙂 (comunque sono una ragazza 😉 )

  4. Utente
    Commento di sandra 1 Giugno 2020 9:18 am

    @jimmy grazie mille x la risposta, sei stato molto gentile 🙂

  5. Utente
    Commento di jimmy 30 Maggio 2020 3:54 pm

    @sandra ciao, mi permetto di risponderti io, spero di non sbagliare: Misya ha scritto di “intingere” le ciambelle, non di lasciarle a bagno, perciò credo che intenda di “pucciarle” solo per avere la superficie bagnata, per poi ricoprirle di semi di sesamo 🙂

  6. Utente
    Commento di sandra 26 Maggio 2020 11:47 am

    belle…..bisogna lasciarle tanto a bagno nell’acqua?

10 di 6 commenti visualizzati

Altre ricette di Lievitati

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.